In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Data 2002
× Paese ita
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Feltrinelli

Trovati 3717 documenti.

Lungo petalo di mare
5 0 0
Libri Moderni

Allende, Isabel

Lungo petalo di mare / Isabel Allende ; trad. di Elena Liverani

I ed.

Milano : Feltrinelli, c2019

I narratori

Abstract: 1939. Alla fine della Guerra civile spagnola, il giovane medico Víctor Dalmau e un'amica di famiglia, la pianista Roser Bruguera, sono costretti, come altre migliaia di spagnoli, a scappare da Barcellona. Attraversati i Pirenei, a Bordeaux, fingendosi sposati, riescono a imbarcarsi a bordo del Winnipeg, il piroscafo preso a noleggio da Pablo Neruda per portare più di duemila profughi spagnoli in Cile - il "lungo petalo di mare e neve", nelle parole dello stesso poeta -, in cerca di quella pace che non è stata concessa loro in patria. Lì hanno la fortuna di essere accolti con generosa benevolenza e riescono presto a integrarsi, a riprendere in mano le loro vite e a sentirsi parte del destino del paese, solo però fino al golpe che nel 1973 fa cadere il presidente Salvador Allende. E allora, ancora una volta, si ritroveranno in esilio, questa volta in Venezuela, ma, come scrive l'autrice, "se si vive abbastanza, i cerchi si chiudono".

Tutti i colori della vita
0 0 0
Libri Moderni

Gamberale, Chiara - Petrone, Valeria

Tutti i colori della vita / Chiara Gamberale ; illustrazioni di Valeria Petrone

Milano : Feltrinelli, 2018

Abstract: Copia omaggio con l'acquisto di volumi Feltrinelli e Marsilio."Senza" sembra una città deserta, ma non è affatto così. In ciascuno dei cinque palazzi abita qualcuno e, sbirciando dalle finestre colorate, entriamo via via nei palazzi, per scoprire che all'interno sono tutti colorati, ma di un colore soltanto. Il primo palazzo è tutto rosso e ci abita Fuoco. Un ragazzo con un grandissimo cuore, sempre innamorato... ma non sa di chi perché nel suo palazzo non entra mai nessuno! Nel secondo palazzo abita una bambina di nome Pepita. Il palazzo fuori è tutto grigio, ma dentro è tutto giallo. Nel terzo palazzo, che all'interno è tutto blu, di tanti blu diversi, vive Blues. Nel quarto palazzo, tutto nero, abita Nonno Carbone. Nel quinto palazzo, che dentro è tutto verde, abita Mister Green. E Fuoco, Pepita, Blues, Nonno Carbone e Mister Green passano così le giornate, chiusi nei loro palazzi, convinti che l'unico colore al mondo sia quello che conoscono, mentre a Senza continua a non succedere niente. "Ma poiché la vita è sempre più matta di noi e si diverte a farci degli scherzi, un giorno proprio lei in persona, la Vita, decise di mandare nell'unica strada di Senza il vento più forte che avesse mai soffiato in tutta la storia del mondo" e costrinse i cinque a uscire finalmente dai loro palazzi e a incontrarsi... Chiara Gamberale porta grandi e piccoli alla scoperta dell'altro da sé, ma anche alla scoperta di sé e delle proprie emozioni, quando anziché stare sigillate dentro di noi vengono a galla. Come a dire che non possiamo conoscere a fondo nemmeno noi stessi, se non nell'incontro con gli altri. Una storia tenera e divertente, ricca di dettagli colorati, scritta con una lingua estremamente fantasiosa in cui si riconosce lo stile di Chiara Gamberale.

Racconti
0 0 0
Libri Moderni

Poe, Edgar Allan

Racconti / Edgar Allan Poe ; a cura di Mariarosa Mancuso

13. ed.

Feltrinelli, 2017

Abstract: La storia narra delle torture inflitte ad un prigioniero da parte dell'Inquisizione spagnola.

Piccolo viaggio nell`anima tedesca / Vanna Vannuccini, Francesca Predazzi
0 0 0
Libri Moderni

Vannuccini, Vanna - PREDAZZI, Francesca

Piccolo viaggio nell`anima tedesca / Vanna Vannuccini, Francesca Predazzi

Milano : Feltrinelli, 2004

Serie Bianca

Abstract: Una panoramica tra filosofia, politica e costume che guida il lettore alla scoperta della personalità e dell'identità tedesca attraverso l'analisi del linguaggio. La lingua tedesca pone, rispetto ad altre lingue europee, particolari ostacoli nella comprensione, è caratterizzata da una grande capacità d'astrazione e, al tempo stesso, di precisione che mettono in difficoltà il lettore italiano. Questo volume offre una chiave di lettura dell'anima della Germania, raccontando uomini e fatti attraverso le parole. Da Willy Brandt e Marlene Dietrich, considerati "infangatori del nido", a Enzensberger definito un "pensatore laterale". Un'analisi della lingua per comprendere un popolo.

La storia di Dario Fo
0 0 0
Libri Moderni

Valentini, Chiara

La storia di Dario Fo / Chiara Valentini

Milano : Feltrinelli, 1977

Universale Economica

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Rumiz, Paolo

La leggenda dei Monti Naviganti / Paolo Rumiz ; fotografie di Monika Bulaj

Milano : Feltrinelli, 2007

I narratori ; 720

Abstract: E' un viaggio di settemila chilometri che cavalca la lunga gobba montuosa della Balena-Italia lungo Alpi e Appennini, dal golfo del Quarnaro (Fiume) a Capo Sud (punto più meridionale della Penisola). Esso parte dal mare, arriva sul mare, naviga come un transatlantico con due murate affacciate sul mare, e lungo tutto il percorso evoca metafore marine, come di chi veleggiaco forse vola, in un immenso arcipelago emerso. Trovi valli dove non esiste l'elettricità, grandi vecchi come Bonatti o Rigoni Stern, ferrovie abitate da mufloni, case cantoniere e paracarri da leggenda, bivacchi sotto la pioggia in fondo a caverne, santuari dove divinità pre-romane sbucano continuamente dietro ai santi del calendario. E poi parroci bracconieri, custodi di rifugi leggendari, musicanti in cerca di radici come Francesco Guccini o Vinicio Caposella. Un'Italia di quota, poco visibile e poco raccontata, dove la tv sembra raccontare storie di un altro pianeta. Le due parti, o forse i due "libri", alla maniera latina, del racconto, Alpi e Appennini, hanno andatura e metrica diversa. Le Alpi sono pilastri visibili, famosi; sono fatte di monoliti bene illuminati e sono transitate da grandi strade. Gli Appennini no: sono arcani, spopolati, dimenticati, nonostante in essi si annidi l'identità profonda della Nazione. L'altra differenza è che sulle Alpi non c'è mezzo di trasporto unitario e si fotografa una serie di luoghi monografici, spesso senza dire del viaggio che collega i fuochi della narrazione. Sugli Appennini, invece, il mezzo di trasporto è unitario e la strada assume un ruolo preponderante, assieme alle persone incontrate secondo una trama casuale.

L'amico ritrovato
4 1 0
Libri Moderni

Uhlman, Fred <1901-1985>

L'amico ritrovato : romanzo / Fred Uhlman ; introduzione di Arthur Koestler ; traduzione di Mariagiulia Castagnone

16. edizione (1991)

Milano : Feltrinelli, 1988

Universale Economica Feltrinelli ; 1054

Abstract: Nella Germania degli anni Trenta, due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva. L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica. Un anno dopo, il loro legame è spezzato. "L'amico ritrovato" è apparso nel 1971 negli Stati Uniti ed è poi stato pubblicato in Inghilterra, Francia, Olanda, Svezia, Norvegia, Danimarca, Spagna, Germania, Israele, Portogallo. Introduzione di Arthur Koestler.

Il buio   oltre  la  siepe
5 0 0
Libri Moderni

Lee, Harper <1926-2016>

Il buio oltre la siepe : romanzo / Harper Lee

35. ed

Milano : Feltrinelli, 2009

Abstract: In una cittadina del profondo Sud degli Stati Uniti l'onesto avvocato Atticus Finch è incaricato della difesa d'ufficio di un negro accusato di violenza carnale; riuscirà a dimostrarne l'innocenza, ma l'uomo sarà ugualmente condannato a morte. La vicenda, che è solo l'episodio centrale del romanzo, è raccontata dalla piccola Scout, la figlia di Atticus, un Huckleberry in gonnella, che scandalizza le signore con un linguaggio non proprio ortodosso, testimone e protagonista di fatti che nella loro atrocità e violenza non riescono mai a essere più grandi di lei. Nel suo raccontare lieve e veloce, ironico e pietoso, rivive il mondo dell'infanzia che è un po' di tutti noi, con i suoi miti, le sue emozioni, le sue scoperte, in pagine di grande rigore stilistico e condotte con bravura eccezionale.

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Rochat, Giorgio

L' Italia nella prima guerra mondiale : problemi di interpretazione e prospettive di ricerca / Giorgio Rochat

Milano : Feltrinelli, 1976

I nuovi testi ; 111

Abstract: La grande guerra 1915-18 è l'unico perìodo della storia italiana contemporanea che è stato studiato fino al 1970 soltanto in una prospettiva più o meno scopertamente patriottica, che non lascia spazio alcuno al dissenso dei singoli e delle masse. La violenta ondata antimilitaristica del 1919, che esprimeva la protesta di massa dei reduci contro una guerra che avevano sofferto senza possibilità di opposizione, fu presto soffocata, anche per le esitazioni del movimento operaio. Prima ancora dell'avvento del fascismo, la &quot;grande guerra&quot; era diventata un mito indiscusso, che negli anni di dittatura ricevette la consacrazione decisiva, cosicché al grande sviluppo della memorialistica e della agiografia non corrispose una storiografia politica criticamente agguerrita. Questa ricerca segue lo sviluppo della storiografia e del mito patriottico della &quot;grande guerra,&quot; analizzando le opere più rappresentative ed i filoni principali della vasta produzione. L'indagine prosegue con il periodo dal 1945 ai giorni nostri, in cui si registra una diminuzione dell'interesse per la guerra '15-'18, ma non ancora una revisione reale dell'interpretazione tradizionale. Contro di essa si pone l'opera di Rochat, che tenta di impostare un'interpretazione di classe della &quot;grande guer- ra,&quot; denunciandone il carattere imperialista e gli scopi anti-operai, nonché la gestione repressiva funzionale alle esigenze e alle contraddizioni dei gruppi di comando della borghesia italiana. La passività delle masse, la loro incapacità di ribellarsi contro la guerra loro imposta, non viene più vista come la prova della loro &quot;immaturità&quot; e del loro scarso peso politico; pur in un quadro generale di sconfitta grave del movimento operaio, la resistenza passiva delle masse (che si traduceva per esempio in una scarsa efficienza dell'esercito) fu un ostacolo insuperabile per il capitalismo italiano, che vide crollare a Caporetto i suoi sogni di espansione armata. Si tratta, è ovvio, di una prospettiva di ricerca da approfondire (e non mancano indicazioni pratiche in questo senso nel volume), che ha però il merito di rompere una tradizione di conformismo e di aprire un discorso nuovo sulla &quot;grande guerra&quot; italiana. br br Fonte quarta di copertina

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

De Micheli, Mario

L'arte sotto le dittature / Mario De Micheli

Milano : Feltrinelli, 2000

Universale Economica

Abstract: Mario De Micheli si occupa, in questo saggio, di quegli artisti che si sono trovati ad agire in contesti di oppressione e repressione delle libertà di espressione artistica, che hanno riflettuto sulle implicazioni sociali del loro ruolo e sulle finalità &quot;politiche&quot; dell'arte. In primo piano figure quali Picasso, i muralisti messicani, o gli artisti italiani vicini alle idee di &quot;Corrente&quot;, ossia quanti hanno cercato soluzioni formali ed espressive in grado di trasmettere i valori civili oltre che estetici. A tenere il filo del discorso, nella molteplicità degli artisti trattati e nella ricchezza documentaria dell'opera, è il nesso fra arte e libertà, fra espressione creativa e realtà sociale e politica. br Fonte: IBS

Il banchiere dei poveri 2000
0 0 0
Libri Moderni

Dornetti, Ester - YUNUS, Muhammad - JOLIS, Alan

Il banchiere dei poveri 2000

Universale economica feltrinelli /feltrinelli ; 1583

Abstract: Nel 1977 Muhammad Yunus ha fondato la Grameen Bank, un istituto di credito indipendente che pratica il microcredito senza garanzie. Da più di venti anni lavora ad ampliare la Grameen che, oltre ad essere presente in 36000 villagi del Bangladesh, è oggi diffusa in 57 paesi di ogni parte del mondo. La banca presta denaro ai più poveri tra i poveri, a coloro che non hanno nulla da offrire in garanzia e quindi sono respinti dagli altri istituti di credito. Grazie alla sua politica del microcredito a tassi bonificati, centinaia di migliaia di persone si sono affrancate dall'usura e hanno gradualmente allargato la loro base economica. Il tasso di restituzione alla Grameen è di oltre il 90 per cento. Fonte: IBS.

L'orto di Frankenstein
0 0 0
Libri Moderni

Pelt, Jean-Marie - Pelt Jean-Marie

L'orto di Frankenstein : cibo e piante transgenici / Jean-Marie Pelt ; traduzione di Ester Dornetti ; Appendice all'edizione italiana di Antonio Onorati

Milano : Feltrinelli, 2000

Serie bianca Feltrinelli

Abstract: La manipolazione genetica del mondo vegetale, in genere finalizzata a produre varietà a più alto rendimento o specie più resistenti ad antiparassitari ed erbicidi, è condotta con la più totale disinvoltura e senza quelle pur minime inibizioni di carattere etico che regolano, almeno ufficialmente, l'approccio alla sperimentazione sugli esseri viventi. Inoltre, i prodotti della sperimentazione vegetale non vengono osservati in laboratorio, ma sono immessi direttamente in natura e quindi fatti circolare sul mercato sotto forma di alimenti, senza che per il momento nessuna dicitura ne segnali l'origine. In questo volume l'autore presenta l'argomento segnalandone le implicazioni sia sul piano scientifico-naturalistico che su quello etico e socioeconomico.

Strappami la vita
0 0 0
Libri Moderni

Mastretta, Angeles

Strappami la vita / Angeles Mastretta ; [traduzione dallo spagnolo di Sandro Ossola]

Milano : Feltrinelli, 1989

Universale economica Feltrinelli ; 1094

L'accompagnatrice
0 0 0
Libri Moderni

Berberova, Nina - Prato Caruso, Leonella

L'accompagnatrice / Nina Berberova ; traduzione di Leonella Prato Caruso

Milano : Feltrinelli, 1990

Universale economica Feltrinelli ; 1118

Abstract: Il fascino e l'invidia, la sottile crudeltà e l'ambivalenza, le sfumature e le ombre nel rapporto tra due donne di diversa condizione e fortuna. Il legame tra una povera pianista - l'accompagnatrice - e una cantante di successo. Scritto nel 1934 e pubblicato nel 1985 in Francia, è stato accolto con grande favore dalla critica e dal pubblico, imponendo all'attenzione una scrittrice che con Blok e Gorkij, Pasternak e Nabokov, e i molti altri autori da lei frequentati, appartiene a pieno titolo alla storia letteraria e intellettuale del Novecento.

Ritagli di cielo
0 0 0
Libri Moderni

Brisson, Pat - Salvia, Giovanna - Del Rosa, Fabrizio

Ritagli di cielo / Pat Brisson ; traduzione di Giovanna Salvia ; illustrazioni di Fabrizio Del Rosa

Milano : Feltrinelli, 2000

Sbuk Feltrinelli Kids ; 20

Via Gemito
0 0 0
Libri Moderni

Starnone, Domenico (1943-)

Via Gemito / Domenico Starnone

Milano : Feltrinelli, 2000

I Narratori Feltrinelli

Abstract: Via Gemito è la storia di un uomo che se non avesse avuto una famiglia sarebbe diventato un grande pittore, questa almeno sarà la convinzione di tutta la sua vita. Federì è un artista, ma deve fare il ferroviere, e al mondo non potrà mai perdonare il destino scelto per lui. E se la prende con la moglie, una donna soffocata nel ruolo di sarta e madre, e con i figli. Ed è uno di loro, il primogenito, a raccontare questa figura di padre verboso e rancoroso, violento con le mani e con le parole.

Denti
0 0 0
Libri Moderni

Starnone, Domenico (1943-)

Denti / Domenico Starnone

3. ed

Milano : Feltrinelli, 2000

Universale economica Feltrinelli ; 1359

Lavoratori
0 0 0
Libri Moderni

Toscani, Oliviero - Mollison, James

Lavoratori : un progetto di Fabrica / diretto da Oliviero Toscani ; fotografie di James Mollison

Milano : Feltrinelli, 1999

I libri di Fabrica Feltrinelli

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Giordana, Marco Tullio - Fava, Claudio - ZAPELLI, Monica

I cento passi / Marco Tullio Giordana, Claudio Fava, Monica Zapelli

Milano : Feltrinelli, c2001

Universale economica Feltrinelli ; 1650

Abstract: Il libro, che propone la sceneggiatura dell'omonimo film, racconta la storia di un giovane di Cinisi, un piccolo paese nei pressi di Palermo. Si chiama Giuseppe Impastato. Forte della sua formazione comunista rompe i rapporti con un padre troppo ossequioso verso il boss locale e comincia la sua battaglia contro il silenzio e le diffuse connivenze mafiose. Dalla protesta in piazza ai giornali volanti, alle manifestazioni improvvisate, Peppino arriva infine all'uso politico di una radio libera. Fa nomi e cognomi, denuncia gli interessi che ruotano intorno all'ampliamento dell'aereoporto di Punta Raisi, mette spalle al muro il boss Tano Badalamenti. Peppino Impastato viene ucciso il 9 maggio 1978 e la notizia sepolta sotto il clamore del delitto Moro. br br Fonte: IBS

Non sono obiettivo
0 0 0
Libri Moderni

Toscani, Oliviero

Non sono obiettivo / Oliviero Toscani

Milano : Feltrinelli, 2001

Universale economica Feltrinelli ; 1652

Abstract: Oliviero Toscani non è solo un famoso fotografo. Gli piace polemizzare e ama castigare i costumi del tempo in cui si trova a vivere. Con questo spirito tiene una rubrica (Natura morta) sul quotidiano Il Tirreno. Montando i suoi articoli ha realizzato un volume scandito in dodici sezioni, in cui se la prende con il consumismo becero, l'ansia accumulativa dei nuovi ricchi, il degrado ambientale e morale, le donne che non fanno le donne e gli uomini che non fanno gli uomini, Berlusconi e la Lega, tutte le forme di ottusità, fanatismo, oscurantismo e intolleranza che avvelenano la convivenza civile.