In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Target di lettura Giovani (in generale)
Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Risorse elettroniche
× Data 2014

Trovati 5402 documenti.

Manuale di scrittura non creativa
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Roncoroni, Federico

Manuale di scrittura non creativa

BUR, 06/03/2014

Abstract: La scrittura "non creativa" è quella che ci vede quotidianamente impegnati a produrre testi di carattere pratico, destinati a informare, esporre valutazioni e giudizi, esprimere e sostenere opinioni. Spesso considerata meno importante di quella "creativa", non è certo tale: scrivere bene significa essere padroni di una capacità comunicativa efficace e convincente, cosa essenziale al giorno d'oggi. Federico Roncoroni, uno dei più brillanti esperti della nostra lingua, presenta una guida semplice, agile e chiara, a questo imprescindibile strumento. Un percorso completo, sviluppato in tre sezioni: l'analisi dei principi fondamentali per imparare a descrivere, raccontare, esporre, interpretare, valutare e argomentare; la disamina attenta degli errori ortografici e grammaticali più frequenti; la proposta di un dizionario ragionato di nomenclatura, volto ad arricchire il bagaglio lessicale di ognuno. Un manuale al contempo tecnico e piacevole, ricco di esempi e consigli per quanti desiderano migliorare il proprio stile o togliersi qualche dubbio. Perché scrivere bene non è una secondaria questione di pignoleria.

Antologia di Spoon River. Testo inglese a fronte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Masters, Edgar Lee

Antologia di Spoon River. Testo inglese a fronte

BUR, 14/02/2014

Abstract: Da quando Cesare Pavese la presentò nel 1941 nella bella traduzione di Fernanda Pivano, Spoon River Anthology non ha conosciuto soste nella fortuna presso il pubblico dei lettori italiani. E il segreto sta probabilmente nella poetica, universale verità dei personaggi di quella che è stata definita la commedia umana degli Stati Uniti. Spoon River è qualcosa infatti tra la lirica e la narrativa. La storia di una piccola città americana con le sue mille vite, ognuna chiusa nel suo dramma e raccontata attraverso le lapidi del suo cimitero. Con testo a fronte.

Il grande libro italiano della gravidanza
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Laurentiis, Laura

Il grande libro italiano della gravidanza

Rizzoli, 06/03/2014

Abstract: Con il contributo dei migliori esperti in ginecologia, ostetricia, medicina perinatale e pediatria, Il grande libro della gravidanza è un manuale semplice, esauriente e aggiornatissimo, ricco di consigli utili e informazioni pratiche su tutto ciò che devono sapere i futuri genitori.Cosa troverete nell'ebook:• Come prepararsi all'arrivo di un bambino. I controlli, gli esami e lo sviluppo del feto, ma anche la scelta del nome e del corredino.• Il benessere della futura mamma. Le soluzioni ai piccoli problemi dei nove mesi, gli esercizi e le tecniche di rilassamento che preparano al parto, i consigli per un'alimentazione corretta e i suggerimenti per una serena vita di coppia.• Il grande giorno. Le fasi del travaglio e il momento della nascita, l'analgesia, il parto naturale o medicalizzato, i primi giorni in ospedale della neomamma e del bebè.• A casa con il bambino. L'allattamento, la cura del neonato, come affrontare le più comuni evenienze, la ginnastica per tornare in forma.• Risponde lo specialista. I medici più autorevoli d'Italia parlano in prima persona e affrontano tutti gli aspetti della gravidanza, sciogliendo i dubbi più frequenti con spiegazioni e approfondimenti.

Il grande libro italiano del bambino
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

De Laurentiis, Laura

Il grande libro italiano del bambino

Rizzoli, 06/03/2014

Abstract: Nuova versione ebook aggiornata 2018 Dal "Bambin Gesù" al "Gemelli" di Roma, dal "Gaslini" di Genova all'Università di Padova, dal Policlinico di Milano all'Istituto Superiore di Sanità: le voci più autorevoli della medicina italiana vi guideranno durante i primi dodici mesi di vita del vostro bambino.

Matrimonio da favola. Stile e sentimento tra sogno e realtà
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Miccio, Enzo

Matrimonio da favola. Stile e sentimento tra sogno e realtà

Rizzoli, 06/03/2014

Abstract: Con questo libro Enzo Miccio, il più celebre wedding planner italiano, accompagna ogni futura sposa verso il "suo" giorno attraverso i racconti dei matrimoni più belli che ha organizzato. Tulle, seta, candele e tanti, tantissimi fiori. Pagina dopo pagina, le atmosfere magiche e incantate offrono idee e spunti originali che ogni ragazza può sfruttare per il proprio matrimonio.Dall'ideazione degli inviti alla scelta dell'abito; dalla decorazione floreale della chiesa all'illuminazione, dalla musica ai cadeaux de mariage fino alla torta nuziale. Un manuale interamente illustrato ricco di consigli e idee per vivere davvero un giorno... da favola!

Il Gran Teatro del Sacro Monte di Varallo
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Reale, Giovanni - Sgarbi, Elisabetta

Il Gran Teatro del Sacro Monte di Varallo

Bompiani, 28/05/2014

Abstract: "C'è, a Varallo, il Sacro Monte ufficiale, diurno, che fu pensato dall'abate Bernardino Caimi (...). Ma c'è anche, a Varallo, un altro Sacro Monte, che nessuno mai ha voluto o potuto imitare e che appartiene soltanto a questi luoghi e alla realtà di questa valle. È la storia della Valsesia, rivissuta nella storia di Cristo. L'altro Sacro Monte, che soltanto in apparenza coincide con il Sacro Monte ufficiale, è l'armata di terracotta delle ottocento statue che, di cappella in cappella, raccontano la passione e morte di nostro Signore ma raccontano anche sé stesse e le loro storie. Sono le persone che popolano le cappelle con i loro atteggiamenti, i loro visi, il loro aspetto irripetibile e che vissero, bene o male, nelle loro epoche: ma, soprattutto, che vissero tra queste montagne. Ogni tanto, capita che quella folla silenziosa si risvegli. Di notte, quando i pellegrini arrivati con i pullman dormono negli alberghi e non si celebrano funzioni nella basilica. Quando la funivia è ferma e l'unico rumore che si percepisce, nella città rinascimentale addormentata, è lo scroscio lontano dei torrenti Mastallone e Sesia. Può accadere che un orecchio esercitato a cogliere i rumori del tempo riesca a percepire, all'interno delle singole cappelle e tra una cappella e l'altra, le voci delle persone che si riconoscono, si chiamano e dialogano tra di loro. Voci di uomini e donne che si amarono o si odiarono; che parlarono (e che ancora parlano) l'aspro dialetto della valle del Sesia o l'idioma incomprensibile dei walser, arrivati dall'altro versante del Monte Rosa, dove le acque scorrono nella direzione opposta e dove i terreni sono ancora più aspri e pietrosi di quelli di qui. In quelle notti di plenilunio, un visitatore attento può ascoltare tante storie. [...] Tutte le storie che si conoscono e anche quelle che non si conoscono. L'altro Sacro Monte, infatti: quello notturno ma anche, mi verrebbe fatto di dire, quello più autentico e vero, è la storia di una valle che ha rappresentato sé stessa e si è raccontata in ottocento statue di legno e di terracotta. È un'opera, nel suo genere, unica al mondo." Sebastiano Vassalli

Clio beauty-care
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Zammatteo, Clio

Clio beauty-care

Rizzoli, 06/03/2014

Abstract: Chi non ha mai sognato di ritagliarsi una pausa nello stress quotidiano facendosi una maschera rigenerante a base di argilla o uno scrub con zucchero e miele? In questo nuovo libro Clio ci propone un vero e proprio ricettario con ingredienti, dosaggi, preparazioni e modo di conservazione per realizzare in tutta sicurezza prodotti adatti ai diversi tipi di pelle. In più, insegna non solo alle migliaia e migliaia di fans che la seguono quotidianamente sul web ma a tutte le donne, di ogni età, come farsi belle quando si hanno soltanto pochi trucchi a disposizione, ad esempio usando il rossetto al posto del blush. Ebook ottimizzato per Tablet, Mac e PC

Colpa delle stelle
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Green, John - Grilli, Giorgia

Colpa delle stelle

Rizzoli, 11/06/2014

Abstract: Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.

Il Piccolo Principe - Buona notte #5 - Il venditore di lanterne
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Quenot, Katherine - Quenot, Katherine

Il Piccolo Principe - Buona notte #5 - Il venditore di lanterne

Bompiani, 13/03/2014

Abstract: Cosa nasconde Laudion che ha messo in giro la voce secondo cui i Globi sono pericolosi e che fa fortuna vendendo i suoi lampioni?Il Piccolo Principe e Volpe dovranno smascherarlo per scoprire che in realtà ha paura del buio.

Il Piccolo Principe - Buona notte #4 - La città di Giada
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Quenot, Katherine - Quenot, Katherine

Il Piccolo Principe - Buona notte #4 - La città di Giada

Bompiani, 14/03/2014

Abstract: Ogni giorno i rovi si avvicinano un pocoe minacciano di ricoprire la città della regina Giada. Per salvare il suo popolo, il Piccolo Principe e Volpe dovranno convincerla ad abbandonare la città che ama così tanto.

Guardaroba perfetto. Regole e consigli per rinnovare il look a costo zero
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gozzi, Carla

Guardaroba perfetto. Regole e consigli per rinnovare il look a costo zero

BUR, 06/03/2014

Abstract: Quale donna non sogna di decidere con un singolo colpo d'occhio cosa indossare in qualunque occasione, semplicemente aprendo l'armadio? Carla Gozzi spiega come riorganizzarlo e rinnovarlo a costo zero, in tre semplici step:1. individuare e separare i capi d'abbigliamento;2. suddividerli a seconda dei possibili utilizzi;3. creare gli outfit.Il risultato? Un guardaroba perfetto, per essere sempre all'altezza di ogni situazione, al lavoro e nel tempo libero. Parola di Carla!

Guardaroba perfetto - Kids & Teen
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Gozzi, Carla

Guardaroba perfetto - Kids & Teen

Rizzoli, 21/01/2014

Abstract: Questo è un po' un manuale di stile e un po' un'agenda di appunti, un libro di bon ton e un diario: usatelo come più vi piace e ci troverete dentro sempre quello che vi serve:- L'ABC > le regole da seguire in fatto di borse, scarpe, occhiali, gonne, calze, bracciali, hair bijoux, unghie, trucco e underwear- LA TOP TEEN > un po' di storia dei capi must da avere nell'armadio e le idee facilissime per personalizzarli e renderli unici- L'AGENDA DELLE OCCASIONI > mese per mese, i suggerimenti per ogni situazione: dal primo giorno di scuola alla settimana bianca, dalla gita scolastica alla festa di compleanno, dall'ora di ginnastica a una giornata al mare con i vostri amiciNon vi resta quindi che sperimentare, divertirvi e ricordarvi sempre la regola numero 1 in fatto di stile: sentirvi sempre a vostro agio con i vestiti che avete indosso... Solo così il vostro look sarà davvero perfetto e super cool!!!

Le donne del signor Nakano
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Kawakami, Hiromi - Pastore, Antonietta

Le donne del signor Nakano

Einaudi, 14/01/2014

Abstract: La bottega del signor Nakano è un po' speciale. Innanzitutto, come tiene a specificare il proprietario, "non è un negozio di antiquariato ma di roba vecchia": soprammobili fuorimoda, ciotole usate, manifesti di epoche dimenticate, malinconici reperti di vite sconosciute che potete comprare per pochi spiccioli, oggetti particolari e scompagnati come, in fondo, sono gli uomini e le donne che girano intorno al negozio. A cominciare dal signor Nakano: eccolo lí, dietro la cassa, magrissimo, un berretto di lana calato sulla fronte e una certa qual debolezza per il fascino femminile. A dargli una mano ci sono due ragazzi, Takeo, tanto laconico da apparire misterioso, e Hitomi, una ragazza allegra e inquieta. I due giovani si studiano, s'innamorano, nasce un legame toccante e maldestro che sembra destinato a inciampare su ogni incomprensione. Ma anche Nakano e la sua romantica sorella Masayo devono affrontare le impreviste complicazioni che nascono dal desiderio. Sarà proprio Hitomi, e il suo sguardo curioso e sensibile, ad accompagnare il lettore attraverso la girandola di incontri e personaggi che ruotano intorno alla piccola, vivace bottega del signor Nakano. Sono vicende comuni quelle che ci racconta Kawakami Hiromi, con una delicatezza che nulla toglie alla profondità dei sentimenti, all'intensità di relazioni umane che iniziano quasi per caso e si sciupano senza che sia colpa di nessuno. Una scrittura soave e luminosa, pervasa da un sottile rimpianto per quello che poteva essere e invece non è stato, e al tempo stesso da un confortante calore umano. Perché tutti, almeno una volta, ci siamo detti: "Che cosa complicata è l'amore!" *** "Era ora che, accanto ai mondi interiori di Ogawa Yoko e a quelli surreali di Murakami Haruki, vi fosse spazio per la sublime leggerezza di Kawakami Hiromi". "L'Indice dei libri del mese"

È così lieve il tuo bacio sulla fronte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Chinnici, Caterina

È così lieve il tuo bacio sulla fronte

Mondadori, 02/01/2014

Abstract: Il 29 luglio 1983 la mafia fa esplodere un'autobomba in via Pipitone Federico a Palermo: muoiono il giudice Rocco Chinnici, gli uomini della sua scorta e il portiere dello stabile dove il magistrato viveva insieme alla moglie e ai figli. Rocco Chinnici era da tempo nel mirino. Innovatore e precursore dei tempi, aveva intuito che, per contrastare efficacemente il fenomeno mafioso, era necessario riunire differenti filoni di indagine, comporre tutte le informazioni e le conoscenze che ne derivavano. Per farlo, riunì sotto la sua guida un gruppo di giudici istruttori: Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e Giuseppe Di Lello. L'anno dopo la sua morte, questo gruppo prenderà il nome di "pool antimafia". La storia ci tramanda come e perché Rocco Chinnici sia stato ucciso. Ci tramanda un eroe. A lui però non sarebbe piaciuto essere chiamato così. Era prima di tutto un uomo, un padre, cui è toccata in sorte una vita straordinaria, o forse un destino, che lui ha scelto di assecondare fino alle estreme conseguenze. Dopo decenni di silenzio, Caterina Chinnici, la figlia primogenita - a sua volta giudice, a sua volta impegnata nella lotta alla mafia, a sua volta sotto scorta - sceglie di raccontare la loro vita "di prima", serena nonostante le difficoltà, e la loro vita "dopo". Sceglie di raccontare come lei, i suoi fratelli e la madre abbiano imparato nuovamente a vivere e siano riusciti a decidere di perdonare: l'unico modo per sentirsi degni del messaggio altissimo di un padre e un marito molto amato. "Ci siamo protetti per trent'anni dietro uno scudo di riservatezza, ma mi sono detta che forse era il momento di raccontarlo, questo giudice, dandogli sulla carta la forma che ha per me e che riconosco come sua: con tanto di manone e voce tonante, con la delicatezza struggente che usava con tutti noi e la forza incrollabile che ci ha tenuto in piedi anche dopo la sua morte".

Impresa impossibile. Storie di italiani che hanno combattuto e vinto la crisi
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Formigli, Corrado

Impresa impossibile. Storie di italiani che hanno combattuto e vinto la crisi

Mondadori, 02/01/2014

Abstract: "Sono tante le facce di italiani perbene che mi tornano in mente. Facce stravolte, voci strozzate, gesti duri. I tartassati dalla crisi, quelli presi a calci dalle istituzioni e dalle banche. I piccoli e medi imprenditori onesti sono i nuovi eroi italiani. Mai avrei pensato di arrivare a scriverlo. E dedicare loro il mio primo libro. Raccontando otto imprese eccezionali nel cuore della recessione. Al di là della retorica del padroncino spolpato da Equitalia, nel crac italiano di questi mesi c'è anche molta improvvisazione, tanta cialtroneria. L'incapacità di reggere la competizione. La crisi sta facendo selezione, liberandoci di chi è inadeguato a stare sul mercato, dei mille furbetti che sono rimasti immeritatamente a galla nella grande palude. La crisi inghiotte le nostre imprese a ritmi impressionanti, e nel caos muoiono i sani e i malati. Ma se vogliamo raccontare cosa c'è domani, non possiamo fermarci ai defunti. Non lo scrivo per buonismo o spirito di patria: per come siamo messi oggi, il pessimismo è un sentimento onesto. E non è con l'ottimismo elettorale che ci caveremo fuori dai guai. Però limitarsi a raccontare chi è caduto e chi cadrà non basta più. Io ho due figlie e sto tentando di capire se l'Italia è ancora un Paese per loro. Perciò ho preso la macchina e percorso il nostro Paese da Nord a Sud. Imbattendomi nell'Italia che ci crede, nonostante il vento cattivo che soffia contro. Le persone che conoscerete in queste pagine sono generose, creative, orgogliose ed egocentriche. Ho cercato prodotti speciali, visioni curiose, intenti maniacali. Ho trovato imprenditori geniali. Incazzati, disillusi e un po' folli, però mai stanchi di provarci. C'è un filo che lega tutte le storie: il talento incredibile delle donne e degli uomini che hanno portato al successo le loro imprese. Per opporsi al declino, hanno sviluppato la fantasia e il senso di comunità. Riuscendo a moltiplicare i fatturati in situazioni disperate. E dimostrando che in Italia la crisi si può ancora vincere. Che il made in Italy è la memoria di ciò che eravamo e rischiamo di non essere più. Che solo coinvolgendo i giovani nelle aziende si possono tenere accesi sogni e desideri. Perché non può esserci impresa impossibile senza umanità." Corrado Formigli

Identici
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Turow, Scott

Identici

Mondadori, 02/01/2014

Abstract: Kindle County, 1982. Al termine di un party a casa di Zeus Kronon, influente membro della locale comunità greco-ortodossa, sua figlia Dita, bellissima e anticonformista, viene trovata uccisa nella sua camera da letto. La ragazza era fidanzata con Cass Gianis, il cui padre è l'acerrimo rivale di Zeus, e per questo motivo la loro unione era malvista da entrambe le famiglie. Cass, il cui fratello gemello Paul è agli inizi di una promettente carriera legale, si dichiara subito colpevole dell'omicidio e viene condannato a venticinque anni di reclusione. Allo scadere della pena, Cass è pronto a uscire di prigione, proprio mentre Paul, nel frattempo divenuto senatore, è il candidato favorito per la poltrona di sindaco della Kindle County. Ma il ritorno di Cass può trasformarsi per lui in un'arma a doppio taglio, specie quando il fratello di Dita chiede la riapertura delle indagini, accusando Paul di avere avuto un ruolo nell'omicidio della ragazza. Cosa è successo realmente quella notte di tanti anni prima? È stato davvero Cass a uccidere Dita? E perché? Quale segreto nascondono i due gemelli? A ricostruire la vicenda saranno Evon Miller, ex agente speciale dell'FBI ora a capo della sicurezza dell'azienda dei Kronon, e l'anziano investigatore Tim Brodie, che all'epoca si era occupato del caso. Quella dei Kronon e dei Gianis è la storia di una battaglia infinita e senza esclusione di colpi tra due famiglie che cercano la loro unica e illusoria verità inseguendo una giustizia sempre sfuggente. Ispirandosi liberamente all'antico mito greco di Castore e Polluce, in questo nuovo straordinario legal thriller Scott Turow mette in scena una vicenda appassionante fatta di oscure rivalità familiari, rapporti ambigui e segreti tenuti nascosti troppo a lungo, regalandoci un finale davvero sorprendente.

Un regalo di compleanno per Alec. Le cronache di Magnus Bane
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Rees Brennan, Sarah - Clare, Cassandra

Un regalo di compleanno per Alec. Le cronache di Magnus Bane

Mondadori, 02/01/2014

Abstract: Tra le avventure di Città di Cenere e Città di Vetro, lo stregone Magnus Bane è determinato a trovare il miglior regalo di compleanno possibile per Alec Lightwood, lo Shadowhunter con cui esce... anche se non ufficialmente. E poi c'è quel piccolo particolare, quel demone che gli hanno chiesto di evocare... L'ottavo racconto della serie delle "Cronache di Magnus Bane" svela nuovi, insospettabili retroscena per scoprire il più misterioso personaggio della saga "Shadowhunters".

Il bambino di Schindler
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Leyson, Leon - Harran, Marylin J. - Leyson, Elisabeth B. - Costantino, Egle

Il bambino di Schindler

Mondadori, 02/01/2014

Abstract: Un piccolo villaggio, i fratelli, gli amici, le corse nei campi, il bagno in un fiume limpido: questa è la storia vera di Leon, quella di un mondo spazzato via all'improvviso dall'invasione dei nazisti. Quando nel 1939 l'esercito tedesco occupa la Polonia, Leon infatti ha soltanto dieci anni. Ben presto lui e la sua famiglia vengono confinati nel ghetto di Cracovia insieme a migliaia di ebrei. Con coraggio e un pizzico di fortuna Leon riesce a sopravvivere in quello che ormai sembra l'inferno in terra e viene assunto nella fabbrica di Oskar Schindler, il famoso imprenditore che riuscì a salvare e sottrarre ai campi di concentramento oltre milleduecento ebrei. In questa testimonianza rimasta a lungo inedita, Leon Leyson racconta la propria storia straordinaria, in cui grazie alla forza di un bambino l'impossibile diventa possibile.

La legge della notte
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Lehane, Dennis

La legge della notte

Piemme, 02/01/2014

Abstract: DA QUESTO LIBRO IL FILM OMONIMO LA LEGGE DELLA NOTTE DIRETTO DA BEN AFFLECK Boston, 1926. Mentre il liquore scorre a fiumi e volano le pallottole, un uomo sta per lasciare il suo segno nel mondo. Joe Coughlin è figlio di un capitano della polizia di Boston - uno importante, in città - ma ha da tempo voltato le spalle alla Legge. È l'America senza freni dei ruggenti anni Venti, e un'intricata rete di distillerie illegali, case da gioco e speakeasy clandestini si anima nelle notti tenendo in pugno la città: il momento buono per poliziotti corrotti, femmes fatales e aspiranti gangster. Passato dai piccoli furti alla malavita organizzata, Joe è uno di quelli che si muovono nel buio, e di legge se ne sono creata un'altra: quella della strada, dell'ambizione e del crimine. L'unica legge cui valga la pena obbedire. Ma la vita dalla parte della notte ha un prezzo: e in un mondo in cui uomini senza pietà si sfidano per il controllo, non esistono amici, e non ci si può fidare di nessuno. Neanche della donna che ami. Il viaggio di Joe Coughlin - dalla Boston dell'età del jazz alle roventi strade di Cuba, passando per il malfamato quartiere latino di Tampa - è un'incalzante saga di vendetta e una travolgente storia d'amore. Ma è anche, e soprattutto, un viaggio dentro l'America del proibizionismo, l'epopea di un'intera nazione per molti versi ancora innocente, in cui ognuno è pronto a tutto pur di garantirsi la sua fetta di sogno americano.

E gioia sia. Il segreto per la felicità
0 0 0
Logo MediaLibraryOnline Risorsa locale

Amirante, Chiara

E gioia sia. Il segreto per la felicità

Piemme, 14/01/2014

Abstract: Quando si cade nell'abisso della disperazione è possibile risorgere a vita nuova e credere ancora nel futuro? Chiara Amirante – da vent'anni in prima linea con la comunità "Nuovi Orizzonti" per aiutare giovani e persone che vivono disagi di ogni genere – ne è convinta: nella sua lotta quotidiana a sostegno di chi soffre, ha incontrato ragazzi sbandati, alcolisti, barboni, disoccupati, manager affermati ma infelici, e tante persone impaurite e sole, che patiscono il peso di una società disumanizzata che ha smarrito la preziosità delle relazioni autentiche. Molti di loro sono riusciti a cambiare vita e a rinascere.In questo dialogo diretto e interlocutorio con il lettore – ricco di condivisioni personali – l'autrice invita a intraprendere un percorso di crescita interiore per vincere le proprie paure, le assuefazioni a droghe e sostanze, le tante forme nocive di dipendenza dal giudizio altrui, le sfide quotidiane che impone la crisi economica e culturale del nostro Paese e dell'intero Occidente.In ognuno di noi c'è un potenziale inespresso – ci confida Chiara – e la felicità dipende da come decidiamo di utilizzarlo per non fuggire di fronte a tutto ciò che di doloroso e meraviglioso la vita ci regala.