In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Materiale Piu' materiali
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Italia

Trovati 1891 documenti.

La notte della sinistra
0 0 0
Libri Moderni

Rampini, Federico

La notte della sinistra / Federico Rampini

Milano : Mondadori, 2019

Strade blu

Abstract: Ci fu un tempo in cui sinistra e popolo erano quasi la stessa cosa. Adesso in tutto il mondo le classi lavoratrici, i mestieri operai vecchi e nuovi, cercano disperatamente protezione votando a destra. Perché per troppi anni le sinistre hanno abbracciato la causa dei top manager, dell'Uomo di Davos; hanno cantato le lodi del globalismo che impoveriva tanti in Occidente. E la sinistra italiana da quando è all'opposizione non ha corretto gli errori, anzi. È diventata il partito dello spread. Il partito che tifa per l'Europa «a prescindere», anche quando è governata dai campioni della pirateria fiscale. È una sinistra che abbraccia la religione dei parametri e delle tecnocrazie. Venera i miliardari radical chic della Silicon Valley, nuovi padroni delle nostre coscienze e manipolatori dell'informazione. Tra i guru «progressisti» vengono cooptate le star di Hollywood e gli influencer sui social media, purché pronuncino le filastrocche giuste sul cambiamento climatico o sugli immigrati. Non importa che abbiano conti in banca milionari, i media di sinistra venerano queste celebrity. Mentre trattano con disgusto quei bifolchi delle periferie che osano dubitare dei benefici promessi dal globalismo. Non rispondetemi che «quegli altri» sono peggio - scrive Federico Rampini -, non ditemi che è l'ora di fare quadrato, di arroccarsi tra noi, a contemplare con orgoglio tutte le nostre sacrosante ragioni, a dirci che siamo moralmente superiori e che là fuori ci assedia un'orda fascista. Quand'anche fosse vero che «quelli» sono la peste nera, allora dobbiamo chiederci: com'è stato possibile? Come abbiamo potuto regalare a «loro» l'Italia più gli Stati Uniti, l'Inghilterra più la Svezia e in parte la Francia? Se davvero una barbarie reazionaria sta dilagando in tutto l'Occidente, dov'eravamo noi, cosa facevamo mentre questo flagello si stava preparando? (Aiutino: spesso eravamo al governo). C'è qualcosa di malsano nel pensare che una maggioranza degli italiani sono idioti manipolati da mascalzoni: come si costruisce su queste basi una convivenza civile, un futuro migliore? Attingendo alla sua formazione giovanile nel Pci di Enrico Berlinguer, fine anni Settanta; poi alle sue esperienze successive di reporter globale a Parigi, Bruxelles, San Francisco, Pechino e ora New York, Federico Rampini prende di mira alcuni dogmi politically correct. E spiega che la sinistra può ripartire. Deve farlo. Il tracciato verso la rinascita parte dalle diseguaglianze, e abbraccia senza imbarazzi una nuova idea di nazione.

Storia della guerra civile in Italia
0 0 0
Libri Moderni

Pisanò, Giorgio

Storia della guerra civile in Italia : 1943-1945 / Giorgio Pisano

1. ed.

Milano : FPE, 1971

Il disubbidiente
0 0 0
Libri Moderni

PAZIENZA, Francesco

Il disubbidiente / di Francesco Pazienza

Milano : Longanesi, copyr.1999

Il Cammeo ; 347

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 1
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Chi ha ucciso Roberto Calvi, il banchiere di Dio? E chi ha voluto il crack del Banco Ambrosiano? Che cos'era realmente la loggia Propaganda 2 di Licio Gelli? E perché Ali Agca, l'attentatore del Papa, ha dato diverse versioni del suo gesto? E infine che cosa sono stati, e che cosa sono oggi, i servizi segreti italiani? Questo libro intende gettare nuova luce sui misteri che hanno segnato gli ultimi venticinque anni e svelare l'esistenza della vera guerra fredda che si è svolta nel nostro paese: quella tra gruppi politico-finanziari e apparati dell'intelligence contrapposti.

Non ci resta che piangere
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Non ci resta che piangere / un film scritto, diretto e interpretato da Massimo Troisi, Roberto Benigni

Cecchi Gori Home Video, copyr. 2005

Abstract: Due amici per la pelle, Saverio e Mario, si trovano coinvolti in una strana avventura. Sorpresi da un temporale cercano rifugio in un cascinale. La mattina dopo si risvegliano a Frittole, nel 1492.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Spinosa, Antonio - SPINOSA, Atonio - Spinosa, , Antonio

Napoleone il flagello di d'Italia : le invasioni, i saccheggi, gli inganni / Antonio Spinosa

Milano : Mondadori, 2003

Le Scie

Abstract: Nel marzo 1796, il giovane Bonaparte raggiunge le truppe francesi a Nizza e pronuncia questo breve discorso: Ricche province, città vaste e opulente cadranno nelle vostre mani; vi troverete ogni ben di Dio, insieme all'onore, alla gloria e alle prede. Soldati d'Italia, vorrete mancare di forza e coraggio? . Parole che suonano come un cattivo presagio. Le due fulgide quanto incendiarie campagne d'Italia, la prima conclusasi nel 1797 con il trattato di Campoformio e la seconda nel 1801, mostrarono tutta l'ambizione e la ferocia di Napoleone. Quel geniale stratega, che in nome della Rivoluzione e della nascente Repubblica avrebbe dovuto liberare la penisola dal dominio straniero, si rivelerà in realtà un crudele e spietato conquistatore.

Cosa tiene accese le stelle
0 0 0
Libri Moderni

Calabresi, Mario

Cosa tiene accese le stelle : storie di italiani che non hanno mai smesso di credere nel futuro / Mario Calabresi

Milano : Mondadori, 2011

Strade blu. Non Fiction

Abstract: Maria, la nonna di Mario Calabresi, andava a letto esausta, dopo una giornata spesa a lavare montagne di lenzuola e pannolini. Quella sera, quella in cui per la prima volta aveva usato la lavatrice, è stata, nei suoi ricordi, lo spartiacque tra il prima e il dopo. Calabresi ha ricomposto i frammenti di un tempo in cui si faceva fatica a vivere ma era sempre accesa una speranza, e di un presente così paralizzato da non riuscire a mettere a fuoco l'esempio di chi non ha smesso di credere nel futuro. Ed ecco un viaggio nel vissuto del nostro Paese attraverso le storie di chi - scienziati, artisti, imprenditori, giornalisti e persone comuni - è stato capace di inseguire i propri sogni, affrontando a testa alta le sfide collettive e individuali del mondo di oggi. C'è chi è riuscito a offrire una speranza per i malati incurabili, chi è diventato un prestigioso astronomo e spera ancora di vedere l'uomo su Marte, chi ha trasformato la sua tesi di laurea in un'azienda californiana di successo, e chi ha deciso di cambiare il proprio destino giocando l'unica carta a sua disposizione, lo studio. Per intuire che in mezzo allo sconforto diffuso la strada esiste, perché coltivando le proprie passioni non si rimane delusi e perché la libertà si conquista, anche, con la volontà. Per scoprire un giacimento di vita, energia e coraggio, un luogo in cui "le stelle si sono accese per guidare il cammino degli uomini, la loro fantasia, i loro sogni, per insegnarci a non tenere la testa bassa, nemmeno quando è buio".

Le carte della democrazia
0 0 0

LONGO, , Giuseppe

Le carte della democrazia / Giuseppe Longo

Rocca San Casciano : Cappelli, stampa 1955

Italia, non il mondo delle favole ma le favole del mondo
0 0 0

Pansini, , Lilly - Sorgi, , Chiara - Agresta, , Salvatore

Italia, non il mondo delle favole ma le favole del mondo / Lilly Pansini, Chiara Sorgi, Salvatore Agresta ; illustrazioni di Emma Pennisi

Roma : Citta Nuova, [1999]

I colori del mondo. Le favole del mondo

Abstract: L'Italia viene presentata attraverso un viaggio immaginario che tocca cinque regioni, dal Nord al Sud: Trentino Alto Adige, Abruzzo, Campania, Sicilia, Sardegna. Ognuna di queste regioni viene introdotta con una breve descrizione cui segue un racconto tradizionale o una fiaba eziologica o una leggenda. Conclude ogni capitolo una serie di giochi utili per fissare i concetti appresi. Il volume è completato da un cruciverba riepilogativo. Età di lettura: da 6 anni.

L' Italia medievale
0 0 0

L' Italia medievale / introduzione di Franco Cardini

Milano : Touring club italiano, [2004]

Guide cultura

Abstract: Dieci secoli della nostra storia. La guida più aggiornata ai tesori dell'arte, dell'architettura e dell'urbanistica medievale in Italia: un compendio utilissimo per la consultazione, la lettura e la visita accurata sul territorio. I nostri esperti hanno selezionato oltre 400 località nelle quali il Medioevo ha lasciato una forte impronta nella storia, nell'arte e nella cultura. Un'impronta ancora oggi visibile in testimonianze, a volte celebri, a volte ancora poco note, che formano un mosaico di beni culturali tra i più significativi del Bel Paese.

I weekend piu' belli d'Italia
0 0 0

I weekend piu' belli d'Italia

Bologna : Airplane, [2004]

I tesori di Airplane

Abstract: Non c'è altro luogo, in Europa e nel mondo, dove un borgo, un castello, una pieve, un panorama, una festa, non valgano, per quanto minuscoli, a giustificare i chilometri percorsi. Questo luogo si chiama Italia minore, cui questa guida è dedicata. Nelle sue pagine troverete piccole mete scelte seguendo l'arte e la natura, l'archeologia e l'enogastronomia, le tradizioni e la storia. Sono schede che forniscono al lettore/viaggiatore spunti per destare il suo interesse e spingerlo a partire. Ogni itinerario è stato vissuto e percorso in prima persona. Ad accompagnarlo, le indicazioni per dormire e mangiar bene e gli indirizzi del buon comprare: dall'artigianato all'enogastronomia.

Conoscere l'Italia = Introducing Italy
0 0 0

Conoscere l'Italia = Introducing Italy = =Introducing Italy

Roma : Istituto Poligrafico dello Stato, 1991

Quaderni di vita italiana

La formazione dello spirito borghese in Italia
0 0 0

Marino, , Giuseppe Carlo

La formazione dello spirito borghese in Italia / Giuseppe Carlo Marino

Firenze : La nuova Italia, 1974

Biblioteca di storia

L'altro diritto
0 0 0
Libri Moderni

L'altro diritto : emarginazione, devianza, carcere / a cura di Emilio Santoro e Danilo Zolo

Roma : La nuova Italia scientifica, 1997

L' Italia che va a scuola
0 0 0
Libri Moderni

Intravaia, Salvo

L' Italia che va a scuola / Salvo Intravaia

Laterza, 2012

Abstract: Quanto costa la scuola italiana? È vero che nel nostro paese ci sono troppi insegnanti come si sente dire ormai da qualche tempo? È vero che gli alunni italiani sono così somari se raffrontati ai coetanei europei? La maggior voce di spesa dell'istruzione italiana è costituita dagli stipendi degli insegnanti, per contenerla si potrebbe ridurne il numero. Ma quanti sono? Vanno conteggiati solo i cosiddetti docenti in servizio? Solo i professori di ruolo o anche i supplenti? E, nel secondo caso, quali supplenti, soltanto quelli in servizio per tutto l'anno o anche quelli temporanei? E i precari? E di quali graduatorie: quelle a esaurimento o anche quelle d'istituto? Salvo Intravaia comincia da esempi come questi per raccontare nel dettaglio la scuola italiana, con numeri, tabelle e dati alla mano, e scrive un'inchiesta a tutto campo su un mondo che coinvolge almeno 15 milioni di persone, fra genitori, docenti, alunni, dirigenti scolastici, segretari e bidelli. Un universo caotico, contraddittorio ma ricco di possibili risorse per rilanciare un sistema che adesso fa acqua un po' da tutte le parti.

Le professioni dello psicologo
0 0 0
Libri Moderni

Sarchielli, Guido <1944-> - Fraccaroli, Franco <1956->

Le professioni dello psicologo : percorsi formativi in Italia e in Europa : competenze e attività di una professione emergente : sbocchi occupazionali / Guido Sarchielli, Franco Fraccaroli

Milano : R. Cortina, 2002

Abstract: Il volume considera l'attuale situazione professionale degli psicologi in Italia e delinea i possibili sviluppi della disciplina e della professione. Basandosi su dati di recenti ricerche condotte in varie aree geografiche del Paese, gli autori descrivono i principali sbocchi occupazionali per gli psicologi, le prevalenti aree di intervento, le condizioni occupazionali in termini di orario, reddito, gratificazione. Il rapporto tra psicologi e mondo del lavoro è esaminato infine alla luce della recente riforma universitaria, di cui si mostrano i limiti e le opportunità.

L' Italia dei barbari
0 0 0

Azzara, , Claudio

L' Italia dei barbari / Claudio Azzara

Bologna : Il mulino, [2002]. -152 p. ; 21 cm.

Universale Paperbacks Il mulino ; 428

Abstract: Con questo libro, Claudio Azzara offre un'immagine sintetica dei secoli 'barbarici' dell'Italia, ossia di quel periodo che va dalla crisi dell'impero romano nel corso del quinto secolo all'assoggettamento dei longobardi da parte dei franchi di Carlo Magno alla fine dell'ottavo. È il periodo dei regni barbarici: degli ostrogoti di Teodorico prima, e dalla fine del sesto secolo dei longobardi. Il volume espone gli avvenimenti, discute le conseguenze politiche, sociali ed economiche del successivo insediamento delle due popolazioni sul territorio italiano, e mostra come la ricerca storica e archeologica più recente finisca per correggere l'immagine tenebrosa e tragica di quei secoli.

1200 km di bellezza
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

1200 km di bellezza / regia di Italo Moscati

Luce Cinecittà, 2016

Abstract: Grazie alle immagini e alle riprese dell'Istituto Luce degli ultimi '90 anni, la pellicola ci mostra il nostro paese in tutta la sua bellezza, dal Sud al Nord: sono esattamente i 1200 chilometri del nostro territorio, con le sue coste e le sue costruzioni, ma anche con i suoi abitanti e il suo folklore. Attraverso le riprese di Orson Welles (Otello), Luchino Visconti (Gattopardo) e altri viene illustrato un viaggio attraverso il cinema, che porta lo spettatore a fare un vero e proprio Grand Tour nella nostra penisola, per ritornare ad amarla e ad apprezzarla. Proprio come hanno fatto i grandi registi che l'hanno usata nei loro film.

Rocco dal Marocco
0 0 0
Libri Moderni

Pap Kan <1972-> - Clem, Nat

Rocco dal Marocco / testo di Pap Kan ; disegni di Nat Clem

Cose d'Africa : Savana Culture, 2016

Abstract: Scopri quante cose possiamo imparare attraverso la storia di un cagnolino! E' un racconto che insegna tanto ma che diverte anche tanto.

Istituzioni e devianza minorile
0 0 0
Libri Moderni

Borsani, Annalisa

Istituzioni e devianza minorile : sanzione e diritto-dovere all' educazione / Annalisa Borsani

Milano : Angeli, copyr. 1997

Abstract: Le problematiche connesse al disadattamento minorile rimandano ad una realtà complessa, che richiede un accostamento multidisciplinare; il testo riconsidera alla luce di criteri esplicitamente pedagogici le dimensioni qualitative che via via hanno caratterizzato gli interventi istituzionali in materia. Da questa rilettura emerge che, nel volgere degli ultimi cinquant'anni, l'azione rivolta dalle istituzioni pubbliche ai minorenni in difficoltà ha subito profondi cambiamenti, sia culturali che strutturali, facendosi sempre più attenta e rispettosa della peculiare potenzialità educativa insita nella situazione esistenziale di questi ragazzi.

Le Alpi
0 0 0
Libri Moderni

Cuaz, Marco

Le Alpi / Marco Cuaz

Bologna : Il mulino, copyr. 2005

Abstract: Sin dai tempi di Augusto, le Alpi furono la porta d'ingresso d'Italia, la protezione naturale dai barbari. A partire dal Settecento gli scienziati vi videro un laboratorio dove scoprire i segreti della storia naturale, e gli alpinisti vittoriani un luogo di esercitazione di uno sport esclusivo: l'alpinismo. L'amore per le montagne nacque negli italiani in concomitanza con le lotte per l'indipendenza. Fatta l'Italia, le Alpi segnarono lo spazio materiale di un'identità: l'identità italiana. Il libro è un racconto dell'immaginario alpino, una storia dell'uso politico e dei significati che gli italiani hanno attribuito, nel tempo, alle Alpi.