In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Paese Stati Uniti d'America
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Italiano
× Target di lettura Adulti, intermedio

Trovati 75 documenti.

Necropoli dei Veneti antichi a Ca' del Ferro di Oppeano (Verona)
0 0 0
Libri Moderni

Salzani, Luciano

Necropoli dei Veneti antichi a Ca' del Ferro di Oppeano (Verona) / Luciano Salzani ; con contributi di Cristina Ferrari

Mantova : SAP Società Archeologica, 2018

Sarca verticale
0 0 0
Libri Moderni

Polidori, Walter

Sarca verticale : grandi itinerari alpinistici e sportivi in Valle del Sarca : con storie e aneddoti / Walter Polidori

Lecco : Alpine studio, 2017

Guide

Abstract: "Questo libro raccoglie itinerari per lo più alpinistici, alcuni molto frequentati, altri molto meno, ma anche qualche bell'itinerario sportivo. Tutti meritano una ripetizione. Attenzione però, sono da affrontare con umiltà; solo con la dovuta esperienza in valle si assaporeranno gli itinerari più impegnativi. Scrivere questo libro mi ha permesso di contattare, con non poca emozione, personaggi incredibili che hanno fatto e stanno facendo la storia della Valle del Sarca." (Walter Polidori). Prefazione di Marco Furlani

Poesia Straniera - Inglese (Seconda parte)
0 0 0
Libri Moderni

Poesia Straniera - Inglese (Seconda parte) / diretta da Franco Marucci

I ed.

Roma : Gruppo editoriale L'Espresso, 2004

La Biblioteca di Repubblica ; 10

Poesia Straniera - Inglese (Prima parte)
0 0 0
Libri Moderni

Poesia Straniera - Inglese (Prima parte) / diretta da Franco Marucci

I ed.

Roma : Gruppo editoriale L'Espresso, 2004

La Biblioteca di Repubblica ; 9

Risk management
0 0 0
Libri Moderni

Cavadini, Andrea M. - Lucietto, Gianluigi

Risk management : conoscenze e competenze di un unico processo / Andrea M. Cavadini, Gianluigi Lucietto

Bari : Cacucci, 2014

Abstract: Per gestire i rischi serve tanta passione ed entusiasmo, una incontrollabile voglia di vincere contro le avversità, una buona tecnica gestionale, un'instancabile voglia di migliorare e ridiscutere quanto fatto, e alle volte un po' di fortuna. Se i rischi non vengono identificati, misurati e trattati, prima o poi si potrebbe passare dalla situazione in cui "non mi è mai successo niente, ho sempre fatto così!" al "perché a me?", ed è in quel momento che occorre essere preparati. La gestione integrata dei rischi non è una rivoluzione ma una naturale evoluzione nell'arte di gestire i rischi.

Caccia alla Bismarck
0 0 0
Libri Moderni

Kennedy, Ludovic

Caccia alla Bismarck / Ludovic Kennedy ; traduzione di Franco Lenzi

Milano : Oscar Mondadori, stampa 2005

Pepoli e Bentivoglio nella Terra di Trecenta
0 0 0
Libri Moderni

Caberletti, Michelangelo

Pepoli e Bentivoglio nella Terra di Trecenta : storia della possidenza fondiaria e degli edifici più insigni / Michelangelo Caberletti

[S.l. : s.n.], stampa 2007 (Bergantino : Grafiche FM)

Dietro le quinte della Farnesina
0 0 0
Libri Moderni

Di Gesù, Calogero

Dietro le quinte della Farnesina : cinquant'anni di illegalità, sperperi e intrallazzi al Ministero degli Esteri / Calogero Di Gesù ; prefazione di Thomas Mackinson

Roma : Aracne editrice, 2017

Abstract: Il volume è un saggio critico sul mondo della diplomazia italiana visto dall'interno da un funzionario che vi ha vissuto per 43 anni. Per la prima volta i vizi storici, le prassi anomale, gli scandali sono evocati in maniera comprensibile. Gli argomenti sono trattati con riferimenti storici, normativi, giornalistici, politici, giudiziari mentre la narrazione di fatti, eventi ed episodi si riferisce a vicende e personaggi reali. L'approccio è innovativo in quanto diretto e schietto; rivoluzionarie, invece, sono le proposte dirette a introdurre trasparenza, onestà, apertura al mondo esterno e spirito di servizio in un gruppo sociale chiuso a tutela dei propri privilegi. Con quest'opera l'autore intende contribuire al rinnovamento politico e morale del paese.

La sfida
0 0 0
Libri Moderni

Izraëlewicz, Erik

La sfida : se la Cina cambia il mondo / Erik Izraëlewicz

Torino : Lindau, [2005]

Abstract: La Cina si è svegliata e il mondo trema. Mai nella storia una nazione così grande (1 miliardo e 300 milioni di abitanti) aveva conosciuto una crescita così forte (8% annuo) per un periodo così lungo (25 anni). Questo exploit dovrebbe rassicurare, invece provoca inquietudine. Se nell'ultimo quarto di secolo il mondo ha cambiato la Cina, oggi è la Cina a cambiare il mondo e domani sarà, probabilmente, la prima potenza economica, davanti agli Stati Uniti. "La sfida" è un grande reportage sul fenomeno economico e culturale del XXI secolo per capire che cosa accadrà in futuro e quali carte potrà giocare l'Occidente.

Impariamo l'albanese in poco tempo: manuale di lingua albanese per stranieri
0 0 0
Libri Moderni

Beci, Bahri - Bruci, Merita

Impariamo l'albanese in poco tempo: manuale di lingua albanese per stranieri ; Te mesojme shpejt gjuhen shqipe: metode per mesimin e gjuhes shqipe nga te huaj / Bahri Beci, Merita Bruci

Tirana : EDFA, 2006

Risorgimento veneto
0 0 0
Libri Moderni

Pillinini, Giovanni

Risorgimento veneto : quaderni del comitato veneziano dell'istituto per la storia del risogimento italiano : vol. 3 / Giovanni Pillinini

Venezia : Libreria Universitaria, 1972

La regionalizzazione dell'IRPEF
0 0 0
Libri Moderni

La regionalizzazione dell'IRPEF : atti del convegno, Università di Padova, 2016 / a cura del Consiglio regionale del Veneto Servizio attività e rapporti istituzionali

Venezia : Consiglio regionale del Veneto ; [Caselle di Sommacampagna] : Cierre, 2017

Atti/Quaderni ; 26

Abstract: Il dibattito sulla regionalizzazione dell'imposizione fiscale non s’è di certo sopito. Anzi: proprio la stagione referendaria in cui si chiede ai cittadini un pronunciamento sull’autonomia del Veneto pone con urgenza la necessità di una riflessione sui flussi fiscali e quindi sulla capacità da parte delle regioni di operare con politiche attive adeguatamente finanziate e sostenute con risorse proporzionali al gettito prodotto dalla realtà locale. L’autonomia finanziaria e tributaria sono requisiti fondamentali di quella autonomia gestionale a cui mirano non poche Regioni italiane nella convinzione che la capacità di quello che chiamiamo glocalizzazione, il pensare globalmente e agire localmente sia la risposta migliore nello scenario della globalizzazione e di un mondo in cui sono mutati profondamente i criteri dell’organizzazione del lavoro e del capitale e in cui sono emersi, e stanno emergendo con sempre maggior forza, nuovi attori e nuove superpotenze…

Rapporto statistico 2018
0 0 0
Libri Moderni

Veneto <Regione>

Rapporto statistico 2018 : il Veneto si racconta, il Veneto si confronta / Regione del Veneto

Ediguida : Regione del Veneto, 2018

Le micidiali bombe a farfalla sull'Italia
0 0 0
Libri Moderni

Parisi, Sebastiano

Le micidiali bombe a farfalla sull'Italia : un oscuro capitolo della seconda guerra mondiale / Sebastiano Parisi

Varese : Pietro Macchione, 2014

Abstract: Fra il gennaio e l'aprile del 1945 sul Nord Est d'Italia furono scaricate dai bombardieri leggeri notturni dell'USAAF, centinaia di migliaia di bombe "a farfalla". Questi ordigni di piccola mole venivano sganciati mediante contenitori che si aprivano a mezz'aria e liberavano 90 piccole bombe, che scendevano con moto rotatorio al suolo, rallentate da un dispositivo "a farfalla". Erano ordigni proibiti dalle convenzioni internazionali, poiché restavano in massima parte inesplosi su una vasta area territoriale, trasformandosi in micidiali mine antiuomo. Sebastiano Parisi, ha setacciato gli archivi americani e italiani rintracciando una mole di documentazione inedita e ricostruendo l'intera vicenda nei suoi aspetti oggettivi.

Disegnare il corpo umano
0 0 0
Libri Moderni

Raynes, John - Raynes, Jody

Disegnare il corpo umano : una guida completa / John Raynes e Jody Raynes

I ed.

Gribaudo-Parragon, c2005

Abstract: La forma; la dinamica; colore; tecniche avanzate; personaggi.

Declino
0 0 0
Libri Moderni

Capussela, Andrea Lorenzo

Declino : una storia italiana / Andrea Capussela ; prefazione di Gianfranco Pasquino

Roma : LUISS University Press, 2019

Abstract: L'Italia è in declino: da vent'anni a questa parte, ben poco sembra essere rimasto del Paese del "boom economico", erede ideale del precoce capitalismo delle città italiane che, come scrisse Fernand Braudel, furono capaci per alcuni secoli di "irradiare la propria luce" per tutto il mondo. Dopo aver registrato, nel primo decennio del Ventunesimo secolo, il più basso tasso di crescita al mondo, e aver attraversato la più lunga recessione dell'eurozona, l'Italia sembra destinata a perdere ulteriore terreno rispetto agli altri paesi avanzati. Ma cosa ha provocato questo declino? Cosa frena la nazione che fu teatro di una delle più formidabili vicende del capitalismo contemporaneo? Questo libro tenta un'indagine sistematica delle ragioni della "decelerazione" dell'Italia, mostrando come problemi risalenti anche a periodi lontani siano diventati vincoli per lo sviluppo proprio quando l'economia italiana si affacciò sulla frontiera della produttività, impedendole di completare l'evoluzione del suo modello di crescita. "Declino. Una storia italiana" propone un'originale interpretazione dei principali problemi dell'Italia, che parte dalla produttività dell'economia e giunge ai difetti del sistema politico, e la illustra mediante una rapida cavalcata attraverso la storia unitaria del Paese. Scorrendo le pagine di questo libro, il lettore vedrà sorgere e consolidarsi l'equilibrio politico-economico che, come una spirale, tuttora cinge la società italiana e ne comprime le potenzialità, e ripercorrerà le occasioni che l'Italia mancò per darsi un equilibro più equo ed efficiente. Tutto è dunque perduto? No: l'inversione di tendenza non sarà facile, ma è senz'altro possibile se il Paese sarà di nuovo capace di generare idee innovatrici e crederci. Prefazione di Gianfranco Pasquino.

Il giudizio degli altri
0 0 0
Libri Moderni

Schopenhauer, Arthur

Il giudizio degli altri : Dov'e la nostra felicita? Nella testa degli altri / Arthur Schopenhauer ; traduzione e note di Bettino Betti ; premessa al testo di Maurizio Donati ; prefaz. di Paola Capriolo

I ed.

Milano : Corriere della Sera, 2010

I classici del pensiero libero ; 28

Abstract: "Per apprezzare al suo giusto valore l'opinione altrui basta riflettere, come consiglia Schopenhauer, sulla superficialità e futilità dei pensieri, sulla bassezza dei sentimenti, sull'assurdità delle opinioni che si riscontrano nella maggior parte dei cervelli. E allora impareremo a vivere più per noi che per gli altri." (Piero Martinetti)

La libertà degli antichi, paragonata a quella dei moderni
0 0 0
Libri Moderni

Constant, Benjamin

La libertà degli antichi, paragonata a quella dei moderni / Benjamin Constant prefazione di Dino Cofrancesco

I ed.

Milano : Corriere della Sera, 2010

I classici del pensiero libero ; 34

Te La Do Io La Radio! La Radio com'era com'è come sarà
0 0 0
Libri Moderni

Te La Do Io La Radio! La Radio com'era com'è come sarà / AA.VV. ; pref. di Mauro Messerotti

I ed.

Albino (BG) : Sandit s.r.l., 2018

Abstract: ...Per cominciare, sembra che l'unico modo per ricevere il World Service sulle onde corte sia quello di sdraiarmi sul letto con il fianco rivolto a destra, con l'accorgimento di aver la testa rivolta verso la porta d'entrata. Mettermi infatti sul fianco sinistro significa udire una misteriosa radio in lingua russa, mentre puntando il viso nella direzione opposta mi fa ascoltare l'American Forces Radio...

Discorso del metodo
0 0 0
Libri Moderni

Descartes, René

Discorso del metodo / Rene' Descartes ; prefazione di Giovanni Reale

I ed.

Milano : RCS Quotidiani, c2010

I classici del pensiero libero ; 18

Abstract: La grandezza di Descartes, oggi, coincide con la notorietà del suo metodo: la determinazione a non accettare nulla sulla fiducia influenzerà in modo definitivo l'idea moderna secondo cui la ricerca della verità è esclusivamente individuale. Il filosofo francese propone il suo Discorso, composto originariamente come prefazione ai "Saggi", "solo come una storia o, se preferite, una favola", nella speranza che "tutti mi siano grati della franchezza". Eppure non si deve ignorare che con questa "favola" Descartes sta fondando il pensiero scientifico moderno, che le sue pagine contengono l'essenziale di quella "logica della scoperta" che lo aveva condotto a risultati paragonabili a quelli di Galileo e Newton. L'esito di questa tensione è un testo limpidissimo e ricco di sfumature, che emerge, in quest'edizione finemente tradotta e annotata, in tutta la sua rivoluzionaria chiarezza.