Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Le vie dell'Eden - Eshkol Nevo

Tre storie di misteri con alcuni personaggi che, protagonisti in un racconto, diventano comparse negli altri: 1) La strada della morte: l'incontro con Mor in Bolivia e la morte del fidanzato, 2) Storia familiare: Il dott. Caro, da giovane donatore di sperma, e la specializzanda Liat, 3) Un uomo entra nel frutteto: un uomo, tradito dalla moglie, sparisce nel nulla dopo una passeggiata. Molto belli i primi due racconti. Sempre 4 stelle per Nevo, uno dei narratori contemporanei più interessanti

La simmetria dei desideri - Eshkol Nevo

La vita di 4 amici a Tel Aviv, un biglietto su cui scrivono i desideri che vogliono realizzare entro i 4 anni che li separano dal mondiale di calcio. Scritto bene, bello, con un finale a sorpresa. Uno di quei libri che lascia il segno. Merita le 4 stelle

Moon Lake - Joe R. Lansdale

Storia tra il giallo e il gotico con personaggi riciclati, che ricordano le avventure di Hap e Leonard: i buoni che vincono contro tutti. Situazioni già lette in altri libri di Landsdale, uno scrittore che merita attenzione, anche se questo non è il suo libro migliore.

Il confine - Don Winslow

Guerra tre narcotrafficanti. L'avevo già preso in prestito anni fa e non me lo ricordavo. L'ho interrotto credo allo stesso punto della volta precedente, dopo 50 pagine di noia.

R: Stalingrado - Vasilij Grossman

Un "mattone" di quasi 1000 pagine. Sicuramente interessante, un buon modo per capire la storia e la cultura russa, ma faticoso. Troppe storie che si intrecciano con decine di personaggi. Spesso si perde il filo. Non a caso, all'inizio del libro compare l'elenco dei personaggi.

Una specie di felicità - Francesco Carofiglio

Stefano, un professore alla ricerca del suo passato perso in un incidente. La trama è debole. Buona parte del libro sembra essere messa lì per "fare" pagine. Se fosse stato un racconto breve, sarebbe stato interessante. Così è solo un polpettone con un finale a sorpresa.

Il falconiere dei re - Ornella Albanese

ricostruzione storica del periodo post Federico II di Svevia, dalla sua morte in poi. Con le lotte di potere tra i figli e il conseguente indebolimento del Regno. Racconto romanzato molto piacevole che traccia un affresco interessante su Federico e suoi suoi figli più o meno legittimi...