In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Simenon, Georges
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Frausin Guarino, Laura

Trovati 874 documenti.

Il signor Cardinaud
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il signor Cardinaud / Georges Simenon ; traduzione di Sergio Arecco

Milano : Adelphi, 2020

Biblioteca Adelphi ; 707

Abstract: «Lui non aveva ancora quindici anni e già l'amava. Non come si ama una donna ma come si ama un essere inaccessibile. Come, al tempo della prima comunione, aveva amato la Madonna». Alla fine Hubert Cardinaud è riuscito a sposarla, quella Marthe «di cui tutti dicevano che si dava delle arie». Così com'è riuscito, lui, il figlio del cestaio, a diventare un distinto impiegato: uno che la domenica, all'uscita della messa, scambia saluti compunti e soddisfatti con i conoscenti e poi, dopo essersi fermato in pasticceria a comprare un dolce, torna a casa dove la moglie sta cuocendo l'arrosto con le patate. Una domenica, però, trova l'arrosto bruciato e la casa vuota - e gli crolla il mondo addosso. Non gli ci vorrà molto per scoprire che Marthe se n'è andata con un poco di buono, e che tutti in città lo sanno, e lo compatiscono, e pensano che sia un uomo «finito, annientato». E invece no. Hubert decide di ritrovare Marthe, a ogni costo, di bere «il calice fino alla feccia». Simile a «una formica ostinata che segue ostinatamente la sua strada, il suo destino, e che, ogni volta che il carico le sfugge, lo afferra di nuovo, pur essendo quel carico più grosso di lei», andrà a cercare Marthe, perché il suo posto è lì, «accanto a lui e ai bambini», e perché confida «nel trionfo del bene sul male, nella supremazia dell'ordine sul disordine» - «nell'inevitabile, fatale armonia». Con la consueta acutezza psicologica, e una sorta di ammirata partecipazione, Simenon ci racconta di un amore eroico, capace di non indietreggiare di fronte al tradimento e alla vergogna.

Maigret si sbaglia
5 1 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Maigret si sbaglia / Georges Simenon

Milano : Mondadori, 1979

Oscar gialli ; 1106

Il borgomastro di Furnes / Georges Simenon
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Il borgomastro di Furnes / Georges Simenon

Milano : Mondadori ; copyr. 1960

I romanzi di Simenon ; 145

La cattiva stella
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La cattiva stella : e altri racconti / Georges Simenon ; traduzione di Marina Di Leo

Milano : Adelphi, 2019

Gli Adelphi ; 575

Abstract: Non è detto che il turista da banane sia mal vestito, anzi spesso indosserà capi di buon taglio, vestigia di un guardaroba lussuoso. Sono americani, cechi, tedeschi, francesi... Alcuni hanno conosciuto un momento di gloria, altri si sono limitati a mangiarsi il patrimonio di famiglia o le rendite. Finché un giorno, quando già erano stufi della mediocrità o spaventati dalla miseria incombente, qualcuno ha detto loro: «Sulle isole del Pacifico si può ancora vivere come nel paradiso terrestre, senza soldi, senza vestiti, senza preoccuparsi del futuro...». Per pagarsi la traversata hanno venduto tutto quello che avevano. Allo sbarco le autorità locali, prudenti e spesso scottate, pretendono a titolo di cauzione il versamento del costo del biglietto di ritorno. Capite? L'indomani ogni buon turista da banane ha già comprato un pareo e un cappello di paglia intrecciata. Seminudo, sdegnando la città e i coloni che indossano completi bianchi e camicie con il colletto rigido, si dirige di buon passo verso le lunghissime spiagge.

Maigret a l'affare  Strip - tease
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret a l'affare Strip - tease / Georges Simenon ; traduzione di Luisa Scandolo

Milano : Mondadori, 1974

Oscar ; 563

Maigret e la  casa  delle tre  vedove
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret e la casa delle tre vedove / Georges Simenon ; traduzione di Elena Cantini

[Milano] : A. Mondadori, 1970

Oscar ; 303

Maigret e il  capellone   imprudente
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret e il capellone imprudente / Georges Simenon ; traduzione di Elena Cantini

Milano : Mondadori, 1970

Oscar guide

Maigret alle  Assise
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret alle Assise / Georges Simenon ; traduzione di Elena Cantini

Milano : Mondadori, 1969

Oscar guide

Maigret e l'ombra cinese
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret e l'ombra cinese / Georges Simenon ; traduzione di Lea Grevi

Milano : A. Mondadori, 1989

Oscar ; 2110

Maigret in Olanda
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret in Olanda / Georges Simenon ; traduzione di Claretta Agostoni

Milano : A. Mondadori, 1988

Oscar ; 15

Maigret  e l' ombra   cinese
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret e l' ombra cinese / Georges Simenon ; traduzione di Elena Cantini

[Milano! : A. Mondadori, 1974

Oscar ; 533

Maigret  e il  ladro
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret e il ladro / Georges Simenon

Novara : Mondadori -De Agostini, c1989

Evergreen

Lettera  al  mio   giudice
0 0 0

Simenon, Georges

Lettera al mio giudice / Georges Simenon

\S. l.! : Club, 1991

Maigret  dal  giudice
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret dal giudice / di Georges Simenon

Milano : Mondadori, 1967

Le inchieste del commissario Maigret ; 32

Lettera a mia madre
0 0 0

Simenon, Georges

Lettera a mia madre / Georges Simenon

5. ed

Milano : Adelphi, 1993

Piccola biblioteca Adelphi ; 178

Ispettore   cadavere
0 0 0

Simenon, Georges

Ispettore cadavere / Georges Simenon ; traduzione di Fabrizio Ascari

Milano : Adelphi, 1999

Abstract: Che cosa ci farà mai in un paesino della Vandea che a metà gennaio sembra fatto di acqua e di fango, quell'essere livido e odioso che tutti al Quai des Orfèvres hanno sempre chiamato l'ispettore Cadavre? La questione intriga il commissario Maigret, arrivato lì in veste privata per dare una mano al cognato di un giudice che rischia l'imputazione di omicidio.

ˆLa ‰camera azzurra
0 0 0
Disco (vinile)

Simenon, Georges

ˆLa ‰camera azzurra / Georges Simenon ; letto da Claudio Santamaria

Roma : Emons Italia, 2013

Abstract: Considerato uno dei romanzi più avvincenti di Simenon, si apre con un incipit memorabile: una donna giace nuda sul letto sfatto di un albergo, dopo aver fatto l'amore in un pomeriggio d'estate. I due amanti, la sensuale Andrée e il mite emigrante italiano Tony, s'incontrano da undici mesi nella camera azzurra che dà il titolo al romanzo, dove vivono la loro travolgente passione. Le parole apparentemente banali e senza sostanza che i due amanti appagati si scambiano dopo l'amore, saranno destinate a caricarsi di significati sinistri, fino a trasformarsi per Tony in inesorabili prove d'accusa di due orrendi delitti. Accusato del duplice omicidio del marito di Andrée e della propria moglie, Tony rievoca la torbida storia d'amore nel corso delle varie fasi del processo. Uno dei Simenon più avvincenti letto e interpretato da Claudio Santamaria.

Maigret e i gangsters
0 0 0
Film

Maigret e i gangsters / un film di Gilles Grangier

Milano : Medusa video, [2004?]

Maigret  e la  vecchia   signora
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

Maigret e la vecchia signora / di Georges Simenon

Milano : A. Mondadori, 1967

Le inchieste del commissario Maigret ; 42

Maigret  e l ' omicida  di  rue   Popincourt
0 0 0

Simenon, Georges

Maigret e l ' omicida di rue Popincourt / Georges Simenon ; traduzione di Annamaria Carenzi Vailly

Milano : Adelphi, 2011

Gli Adelphi ; 397

Abstract: In una piovosissima notte di marzo, all'angolo tra rue Popincourt e rue du Chemin-Vert, viene ucciso un giovane di ventun anni. A Maigret, che si trova da quelle parti per caso, tocca l'ingrato compito di avvertire i genitori. Ed è così che, grondante e stropicciato, mette piede in quello che più tardi, parlando con la moglie, definirà "uno degli appartamenti più lussuosi che abbia mai visto": alle pareti ci sono quadri di Picasso, di Renoir, di Marie Laurencin, e l'arredamento, tutto nei toni dell'azzurro chiaro e del rosa, è di una raffinatezza squisita. Ma perché Antoine, un ragazzo "fin troppo tranquillo e riservato", come dice suo padre (proprietario di un famoso marchio di prodotti di bellezza), è stato massacrato con sette coltellate? E se fosse causa della sua stravagante passione - quella di andarsene in giro per le strade e i caffè di Parigi armato di un registratore a "rubare le voci"? In effetti, senza volerlo, il ragazzo aveva scoperto un traffico di opere d'arte trafugate, e i sospetti cadono dunque sui componenti della banda. Eppure Maigret non è affatto convinto che sia quella la pista da seguire; e come al solito ha ragione lui. Giacché, dopo l'arresto dei ladri, un importante quotidiano nazionale comincia a ricevere lettere da un anonimo che dichiara di essere lui l'assassino. E a Maigret arriva una telefonata che non lo stupisce poi tanto... Il drammatico faccia a faccia che chiuderà il caso non avrà luogo per una volta, nell'ufficio del commissario, bensì nel salotto.