La stanza delle mele
5 3 0
Libri Moderni

Righetto, Matteo

La stanza delle mele

Abstract: È l'estate del 1954, Giacomo Nef ha undici anni e con i due fratelli maggiori vive dai nonni paterni a Daghè, sulle pendici del Col di Lana, nelle Dolomiti bellunesi. "Tre case, tre fienili, tre famiglie." I bambini sono orfani e l'anziano capofamiglia li tratta con durezza e severità, soprattutto il più piccolo. Il nonno è convinto infatti che Giacomo sia nato da una relazione della nuora in tempo di guerra e lo punisce a ogni occasione, chiudendolo a chiave nella stanza delle mele selvatiche. Lì il ragazzino passa il tempo intagliando il legno e sognando l'avventura, le imprese degli scalatori celebri o degli eroi dei fumetti, e l'avventura gli corre incontro una tarda sera d'agosto. Con l'approssimarsi di un terribile temporale, Giacomo viene mandato dal nonno nel Bosch Negher a recuperare una roncola dimenticata al mattino. Mentre i tuoni sembrano voler squarciare il cielo, alla luce di un lampo scopre vicino all'attrezzo il corpo di un uomo appeso a un albero. L'impiccato è di spalle e lui, terrorizzato, fugge via. Per tutta la vita Giacomo cercherà di sciogliere un mistero che sembra legato a doppio filo con la vita del paese, con i suoi riti ancestrali intrisi di elementi magici e credenze popolari.


Titolo e contributi: La stanza delle mele / Matteo Righetto

Pubblicazione: Milano : Feltrinelli, 2022

Descrizione fisica: 231 p. ; 22 cm

Serie: Narratori

EAN: 9788807034909

Data:2022

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Narratori

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 Narrativa italiana. 2000- (22) Commedia drammatica <genere fiction> (0) Psicologico <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2022
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 36 copie, di cui 10 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
San Bonifacio N 853 RIG 16-41316 Su scaffale Disponibile
San Giovanni Lupatoto 853 RIG 20-59395 Su scaffale Disponibile
San Martino B.A. N RIGH 1-59174 In prestito 08/07/2024
Bovolone PREST N RIG 15-21327 In prestito 09/07/2024
Caselle di Sommacampagna CASELLE 853.9 RIG 23C-47278 Su scaffale Disponibile
Pastrengo 853 RIG 102-12652 Su scaffale Disponibile
Villafranca 853.92 RIG 11-63819 Su scaffale Disponibile
Malcesine N - RIGH M. 12-29749 Su scaffale Disponibile
Isola della Scala N 853.92 RIGH 8-44138 In prestito
Cavaion Veronese 853 RIGH CAV-7570 Su scaffale Disponibile
Buttapietra N RIG 95-11990 In prestito 10/07/2024
Illasi 853.9 RIG 5-14209 Su scaffale Disponibile
Bosco Chiesanuova N 853 RIG STA 56-24971 Su scaffale Disponibile
Minerbe N DRAMMA RIG 92-9872 In prestito 24/06/2024
Castelnuovo d-G 853 92 RIGH 65-17599 Su scaffale Prestito locale
Zimella 853.9 RIG Mele 93-9165 Su scaffale Disponibile
Lazise 853 RIGH LAZ-5466 Su scaffale Disponibile
Sanguinetto N RIG 94-23923 In prestito
Marano 853 RIGH 2-24613 Su scaffale Disponibile
CAI - Sez. di S. Pietro in Cariano 40 242 3-1756 Su scaffale Disponibile
Valdadige Dolcè Volargne 853 RIGH VAD-2429 In prestito 18/07/2024
LEGNAGO Fioroni N RIGH 63-52420 Su scaffale Disponibile
Salizzole N 853.92 RIG 10-13059 Su scaffale Disponibile
Sorgà N- Italiana 853.92 RIGH 104-10990 In prestito 05/07/2024
Monteforte d'Alpone N 853 RIG 99-9155 Su scaffale Disponibile
Erbè N N RIG 100-9433 Su scaffale Disponibile
Torri del Benaco NARRATIVA R RIG STA Psicologico 88-16154 In prestito 22/07/2024
Caprino Veronese N RIGH 143-21841 Su scaffale Disponibile
Bonavigo 853 RIG 91-6993 Su scaffale Disponibile
Vestenanova NI RIG STA VES-1348 Su scaffale Prestito locale
Bussolengo N. ITALIANA Rig 13-47244 Su scaffale Disponibile
Negrar di Valpolicella NI 853 RIGH 53-23951 Su scaffale Disponibile
Cerea P NI RIG 79-32346 Su scaffale Disponibile
Affi AFFI 853 / 1234 NARRATIVA ITALIANA 144-12755 Su scaffale Disponibile
Colognola ai Colli 15 RIG 57-24603 In prestito 02/07/2024
Sant'Anna D'Alfaedo NIA RIG LA S 150-4649 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Giacomo rimane nel cuore, come le sue montagne, questo libro ti trasporta nei luoghi e nel tempo che descrive.
Consigliato.

bellissimo libro. avrei voglia di salire subito a casa di giacomo.....sedermi su di un prato e provare quello che il libro descrive....

Ho divorato questo libro, nonostante tutte le angherie che il povero Giacomo ha dovuto subire fin da bambino, da un nonno duro come la roccia. Ho amato la descrizione delle montagne, della fauna, della flora, come ho amato tutte le descrizioni della vita di montagna, fatta di duro lavoro e nulla di più. Un evento del tutto inaspettato rimescola le carte e Giacomo è costretto ad abbandonare le sue adorate montagne e quella vita scandita da orari e ritmi ben precisi. Ci ritornerà da adulto, dove, grazie al suo dono, è riuscito a diventare un intagliatore di legno di fama. Qui si chiude un cerchio che è iniziato quando lui aveva undici anni è che lo ha accompagnato per tutta la vita.
Finisci il libro e ti viene voglia di fare la valigia e partire per le Dolomiti, giusto per rivedere tutti quei posti magnificamente descritti nel libro.
Consigliatissimo!

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.