In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Target di lettura Ragazzi, età 11-15
× Materiale A stampa
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Feltrinelli

Trovati 57 documenti.

Il buio   oltre  la  siepe
0 0 0

Lee, Harper <1926-2016>

Il buio oltre la siepe / Harper Lee

5. ed

Milano : Feltrinelli, 1967

Gli astri ; 2

Copertina
5 1 0
Videoregistrazioni: DVD

Achbar, Mark - Bakan, Joel - Abbott, Jennifer

TheCorporation [Videoregistrazione] / un film di Mark Achbar, Jennifer Abbott & Joel Bakan

Milano : Feltrinelli, 2005

Feltrinelli Real Cinema

Abstract: Chi decide le nostre vite? Chi sceglie cosa mangiamo, che cosa ci raccontano o ci nascondono i media? Chi &quot;si compra&quot; il presidente degli Stati Uniti e poi gli dice come e quando fare la guerra? Chi determina cosa respiriamo, controlla la ricerca scientifica per scegliere quali malattie saranno curate nei prossimi decenni? Risposta: la &quot;corporation&quot;, ovvero l'impresa capitalistica multinazionale. Chi controlla la &quot;corporation&quot;? Una sola legge, il profitto, profitto a ogni costo. Considerato uno dei più importanti contributi al multiforme movimento &quot;no-global&quot;, il film The Corporation raccoglie centinaia di testimonianze che svelano i più scandalosi casi di &quot;profitto-ad-ogni-costo&quot;. br br Fonte: IBS

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Heller, André - Schmiderer, Othmar

Segretaria di Hitler : l'orrore guardato da vicino / un film di Andrè Heller e Othmar Schmidere

Milano : Feltrinelli, 2006

Real cinema

Abstract: Aveva vent'anni, sognava di essere ballerina, le offrirono un posto da segretaria, segretaria personale di Adolf Hitler. Dal 1942 fino alla capitolazione, Traudl Junge fu la persona più vicina al Führer, testimone delle ossessioni di comando, delle nevrosi, dei lunghi e sempre più disperati consigli di guerra. Poi negli anni che seguirono la sconfitta, Traudl Junge ripensò a quei mesi di infatuazione e, come altri milioni di tedeschi, si rese conto, o volle finalmente ammettere di essere stata il piccolo ingranaggio di una macchina mostruosa. Ma non cercò mai perdono, non riuscì mai ad assolversi dicendo: "ero giovane, non capivo". Scrisse, nel 1947, le sue memorie, ma solo dopo cinquant'anni, volle raccontare tutto alla cinepresa.

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Guzmán, Patricio

Salvador Allende ; La memoria ostinata / Patricio Guzmán

Milano : Feltrinelli, 2006

Real cinema

Abstract: DVD+libro. La parabola umana, intellettuale e politica del presidente della Repubblica del Cile, Salvador Allende, spodestato dalla sua carica istituzionale, l’11 settembre 1973, mediante un colpo di stato favorito dalla Cia, in due film. Con il libro Compañero Presidente, a cura di Danilo Manera. br / br / La figura di Salvador Allende rimane, nella mente di molti, luminosa e significativa. I suoi 1000 giorni di governo restano il più appassionato sforzo di costruire una società più giusta ed egualitaria usando gli strumenti della partecipazione, del dialogo, del consenso informato, in una parola gli strumenti della (autentica) democrazia. “Combattente sociale” così si definì Allende in un discorso alla radio, pochi giorni prima di morire. Un eroe, più che mai attuale, del nostro tempo. Perchè il suo tentativo fu schiacciato dal braccio armato di quel liberismo tetro che oggi vuole imporsi come “democrazia esportata”. Ma nei due straordinari film (Salvador Allende; La memoria ostinata) del grande regista cileno Patricio Guzmán non c’è solo affetto e reverenza, c’è tutto il dramma di un fallimento che interrogò e continua ad interrogare profondamente chiunque non abbia smesso di credere nella possibilità di un mondo meno ingiusto. br / Nel libro Compañero Presidente, a cura di Danilo Manera, testimonianze e racconti degli scrittori cileni Martín Faunes Amigo, Diego Muñoz Valenzuela, Fernando Jerez e Virginia Vidal, amici e collaboratori del presidente, due saggi di Luciano Aguzzi e Andrea Mulas, la trascrizione degli ultimi drammatici messaggi di Allende e una cronologia completa. br /

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Gibney, Alex

Enron / un film di Alex Gibney

Milano : Feltrinelli, 2006

Real cinema ; 18

Abstract: Il cofanetto è costituito dal libro su Enron, di N. Borzi, con un'introduzione di M. Mucchetti, ed un DVD con il film documentario. La più grande bancarotta nella storia del capitalismo. Esilarante, spettacolare. Il film, candidato all'Oscar 2006 come miglior film documentario, racconta, con il passo di una commedia nera, la parabola degli uomini Enron: gli amici di Bush, la nuova razza di capitalisti, celebrati dai cantori della new economy, presi a modello nelle business school di tutto il mondo. Pompano soldi, baloccano fortune: in 4-5 anni Enron cresce da far spavento, sul mercato vale 60 miliardi di dollari (qualcosa come 3 volte la finanziaria di uno stato come l'Italia). Poi all'inizio del 2001 una giovane giornalista comincia a indagare... la fantastica torre inizia a scricchiolare. Basta poco per scoprire che gli uomini Enron hanno gonfiato i bilanci, hanno mentito, ma anche rubato, corrotto, strangolato l'intera California speculando sull'energia elettrica. In un mese la Enron sparisce: da 60 miliardi di dollari... a zero, tutto finito, 20.000 dipendenti per strada e senza pensione, chiusi gli splendidi uffici, buttate vie le chiavi. Esilarante e spettacolare sì, ma anche inquietante. Gli uomini Enron sono davvero "poche mele marce" come sostiene Bush? E se Enron fosse un campanello d'allarme prima del grande botto?

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Haneke, Michael

Niente da nascondere / Michael Haneke

Milano : Feltrinelli, 2006

Real Cinema ; 5

Abstract: Presentato al Festival di Cannes 2005 è un film che si avvicina al thriller e, sotto la tensione di un passato "nascosto", parla del nostro tempo ansiogeno, dell'Occidente e del suo senso di colpa per il suo passato coloniale. Georges (D. Auteil), che conduce una rubrica sui libri in televisione, riceve delle cassette con immagini sue e della sua famiglia riprese di nascosto dalla strada e degli inquietanti disegni dal significato oscuro. Non ha idea di chi possa mandarglieli. Il contenuto delle cassette diventa sempre più personale, cosa che fa supporre che il mittente conosca bene Georges e Georges è preoccupato per la sua famiglia e per sé.

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Broken Flowers [risorsa elettronica] / Jim Jarmusch

Milano : Feltrinelli, 2006

Real Cinema ; 2

Abstract: Don, impunito seduttore cinquantenne, parte alla ricerca della donna che gli ha inviato una misteriosa lettera e si trova a ricostruire, tra il comico e l'amaro, i "fiori rotti" del suo passato. Jim Jarmusch, ultimo grande indipendente del cinema americano, inventore di pellicole come "Stranger than Paradise", "Daunbailò" e "Dead Man", ha scritto questo film, scena per scena, battuta per battuta, pensando a Bill Murray, alla sua maschera attonita e lunare. Uno strano, perplesso film che, in leggerezza, per minimi accenni ci lascia con qualche grossa domanda sulle scelte del nostro passato e sulle responsabilità che ci siamo lasciati alle spalle.

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Lee, Ang

I segreti di Brokeback Mountain [Videoregistrazione] / Ang Lee

Milano : Feltrinelli, 2006

Le Nuvole ; 8

Abstract: Basta dire che Brokeback Mountain è una storia d'amore? Bisognerà almeno aggiungere che è una storia d'amore tra due uomini, tra due cowboy. Storia d'amore tenuta nascosta fino a cercare di soffocarla, ma infine viva, irrimediabile. Questo il cuore del film: attorno, non meno importanti, gli spazi chiusi della menzogna e della tacita sopraffazione.

Copertina
4 1 0
Multimedia (kit)

Goldschmidt, Tijs

L' incubo di Darwin

Milano : Feltrinelli, 2006

Real cinema

Abstract: Quante volte avete comprato il filetto di pesce persico al supermercato? Sapevate che per farvelo avere fresco e conveniente hanno distrutto il Lago Vittoria, il più grande lago africano? E sapete come viene pagato il pesce importato dall'Africa? Con le armi prodotte da noi e vendute ai signori della guerra. Questo film parla appunto di un pesce... del vostro filetto di pesce persico. E parla anche di guerra, di armi e di povertà... di globalizzazione, come si dice oggi. In allegato il libro "Un microcosmo in bilico" dell'etologo Tijs Goldschmidt, il racconto della distruzione della fauna ittica del lago Vittoria.

Copertina
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Cronenberg, David

History of violence / David Cronenberg

Milano : Feltrinelli, 2006

Le Nuvole ; 3

Abstract: Chi cerca in questo film un &quot;tranquillo&quot; thriller di violenza resterà certamente appagato: l'orologeria di Cronenberg funziona come sempre: comincia a ticchettarci sui nervi all'inizio, continua senza mai mollare fino al culmine, all'espiazione del finale e ci molla di colpo lasciandoci cadere, ammutoliti e flosci. Ma forse a qualcuno non sfuggirà il sorriso beffardo del regista, che affiora sotto la traccia di una &quot;semplice&quot; storia di violenza. Di che cosa parla questo film? Dei buoni o dei cattivi? O parla invece di come la violenza che abbiamo deglutito, ripetuta, film dopo film, telegiornale dopo telegiornale, abbia intriso ormai i nostri occhi?

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Sesti, Mario - Cerami, Matteo

La voce di Pasolini / Matteo Cerami, Mario Sesti

Milano : Feltrinelli, 2006

Real Cinema ; 20

Abstract: I testi del poeta, regista e scrittore, letti da Toni Servillo e accompagnati da immagini d'archivio, ricostruiscono la storia d'Italia dal dopoguerra agli anni '70: l'amore per il popolo, l'odio per la borghesia, il difficile rapporto con la contestazione giovanile. Ma la voce di Pasolini, nel film, non racconta solo idee, ossessioni, folgoranti notazioni su società e individui ma anche una storia che non è mai diventata un film e sulla quale Pasolini stava già lavorando al momento della morte: "Porno Theo Kolossal". È una storia che non vide mai la luce, i cui protagonisti dovevano essere Eduardo De Filippo e Ninetto Davoli, e che viene evocata da disegni, animazione e soprattutto dalla vera voce di Pasolini. Il film, infatti, utilizza una registrazione di Pasolini che detta il soggetto e la narrazione del film, conservata da alcuni suoi collaboratori dell'epoca e ritrovata dagli autori. Ridare di nuovo voce a Pasolini: una voce così emotiva, lirica, polemica, carica di amore e di sdegno, la voce di un autore che a trent'anni dalla sua scomparsa, nessuno può ancora permettersi di archiviare o dimenticare. Il film è anche una ideale introduzione all'opera, al pensiero, alle idee e all'arte di Pasolini per chi non lo ha mai conosciuto, e alterna i suoi testi alle immagini di un Paese che, dagli anni '40 fino alla sua morte, ha sempre disperatamente amato o detestato.

Copertina
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Hood, Gavin

Il suo nome è Tsotsi [videoregistrazione] / un film di Gavin Hood

[Milano] : Feltrinelli ; [Roma] : Mikado, 2006

Le nuvole ; 11

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Johannesburg. Una notte Tsotsi, un diciannovenne a capo di una gang (Tsotsi significa infatti &quot;gangster&quot;), spara a una donna all'esterno della sua abitazione e le ruba la macchina senza accorgersi che un neonato si trova sui sedili posteriori. Il giovane decide di tenerlo senza rivelarlo al resto della gang. Costretto, ma al contempo lieto di doversene prendere cura per non farsi scoprire e arrestare, Tsotsi farà dell'occasione il pretesto per la sua redenzione. Negli extra del dvd: backstage del film e intervista a Nadine Gordimer. Nel libro: documenti inediti, rassegna stampa. br Foonte: IBS br br

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

Checosamanca

Milano : Feltrinelli, 2007

Real cinema ; 4029

Abstract: Checosamanca è un film unico: un documentario collettivo di giovani e giovanissimi registi sullo stato presente dell'Italia. Un film politico. È un modo diverso e nuovo di "costruire" un film, un esperimento di cinema: cercare, scrivere, filmare e montare insieme. Siamo partiti da un gruppo di giovani registi chiedendo di proporre, in una pagina scritta, una storia da raccontare con la macchina da presa. Sono arrivate settantadue storie. Ne abbiamo scelto sette che sono diventate un film di novanta minuti.

Copertina
0 0 0
Multimedia (kit)

La cosa : il fare politica : c'era una volta il PCI (1982-2004) / Nanni Moretti ; Hugues Le Paige ; B. Tobagi

Milano : Feltrinelli, 2006

REAL CINEMA ; 26

Abstract: 2 DVD + libro. Il celebre viaggio di Nanni Moretti nelle sezioni del Pci durante la famosa "svolta" del 1989, e il divertito e partecipe racconto di un cineasta straniero che per oltre vent'anni ha seguito le vicende di una sezione del Pci in Toscana. Due straordinari film/racconto sulla storia della sinistra italiana. Il film La cosa di Nanni Moretti Il 12 novembre 1989, due giorni dopo la caduta del Muro di Berlino, Achille Occhetto annuncia a Bologna la necessità di trasformare il partito "in una cosa più grande e anche più bella". È la "svolta della Bolognina". Si scatena una crisi identitaria che attraverso furiose discussioni, analisi, fratture, accuse e revisioni porterà nel 1991 alla frattura e allo scioglimento del Pci durante il xx congresso. Nanni Moretti ha filmato nel caldo della discussione i primi mesi nelle sezioni più vive e attive da Torino alla Sicilia. Documento e racconto unico: fotogrammi nitidi di un momento in cui la Storia (quella con la s maiuscola) pesantemente si mette in moto e tutto sembra travolgere. Il fare politica di Hugues Le Paige Il signor Le Paige, regista, produttore e attivista politico belga, arriva in Toscana nel 1982 per girare un reportage sul "caso Pci e sul suo successo". Là incontra Fabiana, Carlo, Claudio, Vincenzo. Un'impiegata, un operaio, un vigile, un artigiano. Età tra i 27 e i 44 anni. Comunisti, duri e puri. Come la loro fede di poter cambiare il mondo. Nel giugno del 1984 Le Paige con la sua cinepresa segue i funerali di Berlinguer attraverso lo sguardo di quei quattro militanti. Le loro lacrime, confuse tra quelle di un milione e mezzo di persone, segnano l'inizio di un lungo legame. "Siamo diventati amici. Da allora sono tornato tante volte, ho seguito la loro vita, la caduta del Muro, le elezioni europee, la svolta della Bolognina del '91, la cancellazione del termine comunista... E Berlusconi. Poi i movimenti di piazza nati sulla scia di Nanni Moretti..." Tutto visto, ripensato, commentato dai quattro che, in un'ora e un quarto di film, invecchiano di ventidue anni. Ma, fedeli ai valori e alle passioni di sempre, sono lì a proporci domande forti, insistenti, perentorie: cos'è successo di quelle tensioni morali, di quei progetti nell'Italia di oggi? Nel libro: testi di Nanni Moretti, Marcelle Padovani, una cronologia del Pci, documenti e interventi sulla storia del Pci.

Mario   Schifano   tutto
0 0 0
Multimedia (kit)

Ronchi, Luca

Mario Schifano tutto / di Luca Ronchi

Milano : Feltrinelli ; [Roma] : Taodue film [distributore], 2008

Real cinema [multimediale]

Abstract: A dieci anni dalla morte (1998), un film sulla vita e le opere del grande artista italiano, protagonista di una stagione in cui l'arte italiana sapeva proiettarsi nel mondo. Realizzato da Luca Ronchi, collaboratore e amico di Schifano, il documentario compone materiali diversi: immagini inedite e private dell'artista, frammenti delle sue introvabili opere filmiche, interviste d'epoca e molte testimonianze attuali. Ascoltiamo Alberto Moravia, Marianne Faithfull, Achille Bonito Oliva, Plinio de Martiis, Anita Pallemberg e altri compagni di eccentricità e sperimentazione. Si costruisce per frammenti incastrati e giustapposti, tra New York, Roma e l'Europa, la figura di un artista irredimibile e passionale, un enfant terrible imprevedibile e bizzoso, che dal fondo del suo meraviglioso disordine ripeteva a tutti:"Lo stile, mi raccomando lo stile!".

Aperto tutta la notte
0 0 0

Trueba, David

Aperto tutta la notte / David Trueba ; traduzione di Silvia Meucci

Milano : Feltrinelli, 2001

Universale economica ; 1653

Abstract: "L'unico locale aperto tutta la notte è la casa", dice Ambrose Bierce. E intorno alla casa ruota la turbinosa vita della famiglia Belitre. Nonno, nonna, papà, mamma e sei ragazzi dai nove ai ventotto anni, nell'arco di una torrida estate spagnola, traslocano da un piccolo appartamento di periferia in un palazzina a due piani con soffitta, giardino e ciliegio, nel cuore di una Madrid anni Ottanta, culla del lavoro, dello stress, dello stordimento notturno. E intorno alla casa, sempre spalancata davanti al bisogno di conforto, alle domande, agli inciampi del tempo, i Belitre crescono e invecchiano, muoiono e si divertono, mentono, si interrogano e si rispondono, in un misto di tenerezza e commozione, di grandi e sonore risate.

Mar  d' Africa
0 0 0

Auriemma, Carlo - Eordegh, Elisabetta

Mar d' Africa : storie di terre e di vento, di isole e di uomini : in barca a vela dal Mar Rosso verso gli oceani d'Oriente / Carlo Auriemma, Elisabetta Eordegh

Milano : Feltrinelli, 2002

Universale economica ; 1684

Abstract: Un uomo, una donna, una barca a vela. Un percorso dal Mar Rosso all'Oceano Indiano, alla ricerca di isole, popoli e luoghi sconosciuti. Il Mar Rosso con i cacciatori di squali, i remoti accampamenti dei nomadi del deserto. Poi l'isola di Socotra, che nessuno conosce e che fu una base di pirati; gli atolli delle Chagos; i villaggi delle Maldive inaccessibili ai turisti; la pericolosa costa dell'Africa Orientale. Un viaggio vissuto di giorno in giorno, fuori da ogni rotta, seguendo soltanto l'istinto e il desiderio di avventura, alla ricerca degli ultimi angoli nascosti del nostro pianeta.

Copertina
0 0 0

MEIRIEU, Philippe - MEIRIEU, Philippe

I compiti a casa : genitori, figli, insegnanti : a ciascuno il suo ruolo / Philippe Meirieu ; traduzione di Luisa Cortese

3. ed. riveduta e ampliata

Milano : Feltrinelli, 2007

Universale economica ; 1765

Abstract: Fonte di conflitti e di un interminabile braccio di ferro familiare, i compiti a casa sono la cassa di risonanza per affrontare la questione cruciale della motivazione allo studio. Philippe Meirieu si rivolge agli studenti, ai genitori, agli educatori e colloca il problema nel complesso delle questioni che attualmente attraversano la scuola. Il saggio passa in rassegna gli aspetti concreti del lavoro individuale degli studenti e fornisce loro una serie di suggerimenti applicabili per rendere più facile l'apprendimento.

Vogliamo anche le rose
0 0 0
Multimedia (kit)

Marazzi, Alina

Vogliamo anche le rose / un film di Alina Marazzi

Milano : Feltrinelli, [2008]

Real cinema

Abstract: Un viaggio lungo le tappe più significative del profondo e contraddittorio mutamento, mai completamente risolto, operato dalla rivoluzione sessuale. La regista Alina Marazzi decide di muoversi su un piano di narrazione intimo e diretto, catturando e rappresentando i diari personali di Anita, Teresa e Valentina, tre persone che, pur provenendo da diverse regioni d'Italia e appartenendo a classi sociali differenti, sono accomunate dall'essere donne e da un'uguale rivendicazione: non riconoscersi più in una società patriarcale, maschilista e maritale che le vuole madri efficienti, mogli obbedienti e figlie integerrime. Il documentario si concentra su fatti della storia recente mettendo in scena un concerto di voci in prima persona miscelate con materiali e filmati d'epoca provenienti dalle fonti più diverse: istituzionali, pubbliche, militanti, private. Uno strumento per mostrare un'Italia che, spesso ricordata come fiaba grottesca, è invece stata drammaticamente reale.

Prima  o  poi  l'amore  arriva
0 0 0

Benni, Stefano - Benni, Stefano - Benni , Stefano

Prima o poi l'amore arriva / Stefano Benni

6. ed

Milano : Feltrinelli, 1990

Universale economica ; 928