Trovati 4929 documenti.

La magia del silenzio
0 0 0
Libri Moderni

Illies, Florian

La magia del silenzio : il viaggio nel tempo di Caspar David Friedrich / Florian Illies

Venezia : Marsilio, 2024

Gli specchi

Abstract: Un uomo, di spalle, annega il suo sguardo in un mare di nebbia da cui emergono delle cime montuose. È il dipinto più rappresentativo del Romanticismo. Se tutti hanno ben presente l’immagine, quanti conoscono l’avventurosa e affascinante vita del suo autore? Con lo stile evocativo e raffinato che lo contraddistingue, in ritratti densi di particolari inconsueti e intimi, Florian Illies ripercorre l’esperienza umana e artistica di Friedrich, dal rapporto con la moglie Line, molto più giovane e pragmatica di lui, fino alle origini della melanconica nostalgia che emana da ogni suo quadro. Tassello dopo tassello, prende forma un mosaico in cui infinite esistenze si intrecciano a quella di un artista amato da Hitler e disprezzato da Stalin, fonte di ispirazione per il Godot di Samuel Beckett e il Bambi di Walt Disney. Il risultato è una potente esplorazione letteraria di un immaginario visivo che non lascia mai indifferenti, tanto che, scrive Florian Illies, «ogni epoca cerca e trova Caspar David Friedrich alla sua maniera. E ogni epoca – incredibile, ma vero – approda sempre a due o più ragioni per amarlo o per odiarlo».

Kauffmann
0 0 0
Libri Moderni

Perin, Giulia

Kauffmann / Giulia Perin

[S.l.] : Giunti, 2024

Dossier art ; 416

Abstract: Angelica Kauffmann, nata a Coira, in Svizzera, nel 1741, si divise nel corso della propria giovinezza tra Austria e Italia, viaggiando col padre pittore, ma fu in Italia che si formò artisticamente. Inizialmente divisa tra un futuro da cantante e quello da pittrice finì per scegliere quest’ultima carriera. Diplomatasi all’Accademia di Firenze, frequentò i principali artisti e committenti di molte città italiane. Donna moderna e emancipata, si traferì ancora molto giovane a Londra dove la sua fama di ritrattista e di pittrice di storia crebbe notevolmente. La sua vita sentimentale fu travagliata, ma la sua amicizia con Goethe fu molto intensa e durò sino alla fine dei suoi giorni. Si trasferì a Roma dove il suo studio ebbe grande successo e divenne meta di viaggiatori internazionali giunti in Italia per il Grand Tour. Nella città eterna trovò infine la morte nel 1807.

Ai tempi di Degas
0 0 0
Libri Moderni

Friedman, Samantha - Pieropan, Cristina

Ai tempi di Degas : con sette riproduzioni delle opere di Edgar Degas / Samantha Friedman, Cristina Pieropan

Casalecchio di Reno : Fatatrac, 2017

Abstract: L'albo accompagna il lettore in una passeggiata per la Parigi di fine Ottocento, in compagnia di Degas e del suo particolarissimo sguardo sulla città, che sta vivendo un grande rinnovamento, e sulle persone che la animano, persone che vivono, si muovono, lavorano, si divertono, faticano: come le stiratrici intente nel loro lavoro, il pubblico alle gare dei cavalli o le ballerine dell'Opera il cui ricordo Degas ha reso indelebile nell'immortalarle in opere, pittoriche e scultoree, ben presenti all'immaginario artistico contemporaneo. Al ritorno nel suo atelier, Degas cercherà di descrivere tutta la vitalità vissuta catturandone un attimo, quello perfetto, da imprimere con gli oli su tela o con la stampa calcografica su carta. Il libro racconta e spiega con facilità l'atmosfera proteiforme e ricca di spunti che ha assecondato il passaggio della pittura del maestro dalla sua fase iniziale, di forte classicismo, a quella che ha reso poi indiscutibilmente alto e famoso il lavoro di Degas, esattamente quel Degas che tutti abbiamo in mente. In un mondo in cui sono fretta e superficialità a fare da padrone, con questo libro si offre inoltre ai bambini un invito e un'occasione a essere curiosi e osservatori, perché solo così si impara a conoscere il mondo e si diventa adulti consapevoli. Il volume ospita inoltre le riproduzione di sette opere dell'artista. Età di lettura: da 5 anni.

Michelangelo
0 0 0
Libri Moderni

Sgarbi, Vittorio

Michelangelo : rumore e paura / Vittorio Sgarbi ; prefazione di Rino Fisichella e Antonio Spadaro

Milano : La nave di Teseo, 2023

I fari ; 155

Abstract: Vittorio Sgarbi chiude la sua trilogia del Rinascimento, dopo Leonardo e Raffaello, con il racconto impetuoso della vita e delle opere di Michelangelo Buonarroti. La parabola di un artista predestinato – narrata da Vasari nelle Vite con l’ammirazione che già suscitava nei contemporanei – capace di realizzare tra Firenze, Bologna e Roma una sequenza di capolavori che lo affermano come un maestro assoluto, venerato, copiato, rispettato per tutti i secoli a venire, fino ai giorni nostri. Le parole di Sgarbi guidano lo sguardo alla ricerca delle fonti e delle consonanze che le opere, opportunamente interrogate, ci suggeriscono: così sentiamo nostro il dolore muto e senza tempo della Madonna della Pietà vaticana, la forza interiore del David, proviamo la stessa vertigine provata da Raffaello nella Cappella Sistina, di fronte al gesto assoluto che unisce e allontana Dio e l’Uomo. Ancora vibriamo dell’energia che la pietra trasmette ai Prigioni, al Mosè, all’estremo abbraccio tra la madre e il figlio nella Pietà Rondanini. E in questo viaggio Michelangelo non ci appare mai solo: egli studia e rivoluziona la lezione dei maestri del passato – Masaccio, Donatello, Antonello da Messina –, si confronta con gli artisti coevi – Niccolò dell’Arca, Bellini, Mantegna –, e dialoga con i pittori e scultori successivi su cui eserciterà la sua influenza, dai manieristi che ne subiranno il mito a Tiziano, Caravaggio, Picasso, Pollock, fino all’arte contemporanea. Vittorio Sgarbi insegue Michelangelo nello stupore della bellezza, indaga le ombre della sua personalità inquieta, e pagina dopo pagina la storia del più grande di tutti diventa una storia che ci riguarda, il racconto del genio che ha mostrato al mondo l’anima dell’uomo. “Michelangelo evoca fantasmi. Nelle sue opere non c’è soltanto la bellezza e la pienezza della forma, ma anche il tentativo di cogliere uno stato d’animo e uno spirito che sono dentro la scultura e la pittura. Questa è la sua grandezza, la sintesi formidabile del Rinascimento”.

Quante storie per un quadro!
0 0 0
Libri Moderni

Longo, Melania <1983-> - Sanna, Alessandro <1975->

Quante storie per un quadro! : giochi di invenzione intorno alle opere d'arte / Melania Longo, Alessandro Sanna

Topipittori, 2023

Abstract: Guardando un quadro o un oggetto in un museo, ti sarà capitato di chiederti “Chi è l’autore?”, “Perché ha scelto quella tecnica?”, “Come mai la sua opera è esposta in un museo?”, “Ci sono dei significati nascosti?”. Melania Longo, storica dell’arte ed esperta in servizi educativi museali, e l’illustratore Alessandro Sanna invitano il lettore a entrare in alcuni tra i più importanti musei, a osservare le opere d’arte, a giocare con quadri e artisti e, soprattutto, a farsi sempre più domande.

Travolgente primavera
0 0 0
Libri Moderni

Hockney, David - Gayford, Martin

Travolgente primavera : David Hockney in Normandia / David Hockney e Martin Gayford ; con 142 illustrazioni

Torino : Einaudi, 2023

Saggi ; 1038

Abstract: «Abbiamo perduto il contatto con la natura, ed è un’assurdità, perché noi stessi ne facciamo parte, non ne siamo al di fuori. Tra un po’ di tempo questa storia sarà finita, e allora che cosa accadrà? Cos’abbiamo imparato? Le uniche cose reali nella vita sono il cibo e l’amore, in quest’ordine, proprio come per il nostro cagnetto Ruby, credo fermamente sia così, e che la fonte dell’arte sia l’amore. Io amo la vita» (David Hockney). Alla vigilia dei suoi ottant’anni, David Hockney ha cercato per la prima volta la tranquillità della campagna, un luogo in cui guardare il tramonto e il mutare delle stagioni, un luogo in cui tenere a bada la follia del mondo. E infatti, con l’arrivo del Covid e dell’obbligo di confinamento, nella Grande Cour, la secolare fattoria della Normandia dove un anno prima Hockney aveva sistemato il suo atelier, giusto in tempo per poter dipingere l’arrivo della primavera, la vita non cambiò molto. Anzi, quell’isolamento forzato divenne per Hockney un’opportunità per dedicarsi con ancor maggiore devozione alla propria arte. "Travolgente primavera" è un emozionante manifesto che afferma la capacità dell’arte di divertire e ispirare. Si basa su un gran numero di conversazioni e corrispondenze tra Hockney e il critico d’arte Martin Gayford, suo amico e collaboratore di lunga data. I loro scambi sono illustrati da numerosi disegni e dipinti inediti, realizzati dall’artista con l’iPad in Normandia, e accostati a opere di Van Gogh, Monet, Bruegel e molti altri. Animato da un entusiasmo contagioso e da un costante senso di meraviglia, da sempre controcorrente ma popolarissimo da più di sessant’anni, Hockney non si preoccupa dell’opinione dei critici o degli eventi della storia. È invece totalmente assorbito dall’ambiente circostante e dai temi che da decenni lo affascinano: la luce, il colore, lo spazio, la percezione, l’acqua, gli alberi; e ha molto da insegnarci, non solo sul nostro modo di vedere… ma anche sul nostro modo di vivere.

Adolfo Mattielli "il lirico cantore dei colli di Soave"
0 0 0
Libri Moderni

Santi, Ernesto

Adolfo Mattielli "il lirico cantore dei colli di Soave" : nuove acquisizioni / a cura di Ernesto Santi

Ronco all'Adige : Foto Studio Antonietta, 2023

Gaetano Miolato
0 0 0
Libri Moderni

Santi, Ernesto

Gaetano Miolato : 1885-1960 : nel centenario degli affreschi dell'Antica Pieve di Ronco 1923-2023 / a cura di Ernesto Santi

Ronco all'Adige : Foto Studio Antonietta, 2023

La mia vita con Dalí
5 0 0
Libri Moderni

Lear, Amanda

La mia vita con Dalí / Amanda Lear

Milano : Il saggiatore, 2023

La cultura ; 1666

Abstract: «Da questo momento non ci lasceremo mai, lo sa?» Con queste parole Salvador Dalí saluta Amanda Lear dopo il loro primo pranzo insieme a Parigi. Si erano conosciuti soltanto la sera prima, un giorno d'ottobre del 1965, in un ristorante di rue Princesse: lei giovane studentessa di Belle Arti che aveva da poco cominciato a posare come modella per pagarsi l'affitto e le lezioni di disegno; lui genio indiscusso del surrealismo all'apice del successo internazionale. Le prime impressioni che l'artista sortisce su Amanda Lear non sono affatto lusinghiere, lo considera presuntuoso nei suoi modi cerimoniosi e ridicolo con quei suoi baffi impomatati, ma il fascino che emana la sua figura, la sua estrema vitalità, il suo modo di osservare la realtà finiscono per conquistarla. «Lei ha proprio un bel cranio» sarà il primo, bizzarro complimento che le rivolgerà: nessuno le aveva mai detto che aveva un bel cranio. Comincia così una relazione che durerà più di quindici anni: Amanda Lear diventerà per Salvador Dalí una «musa», un «angelo», un «papavero orientale» da proteggere, amare e trasfigurare nei suoi dipinti. "La mia vita con Dalí" racconta questa storia: l'incontro tra due destini che hanno saputo sconcertare il mondo, che lo hanno reso più visionario, che hanno cambiato il modo di pensare la parola «amore».

Van Gogh, una biografia
0 0 0
Libri Moderni

Pajak, Frédéric

Van Gogh, una biografia : dalla serie Manifesto incerto / Fréderic Pajak ; traduzione di Nicolò Petruzzella

Roma : L'orma, 2023

Kreuzville ; 36

Abstract: «Van Gogh, una biografia» ripercorre l’erranza esistenziale e artistica del grande pittore, setacciandone l’epistolario per riflettere sugli eventi meno noti o più fraintesi della sua vita. In questa accorata indagine Pajak affronta da disegnatore i dipinti di uno dei più grandi artisti di ogni tempo: ne nascono meravigliose tavole a china che valgono mille interpretazioni, realizzate recuperando le tecniche e gli strumenti con cui il maestro olandese ha rivoluzionato il vocabolario della pittura. Tra immagine e parola, un duplice omaggio, unico nel suo genere, alla lucida visionarietà di Vincent van Gogh.

Lorenzo Monaco
0 0 0
Libri Moderni

Tartuferi, Angelo

Lorenzo Monaco / Angelo Tartuferi

Firenze ; Milano : Giunti, 2023

Dossier art ; 415

Banksy
0 0 0
Libri Moderni

Trevisan, Marco

Banksy : vita, opere e segreti di un artista ribelle / Marco Trevisan

Reggio Emilia : Diarkos, 2023

Società

Abstract: Un susseguirsi di colpi di scena, apparizioni misteriose, provocazioni planetarie: questo e molto altro è Banksy, il leggendario writer mascherato. Può capitare che rivendichi la paternità di una sua opera attraverso Instagram (come nel caso di Morning Is Broken), o che un suo disegno battuto all’asta per 1,2 milioni di euro (Girl With Balloon) venga di colpo ridotto in striscioline da un tagliacarte meccanico, per poi essere rivenduto a 18 milioni di sterline (Love Is In The Bin). Un monumento alla caducità? Uno sberleffo al mercato dell’arte e alla mercificazione delle opere? Tutto è possibile quando c’è di mezzo Banksy. Da oltre venticinque anni, l’artista britannico sembra essere dappertutto e da nessuna parte, curarsi di nulla e di nessuno. I suoi provocatori murales, improntati a una corrosiva critica e denuncia sociale, sono apparsi sui muri di tutto il mondo. Ma chi è davvero Banksy, il misterioso e geniale artista senza volto? Marco Trevisan, attraverso le testimonianze di amici, colleghi e persone che sostengono di averlo conosciuto, frequentato o visto all’opera, ricostruisce indizio dopo indizio la vita del più geniale e poliedrico street artist del pianeta, togliendogli finalmente la maschera.

L'uso dei colori nell'acquerello
0 0 0
Libri Moderni

Collins, Julie

L'uso dei colori nell'acquerello : manuale pratico per sperimentare e dare originalità alle vostre creazioni artistiche / Julie Collins

Cornaredo : Il castello, 2023

Abstract: Scoprite i misteri della palette degli acquarelli e acquisite sicurezza nell'uso dei colori. Julia Collins vi aiuta a capire come funzionano i colori con un approccio fortemente visivo, attraverso l'uso di cartelle di colori accompagnato da numerosi esempi, esercizi pratici e studi di acquarelli. Manuale pratico per sperimentare e dare originalità alle vostre creazioni.

Moretto e il Rinascimento bresciano
0 0 0
Libri Moderni

Valseriati, Enrico - D'Adda, Roberta - Piazza, Filippo

Moretto e il Rinascimento bresciano / Enrico Valseriati, Filippo Piazza, Roberta D'Adda

Milano : Giunti, 2023

Dossier d'art ; 413

Abstract: Alessandro Bonvicino. detto il Moretto(Brescia 1492/1495-1454) è, con Savoldo e Romanino, uno dei protagonisti della grande rinascita delle arti a Brescia nei primi decenni del Cinquecento. Un periodo in cui la tradizione naturalistica lombarda si confrontava con il colorismo di Tiziano e si distaccava dalla fino allora prevalente attrazione delle antichità romane presenti in città per cercare nuove strade creative. Nasce in una famiglia di artisti, si forma nella bottega paterna e guarda molto presto ai modelli della pittura veneta. Stimato e ricercato, lavora molto, in città, per soggetti religiosi e ritratti, distinguendosi per lo stile morbido e raffinato. Alla sua scuola inizia la sua attività Giovan Battista Moroni

Modigliani e gli artisti
0 0 0
Libri Moderni

Modigliani e gli artisti / col contributo di Gianni Marussi ... [et al.] ; [a cura di Salvo Nugnes]

Art Factory, 2023

Abstract: Un volume che ripercorre la tormentata vita di Amedeo Modigliani, uno dei principali protagonisti del panorama artistico internazionale del '900, che elaborò uno stile inconfondibile raffigurando sensuali nudi femminili e misteriosi volti di donne dai colli allungati. Si viene così a scoprire l'uomo, l'artista, la vita e le opere attraverso il racconto della sua travagliata storia trascorsa tra l'Italia e Parigi dove frequentò personalità già affermate quali Pablo Picasso, Georges Braque, Henri Matisse e molti altri. Alla fine del testo sono inserite alcune immagini di artisti contemporanei - poeti, pittori, fotografi, scultori - che hanno voluto fare un omaggio al grande maestro che ha saputo imporsi nella scena artistica internazionale.

Guardare un quadro
0 0 0
Libri Moderni

Acton, Mary

Guardare un quadro / Mary Acton ; traduzione di Maria Virdis ; introduzione di Riccardo Falcinelli

Torino : Einaudi, 2023

Piccola biblioteca Einaudi. Mappe ; 103

Abstract: "Guardare un quadro" costituisce una guida accessibile allo studio e alla comprensione della pittura a partire dall'analisi di singole opere esemplari. L'autrice accompagna il lettore lungo un tragitto che gli permette di sviluppare le proprie capacità visuali, analitiche e storiche, invitandolo a scoprire il sistema di funzionamento di ogni immagine artistica, i suoi caratteri costitutivi e il loro rapporto armonico all'interno dell'opera. Ogni capitolo del volume è dedicato agli elementi di base a disposizione dell'artista nel momento in cui realizza l'opera (Composizione, Spazio, Forma, Tono, Colore). Al contempo viene sottolineata l'importanza del tema, il ruolo della tecnica impiegata e il particolare contesto storico d'appartenenza (destinatario, messaggio, intenzione artistica...) Il volume è illustrato da oltre 100 immagini a colori e in bianco e nero appartenenti alla tradizione europea e americana, da Piero della Francesca a Paolo Uccello, da Caravaggio a Rembrandt, da Van Gogh a Botticelli, da Picasso a Matisse, da Rothko a Kiefer. Introduzione di Riccardo Falcinelli.

Piero Adriatico
0 0 0
Libri Moderni

Cera, Elena

Piero Adriatico / Alessandro Ballarin ; a cura di Elena Cera

Roma : Officina libraria ; Verona : Edizioni dell'Aurora, 2022

Abstract: Dietro la storia di Piero della Francesca degli anni Quaranta e Cinquanta del '400 si vede scorrere un film che è tanta parte della storia d’Italia di quel periodo, prima l’Italia dei concilî, di Basilea, di Ferrara, di Firenze, l’Italia che persegue l’unione della Chiesa romana d’Occidente e della Chiesa greca d’Oriente, sullo sfondo la convinzione di molti che quell’unione sarebbe stato l’unico modo per salvare l’eredità di Bisanzio dalla minaccia turca, e poi l’Italia della caduta di Costantinopoli, l’Italia che persegue senza riuscirvi il progetto di una crociata. Che alcuni capolavori della sua pittura di quegli anni il Battesimo di Cristo (oggi a Londra) e la Flagellazione di Cristo (Urbino), le Storie della Vera Croce (Arezzo), abbiano avuto a che fare con quei due momenti della storia dell’Italia, è ipotesi da doversi tenere bene aperta. Piero è un nativo di Borgo Sansepolcro che neppure di adozione sarà mai fiorentino, cresciuto in una città dell’Alto Tevere governata per piú di un secolo dai Malatesta di Rimini per conto dei papi e che ha molto guardato, attraverso i passi appenninici, ai porti della costa adriatica. Dopo il soggiorno a Firenze, alla fine degli anni Trenta, nella città di Masaccio, Domenico Veneziano ed Alberti, ne seguiamo l’attività a Loreto, assieme a Domenico, quindi ad Arezzo dove principia, per conto dei Bacci, il ciclo delle Storie della Vera Croce, a Ferrara, nella corte di Leonello d’Este, con l'umanista Guarino Veronese ed ancora Alberti, a Venezia, ad Ancona, dunque fino alle soglie del soggiorno a Rimini nel 1451, che chiude quella stagione e ne apre un’altra. Il ciclo aretino, che Piero inizia nel 1447 e licenzierà solo nel 1460, mette in moto una serie di riflessioni che attraversano gli anni Cinquanta. Di grande conseguenza per la storia della pittura padana la sua presenza a Ferrara nel momento in cui decolla l’impresa dello Studiolo di Belfiore, non meno quella a Venezia nel momento in cui sta per partire a Padova la decorazione della cappella Ovetari (Mantegna) e prendere forma la personalità del grande Bellini.

Picasso
0 0 0
Libri Moderni

Fossi, Gloria

Picasso / Gloria Fossi

[S.l.] : Giunti, 2023

Atlantissimi Arte

Abstract: Ci sono artisti che non sono solo artisti, sono punti di riferimento intellettuale, creativo, ideologico, fenomeni di costume, maestri indiscussi di generazioni di seguaci e imitatori, personalità che decidono le svolte cruciali del nostro modo di pensare l’arte. Picasso è indiscutibilmente uno di loro. Una figura per la quale si può dare una definizione di “più grande artista del Novecento” senza...

Rossetti
0 0 0
Libri Moderni

Benedetti, Maria Teresa

Rossetti / Maria Teresa Benedetti

Milano : Giunti, 2023

Dossier d'art ; 410

Picasso
0 0 0
Libri Moderni

Fossi, Gloria

Picasso : la pittura / Gloria Fossi

Milano : Giunti, 2023

Art dossier ; 411