In questa pagina ti proponiamo la classifica dei titoli più prenotati del sistema.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Data 2003
× Paese ita
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Einaudi
× Lingue Assente

Trovati 25 documenti.

La strega
0 0 0
Libri Moderni

Michelet, Jules

La strega / Jules Michelet

Torino : Einaudi, 1971

Gli Struzzi ; 218

Lezioni di politica sociale
0 0 0
Libri Moderni

Einaudi, Luigi

Lezioni di politica sociale / Luigi Einaudi

Torino : Einaudi, 1972

Nuova Universale Einaudi ; 43

Friedrich Engels
0 0 0
Libri Moderni

Mayer, Gustav

Friedrich Engels : la vita e l'opera / Gustav Mayer

Torino : Einaudi, 1969

Piccola Biblioteca Einaudi ; 116

La conquista del Messico
0 0 0
Libri Moderni

Prescott, William H.

La conquista del Messico : volume 1ø / William H.Prescott

Torino : Einaudi, 1975

Einaudi Biblioteca Giovani ; 13

La dodicesima notte
0 0 0
Libri Moderni

Shakespeare, William

La dodicesima notte / William Shakespeare

Torino : Einaudi, 1981

Collezione di teatro ; 225

Due dialoghi
0 0 0
Libri Moderni

Ruzante

Due dialoghi / Ruzante ; a cura di Ludovico Zorzi

Torino : Einaudi, c1968, c1974

Collezione di teatro ; 125

G8/Genova
0 0 0
Libri Moderni

Chiesa

G8/Genova / Giulietto CHIESA

Torino : Einaudi, 2001

Glistruzzi 540

Madre Courage e i suoi figli
0 0 0
Libri Moderni

Brecht, Bertolt

Madre Courage e i suoi figli : Cronache dalla guerra dei Trent'anni ; Traduzione di Ruth Leiserm e Franco Fortini / Bertold Brecht

Torino : Einaudi, 1963

;

Salvare il capitalismo dai capitalisti
0 0 0
Libri Moderni

Rajan, Raghuram G. - Zingales, Luigi

Salvare il capitalismo dai capitalisti / Raghuram G. Rajan, Luigi Zingales ; traduzione di Stefano Suigo

Torino : Einaudi, 2004

Gli struzzi ; 579

Abstract: Note di Copertina «Il nostro libro è una critica spietata al "capitalismo reale" in nome di un mercato libero dove siano le capacità individuali, le idee, e il duro lavoro, non il patrimonio di famiglia o le relazioni, a determinare il successo». (Luigi Zingales) I capitalisti affermati hanno paura della competizione, che mina il predominio delle imprese esistenti e le costringe a riguadagnarsi la propria posizione ogni giorno. I mercati finanziari sviluppati spaventano particolarmente, perché favoriscono e alimentano la concorrenza, equiparando i punti di partenza. L'Italia è un esempio da manuale della degenerazione del capitalismo in un sistema di élite, fatto dalle élite, e per le élite. E rappresenta, al tempo stesso, un caso emblematico del ruolo decisivo svolto dal sistema finanziario in questa degenerazione. Non è sorprendente che in Italia tutte le nuove opportunità di investimento, dai telefoni cellulari alle società di servizi pubblici neoprivatizzate, siano sempre sfruttate da pochi privilegiati. Sono gli unici con il denaro e i contatti per farlo. E non sorprende neppure che queste stesse persone si oppongano a uno sviluppo finanziario: andrebbe a intaccare proprio la fonte della loro rendita di posizione

Racconti dimenticati
0 0 0
Libri Moderni

Morante, Elsa

Racconti dimenticati / Elsa Morante ; a cura di Irene Babboni e Carlo Cecchi ; presentazione di Cesare Garboli

Torino : Einaudi, copyr. 2002

Abstract: Elsa Morante comincia a scrivere molto giovane e dapprincipio scrive soltanto racconti. Nel 1933, passati i vent'anni, intraprende una frenetica attività di pubblicista e numerosi suoi scritti appaiono in settimanali di largo consumo e su fogli popolari quali il "Corriere dei Piccoli", "I diritti della scuola", "Oggi". Nel 1941 la Morante raccoglierà nel "Gioco segreto" alcuni di questi racconti e, vent'anni dopo, con la pubblicazione dello "Scialle andaluso" amplierà la raccolta. Restano così inediti dei racconti che l'autrice non ha mai ristampato, ma neanche rifiutato. Questa raccolta, presentata da Cesare Garboli, fa quindi emergere il libro fantasma che si nasconde dietro alle altre due antologie.

L' uomo senza qualità
0 0 0
Libri Moderni

MUSIL, Roberto

L' uomo senza qualità / Robert Musil ; traduzione di Anita Rho

Torino : Einaudi, 1993

gli struzzi ; 26

Il fiume di pietra
0 0 0
Libri Moderni

Bonaviri, Giuseppe

Il fiume di pietra / Giuseppe Bonaviri; a cura di Giorgio De Rienzo

Torino : Einaudi, 1980

Letture per la scuola media ; 41

Il ritorno di Martin guerre
0 0 0
Libri Moderni

Zemon Davis, Natalie

Il ritorno di Martin guerre : un caso di doppia identità nella Francia del Cinquecento / Natalie Zemon Davis ; con una prefazione di Carlo Ginzburg

2° Ed.

Torino : Einaudi, c984

Microstorie ; 9

Abstract: Nel 1548 Martin Guerre, un agiato contadino di un villaggio dei Pirenei, lascia la moglie Bertrande, il figlio, ogni suo avere, e scompare. Dopo otto anni ritorna e ricomincia la vita di prima. Passano ancora tre o quattro anni, e improvvisamente Bertrande dichiara che colui che è tornato non è suo marito ma un impostore che l'ha ingannata. L'uomo viene processato. Riesce quasi a convincere i giudici del Parlamento di Tolosa di essere proprio Martin Guerre - quando il vero Martin Guerre ricompare. Il falso marito, Arnaud du Tilh detto "Pasette", viene condannato a morte. Questa vicenda di sostituzione di persona fece subito scalpore: nel corso del Cinquecento scritti più volte ristampati la descrivono come un caso prodigioso; Montagne ne parlò in uno dei suoi saggi. Più recentemente, essa è stata oggetto di un lavoro teatrale, di due romanzi, di un'operetta, di un film. E proprio lavorando come consulente al film di Daniel Vigne, Natalie Zemon Davis ha deciso di raccontare ancora una volta la storia di Bertrande e dei suoi due mariti. Attraverso una minuta ricostruzione del contesto sociale, mentale, religioso, i personaggi e la loro vicenda acquistano vita e spessore storico. "Unendo accortamente erudizione e immaginazione, prove e possibilità - osserea Carlo Ginzburg nella sua postfazione - Natalie Zemon Davis ha mostrato che si può scrivere anche la storia di uomini e donne" come questi contadini della Linguadoca. Una vicenda eccezionale getta una luce imprevista su un dato elementare eppure elusivo: l'identità. Che cosa voleva dire nel Cinquecento fingere di essere un altro, essere presi per un altro, diventare un altro?

L' ottantanove
0 0 0
Libri Moderni

Lefebvre, Georges

L' ottantanove / Georges Lefebvre

Torino : Einaudi, 1975

Piccola Biblioteca Einaudi ; 244

L' uomo senza qualità
0 0 0
Libri Moderni

MUSIL, Roberto

L' uomo senza qualità / Robert Musil ; traduzione di Anita Rho

Torino : Einaudi, 1993

gli struzzi ; 26

Lo scialle andaluso
0 0 0
Libri Moderni

Morante, Elsa

Lo scialle andaluso / Elsa Morante

Torino : Einaudi, 1994

Einaudi tascabili ; 248

Abstract: Dei moltissimi racconti scritti nella sua vita, Elsa Morante presenta qui una scelta disposta in ordine cronologico. Nei dodici racconti di questa inquieta vicenda predestinata, si potrà seguire, meglio ancora che nei romanzi, il tema drammatico e affascinante che sempre ha accompagnato la scrittrice e che prende forma soprattutto nel breve romanzo finale che dà il titolo alla raccolta: il rapporto viscerale madre e figlio.

Il bugiardo
0 0 0
Libri Moderni

Petrarca, Francesco <1304-1374>

Il bugiardo / Carlo Goldoni ; A cura di Guido Davico Bonino

Torino : Einaudi, 1963

Collezione di teatro

Il futuro ha un cuore antico
0 0 0
Libri Moderni

Levi, Carlo

Il futuro ha un cuore antico : viaggio nell'Unione Sovietica / Carlo Levi

Torino : Einaudi, 1982

Nuovi Coralli ; 141

Abstract: Il futuro ha un cuore antico è insieme reportage e poema di un viaggio dì Carlo Levi nella capitale sovietica, e a Leningrado, a Kiev, in Armenia, in Georgia. Il torinese in Lucania di Cristo si è fermato a Eboli ha anche qui, in Russia, Torino e la Lucania come suoi poli. Torino è il nord, la neve, gli operai, Torino è Leningrado, dove appena uscito dalla stazione Levi è avvolto dall’aria in cui è nato, <<l’aria del Settecento diventato operaio >>. La Lucania è l’aria << grigia, virtuosa e spoglia >> che hanno uomini e cose, la natura contadina che si legge continuamente nei gesti, nei visi. , In questo mondo al tempo stesso antiquato e giovane, Levi ci fa seguire le sue giornate: lo troviamo tra i monaci di Zagorsk e nelle chiese di Kiev, nei cecoviani bagni pubblici di Mosca, a teatro dove dànno Majakovskij , tra i cani dell’Istituto Pavlov, tra i Rembrandt dell’Ermitage o tra i mediocri quadri della Galleria Tretjakov. Intorno a Levi e all’affannato interprete Stjopa è una continua giostra di figure. Incontri con scrittori, Ehrenburg, Simonov, Fedin, Nekrasov. E l’eremita di Zagorsk, e il vinaio armeno Puccinjan e il giovane con la pelliccia di code di pigic ( animale immaginario), le ragazze di Leningrado, e gli studenti dell’università di Mosca. Cosi, di questo mondo sovietico che attraversa un momento fondamentale di presa di coscienza di sé e del suo recente passato, Carlo Levi ci comunica non un giudizio o l’enunciazione di un problema, ma una immagine, la più naturale e la più aperta al futuro.

Poesie
0 0 0
Libri Moderni

Neruda, Pablo

Poesie / Pablo Neruda ; traduzione di Salvatore Quasimodo

13. ed

Torino : Einaudi, 1981

Collezione di poesia ; 17

Giorni felici
0 0 0
Libri Moderni

Beckett, Samuel <1906-1989>

Giorni felici / Samuel Beckett ; introduzione di Renato Oliva ; traduzione di Carlo Fruttero

Torino : Einaudi, 1981

Collezione di teatro ; 141

Abstract: «Interrata fin sopra alla vita, esattamente al centro del monticello, Winnie. Sulla cinquantina, ben conservata, preferibilmente bionda, braccia e spalle nude, corpetto scollato, seno generoso, giro di perle. Sta dormendo, le braccia davanti a sé, per terra, la testa sulle braccia. Accanto a lei, alla sua sinistra, una sporta nera molto capace, e alla sua destra un parasole retrattile, col manico che sporge dal fodero». Queste le indicazioni di scena dello stesso Beckett per Winnie, una delle due voci dialoganti di Giorni felici. Nel suo chiacchiericcio cantilenante, nei repentini cambiamenti di umore, nella banalità insensata delle sue raccomandazioni al marito WiIlie, si ritrova un’ennesima straordinaria esplorazione beckettiana della vita, ai margini della follia.