Community » Forum » Recensioni

[1]: A due passi dal fronte
0 1 0

[1]: A due passi dal fronte

Mantova : Tre lune, 2018

Abstract: Primo di una serie che il Coordinamento delle Accademie della Lombardia, del Trentino e del Veneto ha voluto dedicare alla storia della Grande Guerra in occasione del centenario. Il volume si prefigge di indagare forme, caratteri e trasformazioni delle culture urbane nelle città di retrovia durante il conflitto. Introdotti da un denso contributo di Emilio Franzina, gli studi qui raccolti propongono un quadro ampio e aggiornato delle ripercussioni che le vicende belliche ebbero sulle condizioni di vita, sulle idee e sui comportamenti delle popolazioni delle città più prossime al fronte: dal deterioramento della situazione sanitaria in seguito al dilagare di vecchi e nuovi morbi (più grave dei quali la “spagnola”), all’inaridirsi della vita intellettuale sottoposta ai condizionamenti della propaganda; dalla diffusione di comportamenti più trasgressivi tra le donne chiamate a sostituire gli uomini nella produzione, all’incontro nelle città – così come nelle trincee – di italiani di ogni contrada, ciò che propiziò un significativo passo avanti del processo di nazionalizzazione degli abitanti della penisola.

39 Visite, 1 Messaggi
Utente 42
118 posts

Della Grande guerra non se ne sa ancora abbastanza: servono nuovi studi. Lo affermano gli storici. Questo è un volume collettaneo (il primo di una serie) riferito al periodo bellico vissuto nell'Italia nord-orientale da varie angolature: la vita in città (Udine, Padova, Treviso, Merano, Brescia, Bergamo...), l'arte figurativa (Ubaldo Oppi...), la fotografia (come cambia il modo di guardare: il cimitero di guerra alle pendici del Zovetto di Zuliani), la propaganda irredentista/la fame della povera gente, gli istruiti/gli analfabeti, i giornali/le famiglie/la trincea; Elisa Salerno, la femminista cattolica; le malattie, prima tra tutte, l'influenza spagnola (portata dalle truppe americane in Europa si diffonde in tutto il mondo, miete negli anni 1918-20 più vittime dello stesso conflitto), la tubercolosi...

  • «
  • 1
  • »

4822 Messaggi in 3776 Discussioni di 663 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online