Un autunno d'agosto
0 0 0
Libri Moderni

Pini, Agnese

Un autunno d'agosto

Abstract: Estate 1944. Lungo la Linea gotica si consuma la parte più feroce della guerra in Italia, una serie di eccidi orribili per mano dei nazifascisti. A San Terenzo Monti, paese di poche centinaia di abitanti tra Liguria, Emilia e Toscana, vengono uccise senza pietà 159 persone, in prevalenza donne e bambini, l'esecuzione accompagnata dal suono di un organetto. Attraverso la storia della sua famiglia, con una scrittura intensa, viva e piena di grazia, una galleria di personaggi che diventano romanzeschi per la forza e l'umanità della narrazione, Agnese Pini ha scritto un grande romanzo civile, con il respiro universale dell'inchiesta-racconto che parla di noi e del presente. “Una storia così” dice l'autrice “lascia un segno indelebile nelle famiglie che l'hanno subita, e appartiene a tutti i sopravvissuti e ai figli dei sopravvissuti. È una storia di umanità e di amore perché, soprattutto nei momenti in cui vita e morte sono così vicine, l'umanità e l'amore escono più forti che mai. L'ho sentita raccontare fin da quando ero piccola: la raccontavano mia nonna, mia madre, mia zia (nella foto di copertina), ma per molto tempo ho pensato che fosse un capitolo ormai chiuso della storia d'Italia e della mia storia personale. Grazie anche al lavoro che faccio, ho capito invece che quel capitolo era tutt'altro che chiuso, che lì si nascondono gli istinti più inconfessabili di ciò che possiamo ancora essere. L'ho capito con la guerra in Ucraina, vedendo come certi orrori si perpetuino sempre identici al di là delle latitudini e degli anni. E l'ho capito perché nel nostro paese c'è un periodo, il ventennio fascista, che ancora non riusciamo a guardare con una memoria davvero condivisa. La storia raccontata in questo libro può diventare allora un'occasione per tornare a ciò che siamo stati con una consapevolezza nuova. Del resto la resistenza civile di un paese si può tenere viva solo restituendo verità e dignità al destino degli ultimi. Questo è un libro sugli ultimi ed è a loro che è dedicato, perché su di loro si è costruita l'ossatura forte e imperfetta di tutto il nostro presente, dunque anche del mio”.


Titolo e contributi: Un autunno d'agosto : l'eccidio nazifascista che ha colpito la mia famiglia : una storia d'amore mentre la guerra torna a fare paura / Agnese Pini

Pubblicazione: Milano : Chiarelettere, 2023

Descrizione fisica: 248 p. ; 22 cm

Serie: Narrazioni

EAN: 9788832966145

Data:2023

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000- (14) Biografico <genere fiction> (0) Drammatico <genere fiction> (0) Politico sociale <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2023
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 10 copie, di cui 4 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Bosco Chiesanuova N 853 PIN AUT 56-25941 In prestito 19/04/2024
Sona 853.9 PIN. 9-49755 Su scaffale Disponibile
Pescantina 853.92 PIN 21-22532 In prestito 08/05/2024
Bardolino NARR.ITA 853 Pin Aut storico 64-21448 Su scaffale Disponibile
Castelnuovo d-G 853 92 PINI 65-18494 In prestito 16/05/2024
Cerro V. NI 853.92 PIN 97-10516 In prestito 12/06/2024
Tregnago N PINI 14-26816 Su scaffale Disponibile
Monteforte d'Alpone N 853 PIN 99-10045 Su scaffale Disponibile
Caselle di Sommacampagna CASELLE 853.9 PIN 23C-48262 Su scaffale Disponibile
Belfiore 853 PIN BEL-22679 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.