Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Macerie prime - Zerocalcare

"Se ci guardi da vicino, ti accorgi che, non si sa come, restiamo attaccati. Siamo tenuti insieme con lo sputo. È così, quando attraversi la vita. Ti usuri."

Copertina - Stephen King; traduzione di Delio Zinoni

"I cavi della tri-vu sono al sicuro, sotto terra, e solo un idiota o un rivoluzionario penserebbe di danneggiarli. La tri-vu è la creatrice di sogni, il pane della vita. La Scag viene dodici vecchi dollari a bustina, la Frisco Push venti a tavoletta, ma la tri-vu ti sballa gratis."

Macerie prime - Zerocalcare

“Mi sento come un pezzo degli scacchi. Tipo il cavallo, che può muoversi solo a elle. Pure se lo sa che è una mossa di merda. Però è il turno suo, e le regole quelle sono.”

R: Il professionista - John Grisham

- "Tutto stasera è originario dell'Emilia. L'olio d'oliva, l'aceto balsamico, il cibo, il vino ...tutto di qui!" [...]
Rick annuì e bevve un altro sorso. Durante il volo aveva sfogliato una guida turistica perciò sapeva dove si trovava, più o meno. In Italia c'erano venti regioni e, in base al suo rapido esame, quasi tutte sostenevano di vantare la migliore cucina e i migliori vini del paese.

La Freccia Nera - Robert Louis Stevenson

"Per la prima volta iniziò a comprendere il gioco disperato che noi giochiamo nella vita, per la prima volta comprese come una cosa una volta fatta non può più essere cambiata o riparata da nessuna ammenda."

Il racconto dell'ancella - Margaret Atwood

"Esiste più di un genere di libertà, diceva Zia Lydia. La libertà di e la libertà da. Nei tempi dell'anarchia, c'era la libertà di. Adesso vi viene data la libertà da. Non sottovalutatelo."

Il cavaliere inesistente - Italo Calvino

La pagina ha il suo bene solo quando la volti e c'è la vita dietro che spinge e scompiglia tutti i fogli del libro. La penna corre spinta dallo stesso piacere che ti fa correre le strade. Il capitolo che attacchi e non sai ancora quale storia racconterà è come l'angolo che svolterai uscendo dal convento e non sai se ti metterà a faccia con un drago, uno stuolo barbaresco, un'isola incantata, un nuovo amore.

R: Pastorale americana - Philip Roth

"Rimane il fatto che, in ogni modo, capire la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e male e poi male e, dopo un attento riesame, ancora male. Ecco come sappiamo di essere vivi: sbagliando. Forse la cosa migliore sarebbe dimenticare di aver ragione o torto sulla gente e godersi semplicemente la gita. Ma se ci riuscite… Beh, siete fortunati. "

S. - Gipi

"S. dice che non c'è niente di meglio dello stare in mare, nel silenzio della barca e della vela a vento, in mare da soli con la lenza e i pesci e poi cuocere i pesci pescati farci un a minestra di pesce e mangiarli subito freschissimi stando nel pozzetto della barca sotto la tenda e poi fumarci un sigaro e dormire."

La sovrana lettrice - Alan Bennett

"I libri se ne infischiavano di chi li leggeva; se nessuno li apriva, loro stavano bene lo stesso. [...] I libri non sono per nulla ossequiosi. Tutti i lettori sono uguali..."

Vedi tutti

Ultimi post inseriti nel Forum

Re: CONSIGLI FANTASY

La saga degli ultimi di Susanna De Mari.
Il primo libro è "l'ultimo elfo" è scritto ancora in stile un po' "da-bambini", ma dal secondo (l'ultimo orco) la narrazione si fa più seria.
Tutti i libri hanno una loro conclusione, i vari seguiti riprendono i personaggi e continua la storia.
Appassionanti e commoventi

I miei scaffali

Le mie ricerche salvate

Non vi sono ricerche pubbliche salvate