Community » Forum » Recensioni

Nome in codice Hélène
4 1 0
Lawhon, Ariel

Nome in codice Hélène

Milano : Piemme, 2023

Abstract: Combattente, contrabbandiera, spia, ricercata: durante la Seconda guerra mondiale Nancy Wake è abilissima ad assumere qualunque ruolo possa contrastare l'avanzata nazista. Ma tutto comincia qualche anno prima del conflitto, quando Nancy - giovane espatriata australiana - incontra, conosce e s'innamora del più famigerato seduttore di tutta la Francia, Henri Fiocca. Parigi e la Costa Azzurra sono le location del loro amore, ma solo per poco. La Guerra infatti sta iniziando a far sentire le sue minacce dappertutto. Così Henri viene arruolato e Nancy inizia a contrabbandare documenti e ad aiutare i fuggitivi. La Gestapo mette sulla sua testa una taglia di cinque milioni di franchi, ma lei continua la militanza, e la sua fama cresce ancor di più quando arriva a Londra e, dopo un addestramento durissimo, entra a far parte delle spie inglesi che vengono inviate sul continente. Un romanzo coinvolgente, romantico e storicamente documentato che riporta in vita un personaggio fuori dal comune, con molte identità, ma con l'astuzia unica della spia di classe.

100 Visite, 1 Messaggi
Utente 22586
160 posts

Storia che si colloca nella parte finale della seconda guerra mondiale, in Francia, nel contesto dei Maquis. Nancy Wake è realmente esistita ed ha contribuito in modo importante al salvataggio di migliaia di persone, oltre ad aver organizzato i vari gruppi di Maquis. Bellissimo racconto di determinazione e generosità. Consigliato.

  • «
  • 1
  • »

6788 Messaggi in 5564 Discussioni di 790 utenti

Attualmente online: Ci sono 11 utenti online