In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Paese ita
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Einaudi
× Target di lettura Adulti, generale

Trovati 1418 documenti.

La misura del tempo
4 1 0
Libri Moderni

Carofiglio, Gianrico <1961->

La misura del tempo / Gianrico Carofiglio

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero big

Abstract: Tanti anni prima Lorenza era una ragazza bella e insopportabile, dal fascino abbagliante. La donna che un pomeriggio di fine inverno Guido Guerrieri si trova di fronte nello studio non le assomiglia. Non ha nulla della lucentezza di allora, è diventata una donna opaca. Gli anni hanno infierito su di lei e, come se non bastasse, il figlio Iacopo è in carcere per omicidio volontario. Guido è tutt'altro che convinto, ma accetta lo stesso il caso; forse anche per rendere un malinconico omaggio ai fantasmi, ai privilegi perduti della giovinezza. Comincia così, quasi controvoglia, una sfida processuale ricca di colpi di scena, un appassionante viaggio nei meandri della giustizia, insidiosi e a volte letali. Una scrittura inesorabile e piena di compassione, in equilibrio fra il racconto giudiziario - distillato purissimo della vicenda umana - e le note dolenti del tempo che trascorre e si consuma.

Il treno dei bambini
5 2 0
Libri Moderni

Ardone, Viola

Il treno dei bambini / Viola Ardone

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero big

Abstract: È il 1946 quando Amerigo lascia il suo rione di Napoli e sale su un treno. Assieme a migliaia di altri bambini meridionali attraverserà l'intera penisola e trascorrerà alcuni mesi in una famiglia del Nord; un'iniziativa del Partito comunista per strappare i piccoli alla miseria dopo l'ultimo conflitto. Con lo stupore dei suoi sette anni e il piglio furbo di un bambino dei vicoli, Amerigo ci mostra un'Italia che si rialza dalla guerra come se la vedessimo per la prima volta. E ci affida la storia commovente di una separazione. Quel dolore originario cui non ci si può sottrarre, perché non c'è altro modo per crescere.

L' invenzione di noi due
0 0 0
Libri Moderni

Bussola, Matteo

L' invenzione di noi due / Matteo Bussola

Torino : Einaudi, 2020

Einaudi. Stile libero big

Abstract: «Cominciai a scrivere a mia moglie dopo che aveva del tutto smesso di amarmi». Così si apre questo romanzo, in cui Milo, sposato con Nadia da quindici anni, si è accorto che lei non lo desidera più: non lo guarda, non lo ascolta, non condivide quasi nulla di sé. Sembra essersi spenta. Come a volte capita nelle coppie, resta con lui per inerzia, per dipendenza, o per paura. Quanti si arrendono all'idea che il matrimonio non possa diventare che questo? Milo no, non si arrende. Continua ad amare perdutamente sua moglie, e non sopporta di non ritrovare più nei suoi occhi la ragazza che aveva conosciuto. Vorrebbe che fosse ancora innamorata, curiosa, vitale, semplicemente perché lei se lo merita. Ecco perché un giorno le scrive fingendosi un altro. Inaspettatamente, lei gli risponde, dando inizio a una corrispondenza segreta. In quelle lettere, sempre più fitte e intense, entrambi si rivelano come mai prima. Pian piano Milo vede Nadia riaccendersi, ed è felice, ma anche geloso. Capisce di essere in trappola. Come può salvarsi, se si è trasformato nel suo stesso avversario? Matteo Bussola racconta un amore. Forte, sciupato, ambiguo, indispensabile. Come ogni relazione capace di cambiarci la vita.

Se l'acqua ride
0 0 0
Libri Moderni

Malaguti, Paolo <1978->

Se l'acqua ride / Paolo Malaguti

Torino : Einaudi, 2020

Supercoralli

Abstract: Paolo Malaguti ha scritto un libro pieno di grazia, l'avventura al tramonto di un mondo che corre sull'acqua osservato dagli occhi piú curiosi che ci siano, quelli di un ragazzino che vuole diventare grande. Sulla corrente dei fiumi nulla cambia mai davvero. Al timone degli affusolati burchi dal fondo piatto, da sempre i barcari trasportano merci lungo la rete di acque che si snoda da Cremona a Trieste, da Ferrara a Treviso. Quando Ganbeto sale come mozzo sulla Teresina del nonno Caronte, l'estate si fa epica e avventurosa. Sono i ruggenti anni '60, nelle case entrano il bagno e la televisione in bianco e nero, Carosello e il maestro Manzi. I trasporti viaggiano sempre piú via terra, e i pochi burchi che ancora resistono, per ostinazione oltre che per profitto, preferiscono la sicurezza del motore ai ritmi lenti delle correnti e delle maree. Quello del barcaro è un mestiere antico, ma l'acqua non dà certezze, e molti uomini sono costretti a impiegarsi come operai nelle grandi fabbriche. A bordo della Teresina, Ganbeto si sente invincibile. Gli attracchi, le osterie, le burrasche, il mare e la laguna, le campane di piazza San Marco, i coloriti modi di dire di Caronte e i suoi cappelli estrosi, le ragazze che s'incontrano lungo le rotte. Presto, però, non potrà piú far finta di niente, lui che ha un piede nel vecchio e uno nel nuovo dovrà imparare la lezione piú dolorosa di tutte: per crescere bisogna sempre lasciare indietro qualcosa. «Poche cose restavano chiare, nella sua mente: che Pellestrina è un'isola magnifica. Che il mare ti entra dentro piú dei fiumi. Che, soprattutto, non avrebbe mai fatto altro nella vita: il barcaro era l'arte per la quale sentiva di essere nato». È il 1966, l'anno della grande alluvione. Ganbeto conquista i canali sul burchio del nonno Caronte, imparando a vivere a colpi di remo.

Con passi giapponesi
0 0 0
Libri Moderni

Cavalli, Patrizia <1947->

Con passi giapponesi / Patrizia Cavalli

Einaudi, 2019

Abstract: In queste pagine, troppo a lungo rimaste inedite per distrazione editoriale dell'autrice, è scritta la storia morale parallela, a rovescio, che ha accompagnato per decenni l'opera di uno dei maggiori poeti contemporanei. Non propriamente narrativa né saggistica, o le due cose insieme, la genialità analitica e visionaria, percettiva e sintattica che qui sorprende il lettore non ha precedenti nella letteratura italiana del Novecento, se non forse nella prosa di Roberto Longhi, Elsa Morante, Goffredo Parise. Si tratta comunque piú di parziali affinità che di derivazione: perché in ogni suo capitolo, ognuno a modo suo e con stile diverso, in frammenti autobiografici, parabole aneddotiche, ritratti e microfilosofie dell'amore, dell'invidia o dell'estasi sensoriale, Con passi giapponesi ubbidisce a un solo comandamento: «Devo capire». Se la poesia, come ha detto qualcuno, è la sola scienza possibile di quanto nella vita non si dà altra scienza, queste prose di poeta rivelano capacità figurative, speculative e satiriche che nei libri di versi erano comparse solo occasionalmente e soprattutto in poemetti memorabili come La Guardiana , Aria pubblica , La patria , La maestà barbarica . Fin dal primo testo che dà il titolo al volume, chi legge si trova a contemplare un mondo comico-tragico, labirintico fino alla vertigine, in cui entrano in scena passioni senza esito e disperati, coattivi manierismi sociali in cui la vita si dissangua fingendo se stessa. Credevamo di sapere tutto di Patrizia Cavalli dopo aver letto i suoi libri di versi, ma questo libro di prose è una rivelazione. La genialità visionaria e realistica che qui sorprende non ha precedenti fra gli scrittori del Novecento, se non in grandi maestri come Roberto Longhi, Elsa Morante e Goffredo Parise. Eppure sembra che questo libro di abbagliante virtuosismo letterario sia nato fuori dalla letteratura, per ubbidire a un solo personale imperativo: «Devo capire».

La vita fino a te
5 0 0
Libri Moderni

Bussola, Matteo

La vita fino a te / Matteo Bussola

Torino : Einaudi, 2018

Einaudi stile libero. Extra

Abstract: Matteo Bussola riconosce ciò che di straordinario si annida nelle cose ordinarie perché le guarda come se accadessero per la prima volta, come se sentisse sempre la vita pulsare in ogni cellula. Ed è con quello sguardo che racconta di relazioni sentimentali, l'istante in cui nascono, il tempo che abitano. Lo fa mettendosi a nudo, ricordando gli amori passati, per ripercorrere la strada che lo ha portato fino a qui, alla sua esistenza con Paola e le loro tre figlie. Soprattutto, lo fa specchiandosi nelle storie di ciascuno: quelle che incontra su un treno, o mentre sbircia dal finestrino della macchina, o seduto in un bar la mattina presto. Quelle che incontra stando nel mondo senza mai dare il mondo per scontato, e che la sua voce intima e familiare ci restituisce facendoci sentire che sta parlando esattamente di noi.

 Civiltà e imperi del Mediterraneo nell'età di Filippo II / Fernand Braudel
0 0 0
Libri Moderni

Braudel, Fernand

Civiltà e imperi del Mediterraneo nell'età di Filippo II / Fernand Braudel

Torino : Einaudi, 2002

Piccola Biblioteca Einaudi ; 188

Abstract: L'opera di Braudel ha innovato la visione della vita europea e mediterranea del Cinquecento: allo schema tradizionale della crisi sopraggiunta come conseguenza dell'apertura di nuove vie di navigazione atlantica, Braudel contrappone la visione di un mondo pieno di traffici e contrasti, di tensioni e di scambi, di cui erano partecipi non solo i paesi che si affacciavano sul Mediterraneo, ma anche gli Stati più lontani.

Ragazze mancine
5 0 0
Libri Moderni

Bertola, Stefania

Ragazze mancine / Stefania Bertola

Torino : Einaudi, 2013

I coralli

Abstract: Adele ha trentadue anni e non ha mai lavorato un giorno in vita sua. Una mattina si sveglia e scopre che il suo mondo non esiste più: il marito ha dichiarato fallimento, ha prosciugato i conti in banca ed è scappato con l'amante. Come regalo d'addio le ha lasciato il gigantesco cane della sua nuova fidanzata. Ed è proprio mentre Adele tenta di liberarsene che una ragazza con una bambina in braccio le si fionda in macchina... Inizia così il nuovo romanzo di Stefania Bertola, con l'incontro-scontro tra due donne che non potrebbero essere più distanti: una pare uscita da una versione biellese di Beautiful, l'altra è ecocompatibile e spontaneamente zen, generatrice automatica di guai. Costrette dal destino a dividere una casa, alcune insidie, un'accanita nemica e un affascinante bugiardo, ciascuna imparerà dall'altra a ribaltare le proprie certezze.

Onori
0 0 0
Libri Moderni

Cusk, Rachel

Onori / Rachel Cusk ; traduzione di Anna Nadotti

Torino : Einaudi, 2020

Einaudi. Stile libero big

Abstract: Una donna in viaggio ascolta un estraneo seduto di fianco a lei mentre parla del suo lavoro, della famiglia e dell'angosciosa notte precedente, trascorsa a seppellire il cane. Faye, scrittrice e io narrante, sta raggiungendo il continente europeo per partecipare a un convegno. Nel caldo afoso, tra pause caffè ed eterne attese di navette che fanno la spola dal ristorante alla sede dei meeting, incontrerà colleghi, giornalisti, organizzatori culturali. Da quelle sue conversazioni emergerà un quadro meraviglioso e terribile di un'umanità confusa, scissa tra ciò che teme di essere e ciò che sceglie di mostrare. Dopo "Resoconto" e "Transiti", l'ultimo atto della trilogia.

Le otto montagne
4 2 0
Libri Moderni

Cognetti, Paolo <1978->

Le otto montagne / Paolo Cognetti

I ed.

Torino : Einaudi, 2016

Abstract: Pietro è un ragazzino di città. La madre lavora in un consultorio di periferia, farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un solitario, e torna a casa ogni sera carico di rabbia. Ma sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati, si sono addirittura sposati ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l'orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Graines sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quella Val d'Ayas "chiusa a monte da creste grigio ferro e a valle da una rupe che ne ostacola l'accesso" ma attraversata da un torrente che lo incanta dal primo momento. E lì, ad aspettarlo, c'è Bruno, capelli biondo canapa e collo bruciato dal sole: ha la sua stessa età ma si occupa del pascolo delle vacche. Sono estati di esplorazioni e scoperte, tra le case abbandonate, il mulino e i sentieri più aspri. Sono gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, "la cosa più simile a un'educazione che io abbia ricevuto da lui". La montagna è un sapere, un modo di respirare, il suo vero lascito: "Eccola lì, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino". Paolo Cognetti esordisce nel romanzo con un libro sui rapporti che possono essere accidentati ma granitici, sulla possibilità di imparare e sulla ricerca del nostro posto nel mondo.

I Malavoglia
0 0 0
Libri Moderni

Verga, Giovanni

I Malavoglia / Giovanni Verga ; testo critico e commento di Ferruccio Cecco

1. ed

Torino : Giulio Einaudi Editore, 1995

Abstract: I Malavoglia è un romanzo che nasce da una profonda riflessione sulle strategie della letteratura. Questa edizione ricostruisce nell'introduzione e nell'appendice la storia del testo attraverso le sue fasi e i suoi mutamenti. L'ampio commento a pie' di pagina sottolinea l'organizzazione delle sequenze e la funzione dei motivi, individua le voci principali del romanzo e i controcanti interni e fornisce gli elementi per comprendere i congegni della macchina narrativa. Vi è anche un Indice dei proverbi citati nel testo che documenta i rapporti dello scrittore con la cultura popolare.

 La malora
0 0 0
Libri Moderni

Fenoglio, Beppe <1922-1963>

La malora / Beppe Fenoglio

Torino : Einaudi, c1974

Abstract: Secondo libro di Fenoglio, "La malora" apparve nel 1954, due anni dopo il fulminante esordio dei "Ventitré giorni della città di Alba". Vi si racconta, con un tono ruvido che nulla concede alla retorica e al sentimento, la vicenda carica di destino del giovane Agostino che, morto il padre, va a servizio in un'altra cascina. Fenoglio conosceva bene la realtà umana delle colline di casa. Le vite elementari dei suoi personaggi, scandite dalla fatica e dal silenzio, dalla dignità e da speranze impossibili, sono come scolpite nella pietra di un linguaggio essenziale, e tuttavia profondamente partecipe che ha fatto dello scrittore albese uno dei "grandi" del Novecent

Il coltello
5 0 0
Libri Moderni

Nesbø, Jo <1960->

Il coltello / Jo Nesbø ; traduzione di Eva Kampmann

I ed.

Torino : Einaudi, c2019

Einaudi. Stile Libero Big

Abstract: Harry Hole è di nuovo a terra. Ha ricominciato a bere, e da quando Rakel lo ha cacciato di casa abita in un buco a Sofies gate. Nell'appartamento ci sono soltanto un divano letto e bottiglie di whisky sparse ovunque. Ma Harry non è mai abbastanza sobrio da curarsene. La maledetta domenica in cui si sveglia da una sbornia colossale, non ha il minimo ricordo di cosa sia successo la notte precedente. Quel che è certo, però, è che ha le mani e i vestiti coperti di sangue. Forse, si convince, è diventato davvero un mostro.

 Buddhismo / Damien Keown ; edizione italiana a cura di Mario Maglietti
0 0 0
Libri Moderni

Keown, Damien

Buddhismo / Damien Keown ; edizione italiana a cura di Mario Maglietti

Torino : Einaudi, [1999]

Einaudi tascabili - Saggi ; 595

Abstract: Il termine buddhismo deriva dal titolo onorifico attribuito al principe Siddharta Gautama, vissuto cinquecento anni prima di Cristo: non una divinità, ma colui che indica la via della salvezza e della liberazione. Il Buddha non nominò mai un successore, suggerendo ai discepoli di fare della dottrina la loro unica guida. Di qui nasce una galassia di scuole e di correnti di cui questo libro traccia la mappa, definendo gli elementi fondamentali del buddhismo: dai principi cosmologici al kharma, dalle quattro nobili verità che consentono di raggiungere l'illuminazione e la via della perfezione, agli otto precetti che devono regolare la vita morale. Completano il volume la cronologia, un'appendice riepilogativa, un glossario e la bibliografia.

 Prostituzione : quartetto per voci femminili / Kate Millett ; traduzione di Floriana Bossi
0 0 0
Libri Moderni

MILLET, Kate

Prostituzione : quartetto per voci femminili / Kate Millett ; traduzione di Floriana Bossi

Torino : Einaudi, c1975

Nuovo politecnico ; 69

Storia universale e ideologia delle genti
0 0 0
Libri Moderni

Cattaneo, Carlo

Storia universale e ideologia delle genti : 4.: Scritti 1852-1864 / Carlo Cattaneo ; a cura di Delia Castelnuovo Frigessi

Torino : Giulio Einaudi, 1972

Nuova Universale Einaudi ; 127

Grande seno, fianchi larghi
3 0 0
Libri Moderni

Yan, Mo

Grande seno, fianchi larghi / Mo Yan ; traduzione di Giorgio Trentin

Torino : Einaudi, copyr. 2002

Abstract: Una prolifica famiglia matriarcale, governata da una madre dolce ed energica, attraversa le tante vicissitudini della storia cinese del Novecento. Dagli anni Trenta dell'invasione giapponese a oggi, figli, nipoti e parenti acquisiti degli Shangguan si confrontano con gioie e dolori dispensati da una terra estrema e primordiale. Con questo dichiarato omaggio alla propria madre e alle proprie radici, Mo Yan torna all'affresco rurale e mitologico di "Sorgo rosso".

Copertina
0 0 0
Libri Moderni

Pavese, Cesare

Tutti i racconti / Cesare Pavese ; a cura di Mariarosa Masoero ; introduzione di Marziano Guglielminetti

Torino : Einaudi, 2002

Biblioteca della Pléiade

Abstract: Pavese è un grande scrittore anche sul passo breve. Questo volume, che raccoglie per la prima volta tutte le sue narrazioni di piccole dimensioni, lo conferma. br br Il volume, articolato in varie sezioni, ospita anzitutto Feria d'agosto, l'unico testo licenziato dall'autore medesimo (che si compone delle tre parti: Il mare, La città e La vigna) e il lungo racconto giovanile Ciau Masino. La &quot;Pleiade&quot; raccoglie poi i racconti giovanili e tutti gli altri racconti sparsi ricostruiti secondo i testimoni a stampa e/o le carte delle prime stesure. Apposite appendici illustrano la storia interna di quei racconti sottoposti a più lunghi processi compositivi, e permettono anche di ricostruire la collaborazione di Pavese con le molte riviste dove pubblicò i suoi racconti, soprattutto negli anni 1936-38.

I vichinghi
0 0 0
Libri Moderni

Cipolla, Adele - Brondsted, Johanness

I vichinghi / Johannes Brondsted ; a cura di Adele Cipolla

Nuova ed

Torino : Einaudi, c2001

Tascabili. Saggi einaudi /einaudi ; 815

Abstract: Una popolazione guerriera, avvolta nelle nebbie dei mari del Nord e nell'alone leggendario dei suoi viaggi di esplorazione e di conquista. Il libro dello storico danese risponde ai molti interrogativi riguardanti i Vichinghi e, attraverso un'accurata indagine sulle armi e gli utensili, gli indumenti e i monili, le navi i carri e le slitte, le città e le fortificazioni, le monete i pesi e le misure, le iscrizioni runiche, le arti, gli stili di vita e l'organizzazione sociale, le credenze religiose e i riti funebri fornisce un quadro dettagliato e avvincente della quotidiana esistenza dei Vichinghi.

Chin P'ing Mei
0 0 0
Libri Moderni

Anonimo

Chin P'ing Mei : romanzo cinese del secolo 16. / [Anonimo] ; a cura di Piero Jahier e Maj-Lis Rissler Stoneman ; introduzione di Arthur Waley

2. ed

[Torino] : Giulio Einaudi editore, 1956

I millenni ; 29