Community » Forum » Recensioni

Cinque donne e un arancino
4 1 0
Fiorello, Catena

Cinque donne e un arancino

[S.l.] : Giunti Editore, 2020

Abstract: Da una delle scrittrici italiane più amate, un nuovo romanzo sugli incredibili incontri che possono cambiare un destino. «Ma è proprio questo l'errore: accettare qualunque destino, allargare le braccia in segno di resa e non lottare per cambiarlo. Non è la strada giusta. Io nel mio piccolo provo a far risorgere la mia terra. Lo so, non bastano pochi arancini per fare la rivoluzione, tuttavia anche un chicco di riso può essere un seme per infondere speranza». Ogni trasloco è una fine. O un inizio. Ma sempre e comunque un intreccio di emozioni. Lo sa bene Rosa, che dopo la morte del marito decide di lasciare Milano per tornare nella sua terra di origine, lo sperduto paesino siciliano di Monte Pepe. Qui si rende ben presto conto che le donne del luogo (perfino le più giovani!) sembrano rassegnate a un monotono tran-tran. Eppure ci deve essere un modo per ravvivare le giornate e risvegliare le ambizioni delle signore di Monte Pepe. Così, una mattina, si alza punzecchiata da un’idea: aprire una rosticceria che offra i migliori arancini della regione, in un ambiente ospitale che attiri turisti e buongustai. Forte del suo passato di cuoca, Rosa tenta di coinvolgere quattro amiche: Giuseppa, vedova con qualche anno in più, le gemelle Maria e Nunziatina, appassionate di cucina dell’antica tradizione, e la bellissima Sarina, giovane in cerca della sua vocazione. Ma fin da subito si scontreranno con una difficoltà insormontabile: il paese è troppo isolato fra le montagne e i clienti scarseggiano. In mezzo a questi guai, nuovi amori nascono, altri finiscono, e altri ancora stentano a farsi strada. E proprio quando le cinque amiche cominciano a darsi per vinte, il loro destino sarà stravolto dall’apparizione di una misteriosa donna che le trasporterà in un’incredibile avventura a New York. Già, perché la vita non è scritta soltanto dalle nostre intenzioni. Talvolta può accadere che il caso ci metta lo zampino, sorprendendoci con la sua generosità…

125 Visite, 1 Messaggi
sbp47803
339 posts

Primo libro che leggo della Catena e devo dire che mi è piaciuto pure tanto. Le protagoniste sono cinque donne, ognuna con caratteri totalmente differenti tra loro ma che, per una sorta di strani giochi del destino, riescono ad essere indispensabili le une con le altre. La storia inizia con un ritorno. Si perchè una di loro, da giovane, aveva seguito l'Amore a Milano. Poi defunto il marito e con i figli grandi ed in altre città, decide di tornare. Troverà un paese per certi versi uguale a quando lo aveva lasciato, per certi versi diverso. C'è la solita piazza, dove si radunano tutti, le solite comari, la solita noia da piccolo paese, eppure la protagonista in questo contesto coglie un'opportunità. Sarà questa nuova attività che apre che porterà lei e le sue cinque amiche ad essere protagoniste in prima persone del proprio destino.

  • «
  • 1
  • »

5495 Messaggi in 4404 Discussioni di 709 utenti

Attualmente online: Ci sono 21 utenti online