Trovati 824 documenti.

Il coraggio vince
0 0 0
Libri Moderni

Vannacci, Roberto

Il coraggio vince : vita e valori di un generale incursore / Roberto Vannacci

Milano : Piemme, 2024

Abstract: Il generale più famoso d'Italia, autore del libro più venduto e discusso del momento, Il mondo al contrario , torna in libreria con la sua autobiografia. Un volume molto personale, che accompagna il lettore alla scoperta di un uomo che ha scelto di essere incursore in ogni momento della vita. Sempre in prima linea, protagonista di scelte imprevedibili e non convenzionali, capace di realizzare l'impossibile. Alla fine, il coraggio vince.

Gli eserciti di Giulio Cesare 58-44 a.C.
0 0 0
Libri Moderni

D'Amato, Raffaele - Gilbert, François

Gli eserciti di Giulio Cesare 58-44 a.C. / Raffaele D'Amato, François Gilbert

Gorizia : LEG, 2024

Biblioteca di arte militare. Guerrieri ; 177

Abstract: Grazie alla sua eccezionale abilità nel condurre le truppe, Gaio Giulio Cesare, considerato da molti storici coevi il primo vero “imperatore” romano, cambiò irrimediabilmente il destino dell’Urbe. Le sue campagne in Gallia rappresentarono infatti la prima tappa di una lunga espansione territoriale che avrebbe spostato il baricentro delle conquiste lontano dal Mediterraneo. Fu l’irresistibile carisma di Cesare a rendergli le truppe fedeli non solo nel corso delle campagne espansionistiche, ma anche durante la successiva guerra civile che ne avrebbe decretato definitivamente l’ascesa. Servendosi di fonti inedite e inserendosi in un attivo filone di nuove indagini storiografiche, Raffaele D’Amato e François Gilbert analizzano nel dettaglio l'estrazione sociale, la composizione, gli equipaggiamenti e l’organizzazione delle truppe fedeli a Cesare fra il 58 e il 44 a.C.

Un gatto che si morde la coda, ovvero Le riforme della pubblica amministrazione
0 0 0
Libri Moderni

Balducci, Massimo

Un gatto che si morde la coda, ovvero Le riforme della pubblica amministrazione : analisi e suggerimenti / Massimo Balducci ; introduzione di Salvatore Carrubba

Milano : Guerini e associati, 2023

Abstract: È sotto gli occhi di tutti che i numerosi tentativi di riformare la pubblica amministrazione italiana non stiano dando i risultati attesi. Questo dipende dal fatto che le riforme amministrative vengono concepite utilizzando gli stessi schemi concettuali e modelli teorici che causano le disfunzioni che ci si ripromette di superare. I tentativi finora posti in opera hanno affrontato i sintomi ma non le cause del malessere. Occorre compiere un salto di qualità, abbandonare l’illusione che alcuni interventi normativi possano sortire un effetto magico, acquisire una strumentazione metodologica di base e la consapevolezza che un vero cambiamento implica necessariamente una modifica radicale degli schemi mentali con cui si affronta il problema. Partendo da una profonda analisi teorica si approda a una serie di suggerimenti pratici che possono e devono essere presi in considerazione non solo e non tanto dal legislatore, ma da tutti gli operatori della pubblica amministrazione: da esperti e consulenti e da coloro che con la pubblica amministrazione sono in contatto quotidiano (professionisti, imprese e cittadini). Introduzione di Salvatore Carrubba.

Concorsi istruttore e istruttore direttivo tecnico enti locali
0 0 0
Libri Moderni

Concorsi istruttore e istruttore direttivo tecnico enti locali : area tecnica degli istruttori (cat. C), dei funzionari e dell'Elevata qualificazione (cat. D) : per ingegneri, architetti e geometri : [quiz commentati]

3. ed.

Simone concorsi, 2023

Abstract: Il libro Concorsi Istruttore e Istruttore direttivo tecnico – Enti locali – Area tecnica degli Istruttori (cat. C), dei Funzionari e dell’Elevata qualificazione (cat. D) – Quiz commentati è rivolto a ingegneri, architetti e geometri che intendono prepararsi per affrontare i concorsi banditi dagli Enti locali (Comuni, Città metropolitane, Province ecc.) per i suddetti profili professionali. Il testo contiene più di 900 quiz commentati a risposta multipla sulle materie che sono generalmente richieste alle prove d’esame. Esse sono: Diritto amministrativo; Ordinamento degli enti locali; Nozioni di diritto penale e reati contro la pubblica amministrazione; Nozioni di diritto civile; Disciplina del lavoro pubblico e pubblico impiego locale; Legislazione in materia di urbanistica e di edilizia; Legislazione in materia di tutela ambientale e cenni in materia di beni culturali e del paesaggio; Normativa in materia di contratti pubblici; Normativa in materia di sicurezza sul lavoro; Nozioni di estimo; Normativa essenziale in materia di catasto; Elementi di topografia; Scienza e tecnica delle costruzioni, anche in relazione alle strutture sismo-resistenti. Arricchisce l’opera un software con migliaia di quiz, accessibile tramite il QR Code posto nell’ultima pagina, che consente di esercitarsi con infinite simulazioni della prova. Il libro è aggiornato alle più recenti novità d’interesse, tra le quali si segnalano il CCNL del Comparto Funzioni Locali, che ha previsto una nuova classificazione del personale a partire dal 1° aprile 2023, e il nuovo Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023)

Vito Orcalli, il primo presidente
0 0 0
Libri Moderni

Vito Orcalli, il primo presidente : profilo, testimonianze, discorsi e interventi in aula (1970-1974) / con un saggio di Filiberto Agostini ; a cura di Margherita Carniello

Consiglio Regionale del Veneto, 2023

Niente può fermarti
0 0 0
Libri Moderni

Goggins, David

Niente può fermarti : domina la mente e sfida l'impossibile / David Goggins ; traduzione di Nicola Ferloni e Federico Zaniboni

Milano : Vallardi, 2023

Abstract: Quanto spesso subiamo gli eventi invece di fare delle scelte? Ci sentiamo vittime della routine, delle aspettative degli altri, della nostra inadeguatezza? Eppure tutti possiamo diventare i protagonisti della nostra vita. David Goggins, atleta e motivatore di fama internazionale considerato l'uomo più duro al mondo, lo ha fatto. Partito da circostanze difficilissime, ha iniziato il suo straordinario percorso di rinascita quando ha capito che il vero nemico non è fuori, ma dentro di noi. In questo libro scoprirai la sua incredibile avventura, le vittorie e le cadute, il successo guadagnato sfida dopo sfida. E soprattutto imparerai a riprogrammare la mente per sbloccare il tuo vero potenziale. Scopri anche tu che niente può fermarti! Pronto alla sfida? In questo libro troverai: Le 10 sfide per diventare invincibile; La regola del 40% per trovare il tuo vero potenziale; Il metodo del Barattolo dei biscotti per superare te stesso; Il sistema dello Specchio per potenziare la tua autodisciplina; L'After Action Report per trasformare i tuoi fallimenti nella chiave del tuo successo.

Guida pratica alla co-programmazione e co-progettazione
0 0 0
Libri Moderni

Borzaga, Carlo - Fazzi, Luca - Rosignoli, Angela

Guida pratica alla co-programmazione e co-progettazione : strategie e strumenti per costruire agende collaborative / Carlo Borzaga, Luca Fazzi e Angela Rosignoli

Trento : Erickson, 2023

Materiali. Lavoro sociale

Abstract: Con l’approvazione del Codice del terzo settore, si è aperta una nuova stagione nella costruzione degli interventi del welfare locale. Amministrazioni pubbliche ed enti di terzo settore possono sperimentare finalmente nuovi strumenti di collaborazione, più adatti ad affrontare le sfide complesse della società contemporanea, sia per quanto concerne la programmazione che la progettazione operativa dei servizi e dei programmi di politica sociale. La co-programmazione è l’insieme di azioni che analizzano i bisogni e individuano priorità e risposte generali congruenti. La co-progettazione definisce e realizza specifici servizi e interventi volti a soddisfare i bisogni individuati dalla co-programmazione. Mettere in pratica le cosiddette agende collaborative richiede l’acquisizione di nuove conoscenze e competenze, diverse da quelle tradizionalmente utilizzate con i piani di zona, e pone i diversi attori di fronte a sfide inedite e di non facile attuazione. Il volume, avvalendosi di strumenti operativi, esercitazioni ed esempi, costituisce il primo toolkit completo in lingua italiana per gli operatori e i responsabili di servizi sia pubblici che di terzo settore per avvicinarsi in modo efficace ai nuovi strumenti collaborativi. Scritto con uno stile lineare e accessibile, rappresenta una guida fondamentale per sviluppare una prospettiva di welfare a carattere realmente sussidiario, inclusivo e innovativo.

Concorsi impiegato comunale
0 0 0
Libri Moderni

Concorsi impiegato comunale : manuale completo per i concorsi nel Comune

22. ed.

Napoli : Simone, 2023

Il libro concorso ; 327

Abstract: Il manuale Concorsi Impiegato comunale, XXII edizione, è pensato per coloro che vogliono prepararsi al meglio in vista di un concorso bandito da un’amministrazione comunale. Sono, infatti, illustrate tutte le materie generalmente richieste nei bandi dei Comuni per l’accesso a diversi profili professionali (Collaboratori, Istruttori e Funzionari amministrativi), aggiornate alle più recenti novità legislative e giurisprudenziali. Argomenti di sicuro interesse, in quanto spesso oggetto di prove d’esame, sono: Ordinamento istituzionale e finanziario-contabile del Comune; Procedimento amministrativo e Codice dell’amministrazione digitale (CAD); Trasparenza e anticorruzione; Diritto di accesso e tutela delle privacy; Documentazione amministrativa; Attività contrattuale alla luce del nuovo Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023); Lavoro alle dipendenze dell’ente locale e Codice di comportamento dei pubblici dipendenti; Dirigenza locale e Segretario comunale; Piano integrato di attività e organizzazione (PIAO); Notificazioni, messo comunale e messo notificatore; Presentazione della SCIA (segnalazione certificata di inizio attività); Gestione dei servizi pubblici locali di interesse economico, come riformati dal D.Lgs. 201/2022; Servizi demografici (stato civile, anagrafe, servizi elettorali e leva militare); Commercio e sportello unico delle attività produttive; Edilizia e urbanistica; Tutela dell’ambiente e del territorio; Servizi alla persona e alla comunità; Igiene e salute. Il testo è arricchito da una rassegna di modelli di atti amministrativi, utili in vista della prova pratica. Sono disponibili on line (utilizzando l’apposito QR Code) le Espansioni semplificate, consigliate in particolare a chi studia materie giuridiche per la prima volta, in quanto riportano i concetti fondamentali e le parole chiave di ogni disciplina, nonché approfondimenti e normativa di interesse.

Ero l'uomo della guerra
0 0 0
Libri Moderni

Alfieri Fontana, Vito

Ero l'uomo della guerra : la mia vita da fabbricante di armi a sminatore / Vito Alfieri Fontana ; con Antonio Sanfrancesco

Bari ; Roma : Laterza, 2023

I Robinson. Letture

Abstract: Per la prima volta un ex fabbricante di armi, che nella sua carriera ha progettato e venduto due milioni e mezzo di mine antiuomo, racconta senza reticenze le due vite che ha vissuto: da fabbricante di strumenti bellici a operatore umanitario. È la storia vera di Vito Alfieri Fontana che per oltre vent’anni, alla guida dell’azienda di famiglia, ha progettato e prodotto mine vendendole in diversi Paesi del mondo. Poi, nei primi anni Novanta, il figlio gli chiede: «Ma tu, papà, sei un assassino?», innescando – in parallelo con l’avvio della Campagna internazionale per la messa al bando delle mine antiuomo, guidata in Italia anche da Gino Strada – una lacerante conversione personale che lo porta a cambiare vita. Nel 1993 Fontana decide di chiudere con l’azienda di famiglia; nel 1997 va a Oslo come consulente della Campagna accanto all’attivista statunitense Jody Williams, che per questo impegno riceverà il Nobel per la pace. Due anni dopo comincia la sua seconda vita. Con l’Ong Intersos inizia il suo impegno di sminatore nei Balcani, per permettere alle popolazioni appena uscite dalla guerra un ritorno alla normalità. Una vicenda drammatica che, a partire dal racconto in prima persona di una vita eccezionale, interroga ciascuno sulle responsabilità dei singoli rispetto ai fatti della Storia.

La NATO dopo la NATO
0 0 0
Libri Moderni

Romeo, Giuseppe <1962- >

La NATO dopo la NATO : perché l'Alleanza rischierà di implodere : l'ordine euroatlantico in un mondo multipolare / Giuseppe Romeo

[S.l.] : Diana, 2023

Matrici

Abstract: Dalla conclusione dell'avventura degli Stati Uniti in Asia centrale ogni esperienza politico-militare che non guardi al mondo nuovo che si scorge all'orizzonte rischia di avvolgersi su sé stessa ed implodere. Con l'allargamento del gruppo dei Brics ad altri partner e la formazione di un non-Western World a guida sino-russa, i rapporti di forza sembrano mutare relegando l'occidente ai margini di una nuova storia. Nel 1948 John King Fairbank, storico di Harvard, ricordava che «La prospettiva storica non è un lusso ma una necessità» e che «la storia continua senza corsie preferenziali, senza scorciatoie». Negli ultimi tempi stiamo assistendo agli errori di una Nato troppo atlantica e poco europea, una Alleanza che perde di aderenza con il cambiamento dei rapporti di forza politici ed economici in corso, che si affida alle lusinghe geopolitiche del dominus d'oltreoceano a danno del Vecchio continente.

L'Europa in guerra
0 0 0
Libri Moderni

Mini, Fabio

L'Europa in guerra / Fabio Mini

Roma : PaperFirst, 2023

Abstract: La guerra in Ucraina è il risultato della difesa di un Paese membro delle Nazioni Unite dall'attacco della Russia. Poteva essere evitata, ma non l'ha voluto nessuno. Anzi, la patente di giustizia e legittimità è servita a inasprire il conflitto e ad allargarlo. Proprio la legittimità è un dogma dell'Occidente, che rappresenta un quarto delle terre emerse e un settimo della popolazione mondiale. Che produce il 50% del Pil globale e consuma parte di quello del resto del mondo. Gli Usa cercano di limitare lo sviluppo economico dell'Occidente europeo, negando qualsiasi strumento militare indipendente. E, fortunatamente per gli States, l'Europa è gestita da organi burocratici che ne riconoscono l'egemonia. Gli Stati Uniti esercitano quindi la supremazia globale e si oppongono alla Cina e alla Russia. E il vero ostacolo è rappresentato dalla potenza nucleare di Mosca, e non da quella commerciale della Cina. L'Ucraina è quindi uno dei passi statunitensi verso la sistemazione definitiva di una vecchia faccenda: il depotenziamento militare della Russia e quello economico dell'Europa. Ed è l'anticipazione del contrasto politico, economico e militare nei confronti della Cina. Tutto questo può giustificare un conflitto? Il pacifismo risponderebbe di no. La prassi politica risponderebbero di sì. Anzi, sono bastati eventi meno gravi per indurre l'Occidente a scendere in guerra: nei Balcani, in Iraq, in Siria, in Afghanistan, in Libia. È questa costante geopolitica e mentale a rivelare l'ennesimo e ipocrita segreto di Pulcinella: siamo in guerra.

Il governo del cielo
0 0 0
Libri Moderni

Hippler, Thomas

Il governo del cielo : storia globale dei bombardamenti aerei / Thomas Hippler ; traduzione di Maria Lorenza Chiesara

Torino : Bollati Boringhieri, 2023

Saggi. Storia

Abstract: Le bombe da un aereo vengono sganciate, per la prima volta, dall'italiano Giulio Gavotti in Libia, nel 1911. Da quel momento si inaugura l'epoca del «governo del cielo», una violenza calata dall'alto, che non conquista territori, ma distrugge in modo indiscriminato e colpisce i civili. I bombardamenti aerei, da sempre legati a doppio filo alla storia coloniale e alla sua eredità, prendono inizialmente forma dopo la grande guerra con il police bombing britannico, che diventa la cifra del conflitto moderno. Ma è durante la lotta al nazifascismo che anche la popolazione non militare europea e giapponese viene deliberatamente presa di mira, segnando così una svolta epocale: se lo Stato giustifica l'uccisione in massa di civili, i singoli bombardieri, volando sopra le vittime, vengono dissociati dalle conseguenze delle loro azioni. Thomas Hippler ricostruisce la storia dei bombardamenti aerei, dai suoi albori fino ai nostri giorni, analizzando lo sviluppo della violenza di Stato e dei concetti di nazione e popolo. Riflette in particolare sui raid alleati della seconda guerra mondiale, che portano alle estreme conseguenze la tattica del «dominio dell'aria» teorizzata dallo stratega italiano Giulio Douhet, e sulla guerra dal cielo «post-douhettiana», che si combatte prima in Vietnam e poi in Iraq. Oltre ai rifugi antiaerei, esemplificati come microcosmi sociali, viene esaminata anche la guerra perpetua a bassa intensità, estesa a livello globale, insieme all'uso massiccio dei droni. Nella sua sconcertante attualità, questo saggio offre un contributo straordinario alla riflessione su democrazia, totalitarismo, colonialismo e globalizzazione, facendoci aprire gli occhi su complesse forme di sovranità che sfuggono sempre più alla nostra comprensione. 

Concorso Istruttore e istruttore direttivo Area Tecnica Cat. C e D
0 0 0
Libri Moderni

Concorso Istruttore e istruttore direttivo Area Tecnica Cat. C e D : per ingegneri architetti e geometri : ed. interamente ripensata alla luce delle prove somministrate negli ultimi concorsi : manuale + Quiz

[S.l.] : Nld Concorsi, 2023

Concorsi enti locali

Il gomito del diavolo
0 0 0
Libri Moderni

Riccò, Paolo

Il gomito del diavolo / generale Paolo Riccò ; con Meo Ponte

Milano : Longanesi, 2023

Il cammeo ; 669

Abstract: Afghanistan, 2013. La Brigata italiana, responsabile del settore West della missione ISAF, sta attuando il piano di ripiegamento delle forze italiane verso la base di Herat, quando al generale Paolo Riccò, vice del Capo di Stato Maggiore per le operazioni, viene affidata una missione che in molti giudicano spregiudicata e altamente rischiosa per il luogo e le modalità con cui dovrà essere condotta. Contando solamente su un manipolo di uomini, il comandante italiano deve supportare e coadiuvare le forze afghane incaricate di riprendere il controllo del Gomito del Diavolo, un tratto della Ring Road di primaria importanza per i rifornimenti condotti dal nord-ovest al sud del Paese. I talebani l'hanno occupato, isolando di fatto una base americana e impedendone i rifornimenti. A rendere il risultato dell'operazione ancora più incerto c'è la diffidenza nei confronti delle truppe italiane da parte del generale Mark A. Milley, comandante di tutte le forze americane e di quelle della NATO impiegate in Afghanistan. Milley senza troppe remore fa intuire la sua scarsa confidenza nella nostra capacità di assolvere al compito. Riccò potrebbe adempiere alla missione restando lontano dal fronte, dando solo indicazioni alle truppe afghane, ma la sua indole e lo spiccato intuito gli suggeriscono che per affrontare un momento così critico lui e i suoi uomini dovranno dimostrare tutta la loro audacia, il vigore e l'inventiva che li contraddistinguono. Grazie a una strategia che nessun altro avrebbe avuto il coraggio nemmeno di pensare, il generale porta a termine con successo una delle operazioni più rischiose della missione in Afghanistan. In questo libro-testimonianza Paolo Riccò, oggi Rappresentante Militare Italiano presso il Supreme Headquarters Allied Powers Europe, insignito di numerose medaglie al valore, racconta tutti i dettagli e i retroscena di quei giorni di fuoco: le scelte impossibili, i timori, il bisogno di proteggere i propri uomini, l'ingiustificata sfiducia nei loro confronti e il clima di fortissima tensione in cui dovettero agire per il bene di tutti.

Le Case del soldato
0 0 0
Libri Moderni

Guerrini, Irene <1961-> - Pluviano, Marco <1959->

Le Case del soldato : fra bordelli, osterie e il rifiuto del massacro / Irene Guerrini, Marco Pluviano ; prefazione di Emilio Franzina

Gaspari, 2022

Abstract: Le Case del soldato furono istituite sia al fronte, sia in tutta Italia con il contributo determinante dei cappellani militari e preti-soldato e, nel paese, del laicato cattolico. Crebbero costantemente nel numero e nella qualità e quantità dei servizi offerti ai combattenti. Lo scopo di questa grande convergenza di sforzi, cui parteciparono anche organizzazioni straniere, fu la gestione del tempo libero dei soldati, per riaffermare i valori religiosi e patriottici in un ambiente "sicuro", che tenesse i combattenti al riparo da alcool, sesso e socialismo, cercando di evitare che la stanchezza e l'orrore del massacro potesse condurli al rifiuto della guerra.

Noi siamo i veci
0 0 0
Libri Moderni

Gibba Campanardi, Paolo

Noi siamo i veci : 15 storie per raccontare i 150 anni degli alpini / Paolo Gibba Campanardi

Milano : HarperCollins, 2022

Abstract: Il colore grigio-verde della divisa e la penna nera rendono riconoscibile ogni alpino. Ma dietro questi elementi c'è molto di più: emergono valori importanti come la lealtà, il coraggio e l'altruismo. Paolo Campanardi, noto a tutti come Gibba, da sempre coltiva una grande passione per il corpo degli alpini (pur non avendo fatto il servizio militare, con suo sommo rimpianto), ha letto numerosi diari di eroici battaglioni e negli ultimi otto anni ha percorso migliaia di chilometri sulle montagne dell'Alto Garda ricercando tracce e testimonianze dei fatti avvenuti durante la Grande guerra. Su e giù per i canaloni, lungo le trincee scavate con sudore e fatica, Gibba ha persino usato le latrine dei soldati e dormito nei loro ricoveri per provare quantomeno a immaginare cosa realmente abbiano potuto passare quegli uomini durante la guerra e come questo abbia cambiato per sempre il loro modo di interpretare la vita. Nel 2022 gli alpini celebrano i loro centocinquant'anni e con questo libro Gibba ha voluto dedicare loro un viaggio nella memoria raccontando personaggi, episodi e motti significativi, dalla fondazione del corpo nel 1872 alla missione in Afghanistan, passando per le imprese dei mascabroni e per il tragico disastro del Vajont. Quindici storie in cui lo spirito di fratellanza, il valore del sacrificio e l'orgoglio diventano protagonisti indiscussi. Non ci resta che controllare l'equipaggiamento, allacciare gli scarponi e chiudere lo zaino, prima di metterci in marcia in questo percorso lungo un secolo e mezzo.

I test per impiegato comunale
0 0 0
Libri Moderni

Cacciotti, Silvia - Tabacchi, Carlo - Drago, Massimo

I test per impiegato comunale : [manuale di preparazione] / [Silvia Cacciotti, Massimo Drago, Carlo Tabacchi]

8. ed

Milano : Alpha test, 2022

Test professionali

Abstract: Questo manuale, aggiornato e completo, è dedicato a chi deve superare un concorso comunale nelle aree amministrativa, economico-finanziaria e tecnica. Consente di prepararsi sia con un ripasso mirato della teoria essenziale sia mediante lo svolgimento guidato di centinaia di esercizi, risolti e commentati. Ulteriori batterie di quesiti permettono di verificare la preparazione raggiunta. Il volume tratta tutte le principali discipline su cui vertono i concorsi comunali: diritto costituzionale; diritto amministrativo; ordinamento delle autonomie locali; ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche; diritto del lavoro; i contratti della pubblica amministrazione; elementi di base di diritto penale; i reati contro la pubblica amministrazione; conoscenze informatiche; inglese; logica e ragionamento. Vengono infine riportati utili suggerimenti su come affrontare una prova a test. Include l'accesso al sistema di e-learning MyDesk: tutorial sui concorsi e sui test a risposta multipla; simulazioni d'esame ed esercitazioni mirate; video-lezioni su argomenti di logica, informatica e inglese; la normativa aggiornata di riferimento.

Amministrare la nazione
0 0 0
Libri Moderni

Cassese, Sabino

Amministrare la nazione : la crisi della burocrazia e i suoi rimedi / Sabino Cassese

Milano : Mondadori, 2023

Orizzonti

Abstract: La pubblica amministrazione è il più grande erogatore di servizi e il maggiore datore di lavoro italiano: da essa dipendono circa tre milioni e trecentomila addetti. È un organismo che si è andato costruendo lentamente, essendo il frutto della storia e dei principi che lo hanno plasmato. Per dimensioni e poteri svolge inoltre un ruolo fondamentale nel sistema politico, condizionando la democrazia. Si comprende, quindi, come dalla sua buona organizzazione e dal suo funzionamento dipendano il benessere dei cittadini e il successo dello Stato. L'amministrazione è al centro di una duplice tensione. È indispensabile, perché non c'è politica pubblica che non faccia capo a essa, e tuttavia viene ritenuta il regno del bizantinismo, delle complicazioni, della corruzione, e criticata perché non funzionale al processo economico. Alle sue difficoltà strutturali si aggiungono l'«esondazione» del Parlamento, diventato co-amministratore, e la debolezza dei governi (il suo organo di guida), per la loro breve durata. I governi tuttavia non sono gli unici responsabili della sua gestione, poiché interi campi dell'azione pubblica sono ora nel dominio di forze politiche multinazionali, come organismi sovranazionali e Big Tech, di cui è importante tenere conto. Alla luce di questi presupposti, l'autore analizza i fattori di crisi dell'amministrazione pubblica e ne indica i possibili rimedi. Propone di iniziare dai prodotti, per poi passare ai processi produttivi, ai modelli organizzativi e procedurali, al personale e alle sue motivazioni, al contesto, ai saperi e alla cultura amministrativa. Perché la pubblica amministrazione sia in grado di gestire i grandi interessi collettivi, è bene partire dall'aspetto più importante: ciò di cui ha bisogno il Paese.

Topgun
0 0 0
Libri Moderni

Pedersen, Dan

Topgun : la vera storia di una leggenda / Dan Pedersen

Firenze : Giunti, 2021

Storia e storie

Abstract: Mentre gli aerei americani in Vietnam cadevano impietosamente e senza tregua, la Marina degli Stati Uniti chiamò un giovane ufficiale, Dan Pedersen, e gli chiese di fare il miracolo. Con un budget ridotto e scarsi mezzi, Pedersen chiamò a raccolta otto dei migliori piloti che aveva a disposizione per addestrare una nuova generazione a domare i Phantom F-4 e imparare di nuovo a combattere. Ora il fondatore della Fighter Weapons School, l'uomo che fu messo alla sua guida dall'inizio, ne racconta la storia. Pedersen e il suo team degli "Original Eight" hanno costruito e custodito il segreto di quel successo per sei decenni, trasmettendolo ai più grandi piloti americani.

Alpini
0 0 0
Libri Moderni

Alpini : trincee, dolori e grandi gesta / prefazione di Francesco Paolo Figliuolo

Milano : Solferino, 2022

Abstract: La storia degli alpini comincia ufficialmente in una data precisa: il 15 ottobre 1872, con il decreto di costituzione firmato a Napoli dal re Vittorio Emanuele II. Ma è all'iniziativa di altri due personaggi che si deve il traguardo: il capitano di fanteria Giuseppe Perrucchetti e il ministro della Guerra Cesare Ricotti Magnani. Celebrati per le imprese militari come per l'impegno al fianco della comunità, amati per lo spirito di sacrificio come per l'inconfondibile penna sul cappello, gli alpini rappresentano un pezzo fondamentale dell'identità italiana. Il loro mito si diffonde con la Grande Guerra, consolidando nell'opinione pubblica alcuni dei tratti distintivi del corpo - resistenza di fronte alle difficoltà, tenacia, senso del dovere - e continua, con orgoglio, ancora oggi. Attraverso le grandi firme del «Corriere della Sera» e le voci di membri del corpo alpino, che in pace e in guerra si sono distinti e che a queste pagine consegnano la propria testimonianza, Alpini ripercorre una storia di cui, centocinquant'anni dopo, non si può che andare fieri. Prefazione di Francesco Paolo Figliuolo.