In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Target di lettura Giovani (in generale)
Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Risorse elettroniche
× Data 2016

Trovati 4027 documenti.

Biblioteca storica del Duomo di Cologna Veneta
0 0 0
Risorsa locale

Duomo di Cologna Veneta

Biblioteca storica del Duomo di Cologna Veneta : catalogo generale delle opere / a cura del Centro studi Giulio Cardo ; in collaborazione con l'APAC (Ass. pensionati attivi colognesi)

Cologna Veneta : Parrocchia di S. Maria Nascente, 2016

Abstract: «Catalogo dei libri della biblioteca del Duomo» curato da Guerrino Maccagnan. Il registro, elaborato da una ventina di persone – soprattutto pensionati attivi dell’Apac – fornisce un elenco dettagliato e suddiviso per argomenti di 1.577 libri appartenenti alla biblioteca storica di Santa Maria Nascente, nata nei primi decenni del Seicento, ai tempi della chiesa collegiata e dell’Accademia dei Riposti, che riuniva almeno 200 persone fra letterati, scienziati e sacerdoti colti del tempo.

Sex and the country
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Drummond, Ree

Sex and the country

Sperling & Kupfer, 08/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERMollato l'amebico fidanzato a Los Angeles, incerta sul da farsi e un tantino confusa, Ree è tornata nella sperduta cittadina di provincia dei suoi: circondata da immensi ranch, e con un unico bar dove nemmeno il sabato sera c'è bisogno di mettersi in tiro. Doveva essere solo una pausa di riflessione, per Ree, prima di decidere cosa fare del suo futuro: e invece il destino si è messo in testa di intervenire. Sottoforma del proprietario di un ranch, un cowboy che sussurra ai cavalli, ara la terra, si prende amorevolmente cura delle mucche, e soprattutto indossa i Wrangler più sexy che Ree abbia mai visto. Un uomo taciturno e muscoloso, deliziosamente brizzolato, irresistibilmente ruvido, meravigliosamente maschio... E così, manco a dirlo (voi cosa avreste fatto?), Ree - la stessa che andava in giro per Los Angeles in tacco 12 e si nutriva esclusivamente di sushi e insalatine - si ritrova all'improvviso più che tentata da una vita tutta diversa: aria aperta, informi camicione di jeans, frequenti e fin troppo ravvicinati contatti con bestiole di vario genere, bistecche alte così e patate arrosto, con buona pace di qualunque dieta. Ma anche baci roventi con il cowboy dei suoi sogni, e un batticuore che non provava da troppo tempo... Questa è la sua storia: lo spassoso - e romanticissimo - resoconto dell'incontro con il più improbabile principe azzurro del mondo e, soprattutto, la dimostrazione che una donna può sempre trovare la vita che fa davvero per lei. Una storia, come scrive il Washington Post, "di ispirazione per tutte noi. Perché l'amore ci fa fare le cose più impensate... per fortuna!".

Tu, per ora #persempre
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Frankel, Laurie

Tu, per ora #persempre

Sperling & Kupfer, 08/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVER L'amore non è un'opinione: lo sa bene Sam, ingegnere informatico di mestiere (ovvero, un mago del computer) e scapolo per vocazione (ovvero, mille fidanzate, mai quella giusta). Grazie a un algoritmo da lui inventato, Sam ha ideato la ricetta per far incontrare al primo colpo le anime gemelle. Tanto che perfino lui, tempo un click del mouse, ha trovato l'amore: si chiama Meredith, ha la testa fra le nuvole e vive in un appartamento con il soffitto pieno di modellini di aeroplani colorati. Tra i due è l'idillio. Almeno fino al giorno in cui Sam sorprende Meredith disperata: la nonna cui era molto legata è morta improvvisamente, e lei non ha neanche potuto dirle addio. Sam decide di aiutarla: facendo leva su tutto il suo genio informatico, s'inventa un sistema che, basandosi sulla corrispondenza passata della nonna - e-mail, lettere, chat - permette a Meredith di entrare in contatto con lei, e ricevere ancora suoi messaggi, come quando era viva. È il computer a scriverli - nello stile della nonna e con le stesse parole che avrebbe usato lei - ma questo a Meredith non interessa. Preferisce lasciarsi cullare dal dolcissimo inganno creato da Sam. Perché non c'è tentazione più forte, per chi resta, del trascorrere ancora un po' di tempo con chi se n'è andato. Ma quando sarà proprio Sam ad averne bisogno, si accorgerà allora della sottile differenza che corre tra perdere qualcuno e lasciarlo andare. Un caso editoriale internazionale, già venduto al cinema: come "Un giorno" di David Nicholls, schiettamente toccante, ferocemente divertente, il debutto di Laurie Frankel è la perfetta storia d'amore del ventunesimo secolo.

La ricetta segreta dell'amore
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ciotta, Beth

La ricetta segreta dell'amore

Sperling & Kupfer, 08/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVER Chloe Madison ha trent'anni, un fisico da modella e un diploma di chef. Peccato che abbia anche una grossa delusione d'amore da dimenticare. L'occasione perfetta per mollare tutto, lasciare New York e ripartire da zero. Con una nuova vita e un nuovo lavoro... a Sugar Creek, un paesino sperduto nel Vermont. Che cosa c'è di più dolce che cucinare per Daisy, una simpatica vecchietta che va matta per i cupcake? Che cosa c'è di più seducente della pasticceria? Solo una cosa: Devlin Monroe, l'uomo più sexy e inaccessibile del paese. E' lui la ciliegina sulla torta. Al contrario della nonna, l'eccentrica e gaudente Daisy che ha dato ospitalità a Chloe, Devlin è tutto casa e azienda: ha troppo da fare per lasciarsi tentare dai piaceri dell'esistenza. Almeno fino a quando conosce la nuova arrivata. Come può resistere di fronte a una ragazza così piena di passione, e non solo tra i fornelli? Ma vecchi segreti di famiglia rischiano di stroncare sul nascere la storia tra Chloe e Devlin, che deve decidere se i suoi sentimenti sono la ricetta di un disastro oppure un delizioso peccato che durerà per sempre...

Colazione a Parigi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Klise, Kate

Colazione a Parigi

Sperling & Kupfer, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERTutto comincia con un bigliettino. Daisy è una chef famosa, una donna affascinante, una mamma single e una che ha volontariamente, consapevolmente, definitivamente chiuso con gli uomini. E infatti quando, sul volo che porta lei e la figlia Coco a Parigi, il passeggero del posto 13C le fa scivolare un biglietto nella borsa, Daisy pensa solo una cosa: che tutte le sue teorie sugli uomini - fanfaroni, impudenti, e così patetici! - sono più che fondate. E non le interessa nemmeno sapere chi è stato a scriverle quelle frasi da cottarella liceale. D'altra parte, non ha tempo di rimuginarci più di tanto: ormai sono arrivate a Parigi, e il vero dramma è un altro. Coco si è appena accorta di aver preso al ritiro bagagli la borsa sbagliata... Addio settimana parigina tra croissant, shopping e passeggiate: avete idea di cosa vuol dire essere in vacanza con un'adolescente che ha appena perso tutti i suoi vestiti più carini? Dal canto suo, il passeggero del 13C, architetto, papà single e un po' imbranato, specie in fatto di donne - quelle creature incomprensibili e anche un po' inquietanti - non sa come gli sia saltato in mente di scrivere quel bigliettino... Provarci con le passeggere sui voli intercontinentali non è certo il suo stile. È che quella donna lo ha proprio folgorato. Ma pazienza: il suo viaggio prosegue per Barcellona, dove ha una mostra importante, e dove potrà passare un po' di tempo con il figlio Webb, in piena crisi adolescenziale. Il fatto che, una volta a destinazione, il ragazzo scopra di aver preso per sbaglio al nastro trasportatore la borsa con sopra l'indirizzo e-mail di una certa Coco non aiuterà di certo... Se cercavate una lettura frizzante, deliziosa, per ridere di gusto, emozionarvi e commuovervi come davanti a un film con Hugh Grant e Julia Roberts, l'avete trovata. Con un avvertimento: preparatevi a scoprire qualcosa di vero sulla vita, sulle relazioni, e su quella cosa pazza e irresistibile, quasi sempre inaspettata, che si chiama amore.

Una sorpresa sulla Fifth Avenue
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Winn Scotch, Allison

Una sorpresa sulla Fifth Avenue

Sperling & Kupfer, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERDesiderare una vita perfetta non basta. Bisogna volere sempre qualcosa di più. Bisogna volere il sogno. La vita di Jillian è perfetta e patinata come le numerose (forse troppe) riviste che divora compulsivamente. Ha arredato la casa seguendo i consigli di Elle Decor, cucina solo piatti raffinati che prepara seguendo le sofisticate ricette di Gourmet, e la sua cabina armadio è perfettamente ordinata secondo le regole auree indicate da Vanity Fair. È sposata a un uomo elegante con un prestigioso posto in banca e ha un'adorabile bimba di diciotto mesi, che assomiglia come una goccia d'acqua a un angioletto. La sua è una famiglia da pubblicità. Eppure¿ quando riceve la notizia dell'imminente matrimonio del suo ex rimane turbata e non riesce a evitare di porsi una domanda molto pericolosa: Come sarebbe la mia vita se avessi fatto una scelta diversa? "Careful what you wish for", attenzione a quel che desideri, perché potresti non esserci preparata... Ed è proprio quel che capita a Jillian quando si sveglia nel suo vecchio appartamento di Manhattan, pronta a recarsi al suo divertente lavoro di un tempo. E soprattutto a incontrare il fidanzato di allora, Jackson, l'uomo che qualunque ragazza sogna la notte. Con il senno di poi, dicono, ci si vede benissimo, e Jillian è finalmente libera di cambiare tutta la sua vita. Può ritrovare la madre che l'ha abbandonata, può sfruttare la sua conoscenza del futuro per conquistare nuovi clienti, può risolvere i conquistare nuovi clienti, può risolvere i conflitti che l'hanno allontanata da Jackson. Ma è proprio quello che vuole davvero?

L'amore è un bacio di dama
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Flumeri, Elisabetta - Giacometti, Gabriella

L'amore è un bacio di dama

Sperling & Kupfer, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERBiscotto, crema di cioccolato, un pizzico di vaniglia: cosa c'è di più dolce di un bacio di dama? Se c'è una cosa che riesce a riportare il sole persino nelle giornate più buie, per Margherita, è cucinare. Anche adesso che ha preso la dolorosa decisione di lasciare suo marito, fare le valigie insieme al cane, ai due gatti, e tornare a Roccafitta, in Toscana. Lì, tra i colli della Maremma con una striscia di mare all'orizzonte, sua madre Erica aveva una trattoria, un posto delizioso come i piatti che inventava, colorandoli di spezie e sapori. Per non parlare dei dolci... Oggi Erica non c'è più, ma il ristorante è rimasto: con le finestre sbarrate e l'insegna CHIUSO che campeggia sulla porta d'ingresso. E a Roccafitta c'è ancora, per Margherita, un pezzo di vita: suo padre, i vecchi amici, tanti ricordi d'infanzia. È per questo che ha deciso di ripartire da lì. Eppure perfino in quell'angolo di paradiso qualcosa sta cambiando: qualcuno arrivato dalla città sta cercando di comprare le vigne dei contadini del posto, a quanto sembra per produrre un vino industriale e fare soldi a palate. Si chiama Nicola Ravelli, ed è un imprenditore arrogante di cui tutto il paese non fa che sparlare - soprattutto le signore... Un fascinoso e insopportabile pirata. Che però ha bisogno di una brava cuoca per le cene nella bellissima villa presa in affitto. La scelta cade proprio su Margherita che, mentre sogna di riaprire il ristorante della mamma, per il momento cerca lavoretti qua e là. Così - sarà che lei sa preparare dessert divini come i baci di dama fatti in casa, di quelli che si sciolgono in bocca; sarà che lui forse non è poi così insopportabile, né così male intenzionato - nella immensa cucina della villa succederà qualcosa... Qualcosa di molto dolce e molto piccante al tempo stesso. Preparatevi a una lettura che accende il cuore, i sensi e la fantasia; una commedia romantica spassosa e frizzante, che non potrà non conquistarvi.

Single? No grazie
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Pekkanen, Sarah

Single? No grazie

Piemme, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERJulia e Michael stanno insieme da sempre. Dal giorno in cui lui l'aveva salvata da un'aggressione nel paesino del West Virginia dove vivevano entrambi e Julia aveva scoperto che il ragazzo docile e timido che conosceva e snobbava da anni era in realtà l'unico in grado di capirla e di farla ridere. E poi condividevano lo stesso sogno: fuggire da quel posto squallido e senza prospettive e iniziare una nuova vita. Così, appena finito il liceo avevano preso una station wagon di seconda mano che perdeva pezzi a ogni curva e si erano trasferiti a Washington, senza un dollaro in tasca, ma con una serie infinita di progetti. Si amavano da morire e sentivano di poter fare qualunque cosa restando insieme.Quindici anni dopo, Julia e Michael hanno realizzato tutti i loro sogni: vivono in una casa da nove milioni di dollari, il lavoro va a gonfie vele e delle ristrettezze del loro passato non hanno che brutti ricordi. Ma qualcosa tra loro è cambiato. Michael è diverso, troppo preso dalla carriera e dal denaro, non fa che dimenticarsi gli anniversari e lasciar sola Julia che, dal canto suo, ha smesso di credere che l'amore possa durare per sempre.Saranno un evento del tutto inaspettato e i consigli di Isabelle, migliore amica di Julia e single impenitente ormai pronta al grande passo, a far capire loro che a volte la scelta migliore è mettere da parte l'orgoglio e concedersi una seconda possibilità.

Se l'amore non basta
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Larkin, Allie

Se l'amore non basta

Piemme, 28/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERChe fare se il ragazzo di cui siete perdutamente innamorate dai tempi della scuola sta per sposare la vostra migliore amica? Disperarsi? Rassegnarsi? Oppure ideare un diabolico piano per far saltare il matrimonio? Nessuna di queste opzioni è praticabile per Savannah che ha scelto di essere una damigella perfetta e un'amica fraterna, affogando dentro di sé la gelosia. Ma dopo la cerimonia e il ricevimento, l'inaspettata visita di Peter, lo sposo, fuggito da sua moglie e dalla fatidica prima notte, rimette tutto in discussione. Lui è sbronzo, sconvolto, forse non sa quel che dice, eppure sta per confessarle di essere sempre stato innamorato di lei. Un sogno che s'avvera o la fine di un'amicizia? Difficile capirci qualcosa, anche perché la balbettante dichiarazione di Peter viene interrotta dalla mamma della sposa e il momento della verità è rimandato al ritorno dal viaggio di nozze della nuova coppia. Rimasta sola con la propria ansia, Savannah tenta di dimenticare il suo fidanzato ideale: è sufficiente una serata a base di vodka e Rin Tin Tin, per trasformare il suo disperato bisogno di affetto e fedeltà nella folle e impulsiva decisione di ordinare su internet un cucciolo di pastore tedesco. Un cucciolo di cinquanta chili, però, che le procurerà un bel po' di grane, ma anche una nuova e affascinante conoscenza: il dottor Alex Brandt, un bel veterinario dai lunghi capelli biondi e dal sorriso irresistibile. E quando Peter tornerà dal viaggio di nozze Savannah dovrà decidere se coronare il suo sogno di sempre oppure tuffarsi in una nuova avventura.

Il nido degli angeli. Eravamo solo bambini
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Polidoro, Massimo

Il nido degli angeli. Eravamo solo bambini

Piemme, 15/09/2016

Abstract: Lo chiamano "il nido degli angeli" perché è un istituto che accoglie bambini senza famiglia. Mario è uno di loro, ha dodici anni ed è solo al mondo. Quando vi arriva, ha già alle spalle una lunga esperienza di brefotrofi e collegi, ma spera di trovare finalmente calore umano e affetto. Tanto più che la direttrice, una ex suora che gode fama di donna caritatevole, afferma di voler essere per i suoi sfortunati ospiti "la mamma che non hanno mai avuto".La realtà è ben diversa. Quello che Maria Diletta Pagliuca dirige con spietata crudeltà è un vero e proprio inferno in cui i bambini devono fare i conti con la fame, il freddo, i maltrattamenti, le più infami punizioni corporali.Eppure la luce della speranza non si spegne, alimentata da gesti semplici e quotidiani. Mario riesce perfino a trovare un amico, Francesco.Insieme condividono piccole gioie e grandi sofferenze, ma una notte Francesco scompare e a Mario non resta che sperare che sia riuscito a realizzare il suo sogno di fuga.Molti anni dopo, i lavori di demolizione di quel luogo di dolore riaprono la ferita che non si era mai rimarginata. E Mario deve affrontare di nuovo i fantasmi della sua infanzia rubata.

Sette ore per farti innamorare
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Morelli, Giampaolo

Sette ore per farti innamorare

Piemme, 14/11/2016

Abstract: Da questo romanzo il primo film da regista di Giampaolo Morelli Paolo De Martino è giornalista di economia in un noto quotidiano di Napoli. Un ragazzo per bene, preciso, educato, serio sul lavoro. In carriera e amore il suo futuro pare luminoso, fino al giorno in cui trova Giorgia, la fidanzata, a letto con il proprio capo. Non potendo sopportare l'onta, si licenzia, ma l'unico impiego che trova è nella redazione di Macho Man, un settimanale di attualità per il pubblico maschile. Dopo una serie di interviste a estetisti, personal trainer, coiffeur di grido e urologi che praticano l'allungamento del pene, gli viene assegnato un pezzo sull'Artista del Rimorchio, una sorta di guru che insegna come sedurre qualunque donna in sole sette ore. Con sua grande sorpresa, a tenere il corso è Valeria, bella, sexy e con le idee molto chiare sui rapporti tra i due sessi. Paolo, la cui vita sentimentale è a un punto morto, diventerà la sua cavia, finendo coinvolto nelle situazioni più impensabili. Una commedia leggera, frizzante e ironica sull'arte della seduzione. Ma anche sulle seconde chance, che la vita ogni tanto regala, e il vero amore, che quasi mai è quello che ti aspetti.

Con gli uomini ho chiuso
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Fitzgerald, Laura

Con gli uomini ho chiuso

Piemme, 28/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERMeg Clark, trentasei anni, un adorabile di nove, divorziata, ha un'unica grande certezza: con gli uomini ha chiuso. Da quando Jonathan, l'ex marito, l'ha lasciata sola, e per giunta incinta, per scoprire New York con miss Perfezione, Meg ha giurato a se stessa che non avrebbe mai più permesso che qualcuno le spezzasse il cuore. Così, si è chiusa in una serena routine, tra l'insegnamento in una classe di ventitré scatenati bambini delle elementari e i venerdì sera con Henry, suo figlio, un'enorme coppa di gelato e le immancabili avventure di Harry Potter. Certo non è proprio quel che si dice una vita brillante e, come le ripete quotidianamente sua madre, frequentando solo bambini non è possibile incontrare l'uomo giusto; ma in tutti gli anni da single, Meg non ha mai provato il benché minimo desiderio di uscire con qualcuno. Un sabato mattina, però, durante la colazione di rito da LuLu con suo figlio e le migliori focaccine del pianeta, si trova di fronte Ahmed, gli occhi scuri, profondi che sembrano capirla fin dal primo istante. Sarà lui, un uomo di origine iraniana dal passato tormentato e molto diverso dal suo, a farle ritrovare il desiderio di abbandonarsi completamente e a farle capire che in amore non esistono barriere che non si possano superare.

Antidoto per cuori solitari
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Giffin, Emily

Antidoto per cuori solitari

Piemme, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERGiunta alla soglia dei trent'anni, Darcy ha tutto quanto aveva sempre desiderato. Un lavoro in un'importante agenzia di pubbliche relazioni, un fidanzato perfetto, Dex, brillante avvocato in un famoso studio di New York, un bell'appartamento nel cuore di Manhattan (che in meno di due ore le ha fatto dimenticare l'amata casa di Indianapolis) e una migliore amica come Rachel, sempre pronta ad accoglierla con un abbraccio e una soluzione.A coronare il perfetto quadro della sua esistenza, uno sfarzoso diamante alla mano sinistra. Ebbene sì, dopo sette anni di relazione, Dex le ha fatto la fatidica proposta; ora non le resta che organizzare le nozze del secolo. C'è solo un "piccolo, insignificante dettaglio": a poche settimane dal matrimonio, Darcy si è invaghita di Marcus, che non solo è incredibilmente sexy e spiritoso, ma è anche il testimone di nozze di Dex. E, come se non bastasse, anche lui è cotto di lei. Probabilmente l'unica soluzione è dire la verità al futuro sposo e, cosa che teme ancora di più, a sua madre, e imbarcarsi in una nuova avventura piena di incertezze, ma decisamente più passionale. Anche se l'idea di mettere la testa sotto la sabbia e far finta di nulla le sembra molto più attraente.Come sempre nella vita, però, i guai non vengono mai da soli e, con una serie di colpi di scena, in pochi giorni Darcy perde tutti i suoi punti di riferimento. Forse solo un vecchio amico e un viaggio "riparatore" a Londra riusciranno a sistemare le cose e a farle scoprire la vera Darcy.

Appuntamento al Cupcake Café
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Colgan, Jenny

Appuntamento al Cupcake Café

Piemme, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERAvete mai sognato di cambiare vita? Issy lo ha fatto spesso, soprattutto dopo i trenta. Eppure non ha mai osato rischiare, convinta che un posto fisso nella City sia la scelta più sicura benché non la renda felice, e che un uomo teoricamente perfetto - ma che dopo otto mesi nasconde ancora la loro relazione - sia comunque quello giusto. Finché, per colpa della crisi economica, perde in un giorno lavoro e fidanzato (che era anche il suo capo). Ma proprio allora capisce che è il momento di tirare fuori i sogni dal cassetto: quello in cui custodisce le ricette di nonno Joe.È stato lui, rinomato fornaio, a crescere Issy mentre sua madre girava il mondo in cerca di se stessa. Sarà che per tutta l'infanzia è stata svegliata dal profumo del pane appena sfornato, ma in nessun luogo Issy si sente al sicuro come in cucina. Sarà che per anni ha osservato il nonno dare forma con arte a dolci squisiti, ma per lei non c'è nulla di più avvolgente di un soffice cupcake al limone sormontato da una glassa vellutata, nulla di più invitante del connubio perfetto tra crema e pasta sfoglia in un cannoncino fragrante.Forte dei trucchi del mestiere imparati dal nonno, e delle ricette che lui continua a spedirle dalla casa di riposo, Issy decide di trasformare la passione per la pasticceria in un'attività tutta sua: il Cupcake Café, un angolo accogliente per chi vuole concedersi una pausa golosa dallo stress londinese. Certo, i numeri non sono il suo forte, ma grazie all'aiuto della migliore amica, dotata di grande senso pratico, e alla fiducia di un affascinante consulente finanziario, saprà sfidare prestiti e bollette. Reinventandosi la vita con coraggio e fantasia. Perché si può sempre ricominciare, anche da un cupcake: basta crederci.

E se poi mi innamoro, pazienza
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Favaro, Erika

E se poi mi innamoro, pazienza

Piemme, 08/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERCarlotta vive a Venezia, ha quasi trent'anni, molti pregi: è ironica, creativa, affettuosa. E un unico grande difetto: è afflitta da pigrizia cronica. Lei non è che odi il lunedì, odia tutti i giorni della settimana, se sono lavorativi. Il suo sogno - nonché buon proposito per l'anno nuovo - è quello di smettere di lavorare. Certo avrebbe un sacco di tempo libero, ma lo impiegherebbe in modo costruttivo leggendo, iscrivendosi a un corso di pittura, organizzando cenette per gli amici e, perché no, facendo la fidanzata. Questa probabilmente sarebbe la sua maggiore occupazione. Anche perché, in un paese come l'Italia, affidarsi ai sussidi sarebbe quantomeno incauto e non essendo una figlia di papà avrebbe bisogno di qualcuno che si occupi di lei, non solo in senso metaforico. Così, quando, durante la notte di Capodanno, sotto il vischio, esprime il desiderio di trovare il suo principe azzurro (in alternativa a una vincita all'Enalotto) e aprendo gli occhi vede Felix - bello sguardo, bel sorriso, forse un po' troppo sportivo, ma nessuno è perfetto - pensa di aver risolto tutti i suoi problemi.Forse però questa rigorosissima organizzazione dei sogni non tiene conto di un piccolo particolare: l'amore, quello vero, se ne infischia dei buoni propositi e fa sempre e inevitabilmente di testa propria.

Si lasciano tutti
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Laudiero, Simone

Si lasciano tutti

Sperling & Kupfer, 14/11/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERRoberto è un trentenne con un imprecisato lavoro di segreteria e quella faccia lì: la faccia di chi si è appena lasciato con la ragazza. Eppure lui e Sandra sono ancora insieme. Va bene, non sarà un amore travolgente, ma può funzionare e Roberto è pronto al grande passo: trasferirsi da lei. Prima o poi però tutti si lasciano, e allora anche i nonni ottantenni di Sandra annunciano il divorzio. Peccato che la casa in cui Sandra e Roberto pensano di convivere appartenga alla nonna e che lei, tornata single, abbia deciso di sfrattare la nipote. Tutti i progetti della coppia rischiano di andare in fumo da un momento all'altro, e Roberto non ha intenzione di stare a guardare. Una scanzonata - e comicissima - commedia sull'amore dedicata a chi quasi riesce a farne a meno (quasi!). Perché non è che Roberto si fidi tanto della teoria della coppia ultraterrena, per cui a un certo punto nella vita arriva la vera storia d'amore che ti ripaga di tutte le storie di merda. Ma chissà che la battaglia contro la famiglia di Sandra non lo aiuti a capire cosa vuole davvero.

Un tramonto a Parigi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Colgan, Jenny

Un tramonto a Parigi

Piemme, 08/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERNell'ora in cui il sole sorge su Pont Neuf - il ponte dei lucchetti - e le stradine di Parigi cominciano pian piano a risvegliarsi, Anna Trent è già al lavoro: immersa nel profumo di zucchero e cacao, inventa e prepara le sue creazioni di cioccolato finissimo. Deliziose prelibatezze che abbelliranno la vetrina dell'antica bottega dove ha cominciato da poco a lavorare, per poi finire sulle tavole imbandite delle più belle case di Parigi. Ma questa passione, per Anna, è cominciata molto prima - a casa sua, nel Nord dell'Inghilterra, e nella fabbrica di cioccolato industriale dove un brutto incidente ha imposto una fermata obbligatoria alla sua vita, facendole perdere il lavoro e l'allegria. Ma quando tutto sembra perduto, c'è sempre Parigi. E così, grazie all'aiuto della cara, vecchia professoressa di francese - l'unica materia in cui Anna aveva qualche voto decente - addio pioggerella fine e insistente dei sobborghi inglesi, addio cioccolato industriale... Nella bottega del maestro cioccolataio Thierry la vita ha un altro sapore, e i sogni anche. Riuscirà Anna a realizzarli tutti, compreso quello di trovare il grande amore? La sola cosa che sa per certo, mentre al tramonto passeggia per le viuzze della città, è che quando Parigi chiama, l'amore risponde.

Lo sbaglio più bello della mia vita
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Cotugno, Katie

Lo sbaglio più bello della mia vita

Sperling & Kupfer, 08/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERQuesta è una storia d'amore. Ma non è la solita favola. Non parla del primo bacio. Non parla del primo appuntamento. Non parla del colpo di fulmine che arriva a un tratto ad aggiustare tutto. Parla di Reena, che da sempre è innamorata di Sawyer e pagherebbe per un suo sguardo. E parla di Sawyer, che un giorno all'improvviso si accorge di lei e la trascina in una storia bellissima, tormentata, imprevedibile. E un altro giorno all'improvviso se ne va, senza una parola, lasciandola sola con i suoi sedici anni, i suoi sogni infranti e una bambina in arrivo. Reena voleva andare all'università, girare il mondo, diventare una scrittrice. Invece abbandona la scuola, resta in città e diventa mamma. Una scelta coraggiosa, di cui non si pentirà mai, perché la piccola Hannah è la cosa più bella che le sia mai capitata. Anche se nei suoi occhi rivede ogni giorno quelli del ragazzo che le ha spezzato il cuore. Poi, dopo tre anni, ecco che Sawyer torna dal nulla a sconvolgerle l'esistenza. Proprio quando Reena stava provando a vivere una nuova storia, proprio quando stava mettendo in pratica tanti buoni propositi (essere forte, odiarlo, dimenticarlo), lui è di nuovo lì, con quelle labbra e quelle mani irresistibili, pronto a incrinare la sua rabbia e il suo orgoglio, a far riaffiorare quel sentimento che lei ha fatto di tutto per spegnere. Così. Come se il cuore di Reena fosse un giocattolo da smontare e rimontare. Come se fosse scontato perdonare e concedere una seconda possibilità. Come se per imparare ad amare fosse necessario farsi del male. Sbagliare e riprovare. Come se Reena e Sawyer stessero vivendo una vera storia d'amore.

Una ragione per dirti di no
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Ferrer, Linda

Una ragione per dirti di no

Sperling & Kupfer, 28/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERVeronica vive a Milano e fa la grafica freelance. Ama il suo lavoro, soprattutto da quando, con Alessandro, il suo responsabile, si è instaurata un'intesa particolare, fatta di interessi comuni, ammiccamenti, allusioni piccanti Eppure non sono mai usciti insieme. Un po' goffa e poco intraprendente, Veronica aspetta da tempo che sia lui a fare la prima mossa. Come se non bastasse, Alessandro è in procinto di partire per un corso di due mesi a Los Angeles e lei si sente persa. Su insistenza della sua migliore amica, si convince che l'unica soluzione sia cercare un diversivo, qualcuno che glielo tolga dalla testa e magari la aiuti anche a sciogliersi un po'. L'occasione capita la sera in cui incontra il suo nuovo vicino di casa, Fabrizio, un tipo ombroso e affascinante alla Luca Argentero, dai profondi occhi scuri e i modi disinvolti. Il suo aspetto, unito allo strano viavai di donne nel suo appartamento, è per Veronica un chiaro indizio di come si guadagni da vivere. I due stipulano un accordo: Fabrizio le offre un vero e proprio corso di seduzione che prevede un incontro settimanale, compiti a casa, e la totale disponibilità di lei ad assecondare ogni sua richiesta. Unica regola: vietato innamorarsi. Ma in due mesi possono succedere molte cose

Se mi amassi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lorenz, Doris J.

Se mi amassi

Piemme, 28/07/2016

Abstract: Storie romantiche che ti catturano e che leggeresti FOREVERA pochi giorni dall'inizio del primo anno di università a Monaco di Baviera, Lene Winter non è disposta a credere che quel ragazzo, apparso dal nulla nel labirinto degli specchi, possa cambiare la vita fatta di certezze che si è costruita addosso e che non intende abbandonare, per ripiombare nell'insicurezza che le ha segnato l'adolescenza. Shaun Keller, invece, desidera vincere il campionato nazionale di motociclismo e ha bisogno di lei. Un passato sulle piste e una sensibilità innata per i motori fanno di Lene un tecnico prezioso, ma lei non vuole tornare alla vita agonistica: ha paura, da quando il padre è morto a causa di un incidente. Shaun, per arrivare a lei, dovrà scavare nell'animo tormentato della ragazza, che le impedisce di relazionarsi con gli sconosciuti, infondendole una paura costante di essere avvicinata e toccata da estranei. Il ragazzo cercherà in ogni modo di farle capire che non è solo un ottimo pilota che attira schiere di fan disposte a tutto pur di passare ore piacevoli con lui, ma anche un tenero e appassionato amante che saprà arrivare a parlare al cuore ferito di Lene. È stato il destino a farli incontrare e Shaun non ha intenzione di perderla. Scoprite il passato di Lene, leggendo il prequel del romanzo in esclusiva digitale.