Nel box di ricerca puoi scrivere titoli, autori, generi (es.: giallo, trhiller, fantasy...)

Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Genere: Narrativa classica
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Giunti junior

Trovati 521 documenti.

Mostra parametri
L'isola del tesoro
0 0 0
Libri Moderni

De Bartolomeo, Camilla

L'isola del tesoro / Robert Louis Stevenson ; traduzione e adattamento di Camilla De Bartolomeo ; letto da Pierfranco Poggi

2. ed.

[S.l.] : Biancoenero, 2017

Raccontami

Abstract: Il figlio di Stevenson finì di dipingere la mappa di un'isola del tesoro e, guardandola, disse: «Come sarebbe bello un libro che raccontasse la storia di quest'isola». Stevenson lo accontentò e l'"Isola del tesoro" divenne il più classico e amato tra i libri per ragazzi. Età di lettura: da 9 anni.

Il mio nemico mortale
0 0 0
Libri Moderni

Cather, Willa

Il mio nemico mortale / Willa Cather ; traduzione di Stefano Tummolini

Roma : Fazi, 2017

Le strade ; 320

Abstract: Una notte, la giovane Myra Driscoll scappa di casa portando con sé solamente un manicotto e un portamonete. A passo svelto e testa alta, se ne va per sempre. Raggiunge Oswald Henshawe, giovane spiantato di cui è innamorata, e lo sposa in gran segreto, rinunciando così alla cospicua eredità che le spetterebbe. Un gesto audacemente romantico, che in famiglia diventa una leggenda. Quando, molti anni dopo, una giovane amica le chiede se lei e Oswald sono stati felici, la risposta è glaciale: «Felici? Oh, sì! Come la maggior parte della gente». E allora a che cosa è servito quel sacrificio? Che senso ha avuto barattare grandi fortune per una vita banalmente normale? Quelle che emergono, in questo romanzo breve ma stratificato, sono le mille sfumature di una figura ambigua e tormentata, una donna tanto risoluta nelle sue clamorose rinunce, quanto incapace di godere di una felicità che di clamoroso non ha nulla. Uno spirito libero che si trova a combattere contro i limiti della quotidianità e la crescente, esasperante consapevolezza di essere una donna totalmente diversa da quella che pensava di essere in giovane età. Willa Cather, talentuosa autrice americana vincitrice del Premio Pulitzer, ci regala un piccolo capolavoro: pagine davvero indimenticabili, intrise di una grande carica drammatica.

La storia del toro Ferdinando
0 0 0
Libri Moderni

Leaf, Munro

La storia del toro Ferdinando / Munro Leaf ; illustrazioni di Robert Lawson ; traduzione di Beatrice Masini

Milano : Fabbri, 2017

Abstract: Pubblicata per la prima volta nel 1936, pochi mesi prima dell'inizio della guerra civile spagnola, la favola di Ferdinando, il giovane toro che preferisce il profumo di un fiore all'insensata violenza della corrida, suonò a molti come una nemmeno troppo velata metafora pacifista. Un messaggio potente, che contrapponeva in modo ironico e paradossale l'umanità del toro e la bestialità degli esseri umani, tanto da spingere Franco a proibirne la diffusione finché fu in vita. Messo al rogo nella Germania di Hitler, il libro venne poi stampato e distribuito a tutti i bambini tedeschi come gesto simbolico dalle forze alleate. Da allora il toro Ferdinando continua a conquistare i cuori di grandi e piccini. Gandhi lo citava tra i suoi libri preferiti, e i suoi autori sono stati più volte considerati tra i possibili candidati al Nobel per la Pace.

La bella Cassandra
0 0 0
Libri Moderni

Austen, Jane

La bella Cassandra / Jane Austen ; traduzione di Milena Finazzi

Milano : Garzanti, 2017

I piccoli grandi libri

Abstract: "La bella Cassandra" (1787), che per ironia condivide il nome con la maggiore delle sorelle Austen, è una giovane donna che si lancia nel mondo per fare fortuna e la cui storia, convenzionale fino al parossismo, si trasforma in una parodia dei romanzi sentimentali e gotici molto apprezzati all'epoca.

Storie di bambini molto antichi
0 0 0
Libri Moderni

Orvieto, Laura

Storie di bambini molto antichi / Laura Orvieto ; illustrato da Rita Petruccioli

Milano : Mondadori, 2017

Oscar junior

Abstract: "Questo bambino, che si chiamava Efesto e anche Vulcano, è proprio antichissimo. Tanto, che nessuno l'ha mai conosciuto...". Iniziano così le storie emozionanti e piene di avventure degli dei e degli eroi quando erano bambini e combinavano un sacco di guai. C'è la storia di una bambina di nome Ebe, che ama danzare sui prati mentre dovrebbe fare la guardia alla preziosa ambrosia, e di un bambino chiamato Perseo, abbandonato su una barca senza vele e senza remi, che taglia la testa all'orribile Medusa. Si diventa amici di una bambina chiamata Proserpina, costretta a scendere negli Inferi oscuri, e del piccolo Zeus, che ingaggia una lotta terribile con il padre Saturno, e che su di lui avrà la meglio... Storie piene di mostri, affascinanti regine, eroi imbattibili, e soprattutto bambini - coraggiosi, dispettosi, curiosi e vivacissimi. Età di lettura: da 10 anni.

Mansfield Park
0 0 0
Libri Moderni

Austen, Jane

Mansfield Park / Jane Austen ; traduzione di Laura De Palma ; con uno scritto di Lionel Trilling

Milano : Mondadori, 2017

Oscar classici ; 84

Abstract: Fanny Price è stata accolta da bambina nella ricca famiglia degli zii Bertram che l’hanno cresciuta assieme ai propri figli, non senza rimarcare la miseria delle sue origini. Assai diversa dai cugini capricciosi e viziati, Fanny è una giovane timida e docile, ma risoluta nel difendere - fino all’aperta disobbedienza -le proprie convinzioni e il naturale diritto all’amore. Figura discussa e stratificata, Fanny è, come tutto il romanzo che le ruota intorno, una delle creazioni più enigmatiche e complesse di Jane Austen, perno di una saga familiare ambientata in un “piccolo mondo antico” aristocratico e rurale, un vero capolavoro di profondità psicologica.

La casa dei Krull
0 0 0
Libri Moderni

Simenon, Georges

La casa dei Krull / Georges Simenon ; traduzione di Simona Mambrini

Milano : Adelphi, 2017

Biblioteca Adelphi ; 662

Abstract: La casa dei Krull è al margine estremo del paese, e loro stessi ne vengono tenuti ai margini. Benché naturalizzati, restano gli stranieri, i diversi. Da sempre, e nonostante gli sforzi fatti per integrarsi. Nel loro emporio non si serve la gente del luogo, neanche i vicini, ma solo le mogli dei marinai che a bordo delle chiatte percorrono il canale. E quando davanti all’emporio viene ripescato il cadavere di una ragazza violentata e uccisa, i sospetti cadono fatalmente su di loro. In un magistrale crescendo di tensione, e con un singolare (e formidabile) rovesciamento, vediamo montare l’ostilità della popolazione francese verso la famiglia tedesca, e l’avversione per una minoranza, che rappresenta un perfetto capro espiatorio, degenerare progressivamente in odio e violenza. Mentre all’interno della casa dei Krull ciascuno deve fare i conti con le proprie colpe e le proprie vergogne nascoste. In questo romanzo oscuramente profetico, scritto alla vigilia della guerra, Si-menon affronta un tema che gli sta molto a cuore, e lo fa scegliendo il punto di vista, disincantato e sagace, di un cugino dei Krull, un ospite tanto più inquietante, e imbarazzante, in quanto diverso, per così dire, al quadrato: diverso, come i Krull, dagli abitanti del paese, ma diverso anche da loro stessi, perché dotato di un buonumore «sconosciuto in quella casa», e di una disinvoltura, di una «leggerezza fisica e morale» che la rigida etica protestante paventa e aborre - e sarà proprio questa sua intollerabile estraneità a scatenare la tempesta.

Il viaggio incantato
0 0 0
Libri Moderni

Vivanti, Annie

Il viaggio incantato / Annie Vivanti ; illustrato da Daniela Giarratana

Teramo : Lisciani, 2017

I leoni d'oro

Abstract: Il viaggio fantastico di due bambini dentro un quadro appeso in salotto: «un viaggio che assume i connotati della scoperta, dell'esperienza, del processo di crescita» (Pino Boero). La scoperta di un mondo altro, colorato e diverso. L'incontro con personaggi bizzarri. L'importanza di credere nella logica delle fiabe. Il capolavoro di una grande autrice italiana finalmente riproposto al pubblico. Età di lettura: da 7 anni.

Canituccia
0 0 0
Libri Moderni

Serao, Matilde

Canituccia / Matilde Serao ; illustrazioni Fabian Negrin

Roma : Orecchio acerbo, 2017

Pulci nell'orecchio

Abstract: "Erravano insieme nel pomeriggio di primavera, sino all'imbrunire. Non si lasciavano che alla casa, quando Ciccotto andava a dormire, e Canituccia, dopo avere ingoiato una minestra di cicoria fredda, o pochi ceci, o un po' di cotenna col pane, andava anche essa a dormire." Una cascina nella campagna intorno a Capua e una bambina, Canituccia, che si è distratta e ha perduto di vista Ciccotto, il porcello della sua padrona. Una notte intera a cercarlo, camminando scalza sulla terra gelata, le urla della padrona che la inseguono nei campi. Ritrovato, il maiale da allora seguirà Canituccia legato a una corda. Un legame che, giorno dopo giorno, rinsalderà la loro amicizia. Fino al momento dell'inevitabile separazione. Età di lettura: da 10 anni.

Beren e Lúthien
0 0 0
Libri Moderni

Tolkien, J. R. R.

Beren e Lúthien / John Ronald Reuel Tolkien ; a cura di Christopher Tolkien ; traduzione di Luca Manini e Simone Buttazzi ; illustrazioni di Alan Lee

Firenze [etc.] : Bompiani, 2017

I libri di Tolkien

Abstract: La storia della coppia fantastica a cui già si allude in altre opere di Tolkien è il cuore di questo inedito molto atteso dagli appassionati, che la racconta per esteso: quello tra Beren e Lúthien è un amore contrastato, tra un umano della Terra di Mezzo e un'elfa di stirpe regale. Lui mortale, lei immortale, divisi dalla razza, uniti dalla passione e dalla tenacia: il padre di Lúthien si rifiutò di concedere a Beren la mano della figlia, ma ben sapeva di non poter contrastare per sempre i due innamorati. Così sfidò l'umano a portargli uno dei Silmaril della Corona di Morgoth, promettendogli in cambio la sua benedizione. Una missione impossibile che invece riuscì. Beren, ferito a morte, fu poi salvato in extremis, e Lúthien rinunciò all'immortalità per essere sua pari. In questo volume Christopher Tolkien ha cercato di estrapolare la storia di Beren e Lúthien dal contesto più ampio in cui era contenuta; ma il racconto ha subito cambiamenti e si è evoluto man mano che l'orizzonte della Terra di Mezzo si è allargato. Per mostrare la vitalità di questo nucleo narrativo il curatore ha scelto di raccontarla attraverso le parole di suo padre prima nella sua forma originale e poi in passaggi di prosa e di poesia appartenenti a testi posteriori: qui insieme per la prima volta, tutti contribuiscono a rivelarne l'immediatezza.

L'uovo del sole
0 0 0
Libri Moderni

Beskow, Elsa

L'uovo del sole / una fiaba di Elsa Beskow ; tradotta dallo svedese da Caroline Kocjancic

Milano : LO, 2017

Abstract: La piccola elfa del bosco è sempre molto indaffarata: quando non danza, aiuta i suoi amici uccellini a recuperare le uova cadute dal nido. Ma un bel giorno, trova nella radura un uovo mai visto prima: enorme e arancione! "Sarà l'uovo del sole" pensa: che farne? Età di lettura: da 6 anni.

Due occhi azzurri
0 0 0
Libri Moderni

Hardy, Thomas

Due occhi azzurri / Thomas Hardy ; traduzione di Maria Felicita Melchiorri

Roma : Fazi, 2017

Le strade ; 323

Abstract: La bellissima e volubile Elfride, orfana di madre e unica figlia del pastore Swancourt, si innamora di Stephen Smith, giovane architetto di Londra erroneamente ritenuto di nobili origini. Poi, quando questi per poterla sposare accetta un incarico in India, Elfride conosce l'affascinante e maturo Henry Knight, antico mentore di Stephen; ben presto Knight, come già era accaduto al suo pupillo, perde la testa per la fanciulla. Elfride, divisa tra la promessa di fedeltà a Stephen e la nuova passione per Knight, infine accetta la proposta di matrimonio di quest'ultimo. Ma ancora una volta le cose non vanno come immaginato: una presenza oscura dal passato di Elfride insinua in Knight il tarlo del sospetto sull'onestà della sua futura sposa e il fidanzamento è sciolto. Smith e Knight si incontreranno casualmente qualche anno più tardi, entrambi si scopriranno ancora innamorati di Elfride, ma ormai sarà troppo tardi. Terzo romanzo di Hardy, fu il primo che lo scrittore pubblicò a nome suo: una grande storia sulla gelosia e sui dubbi del cuore da uno dei massimi esponenti della letteratura vittoriana.

Uomo e donna
0 0 0
Libri Moderni

Collins, Wilkie

Uomo e donna / Wilkie Collins ; traduzione di Alessandra Tubertini

Roma : Fazi, 2017

Le strade ; 333

Abstract: Anne Silvester, giovane e raffinata, è accolta come istitutrice presso la famiglia di Lady Lundie, amica d'infanzia della sua sfortunata madre, e diviene inseparabile dalla figlia di lei, Blanche. Quando il nobile Geoffrey Delamayn, aitante sportivo da tutti idolatrato per le sue doti atletiche ma privo di cervello, la seduce compromettendone la reputazione, Anne, pur non amandolo, è costretta a cercare di salvare il proprio onore progettando un matrimonio segreto. Ma si trova in Scozia, e qui le leggi sul matrimonio sono così ambigue e inconsistenti che finisce con l'essere accusata di aver sposato Arnold, il fidanzato della sua cara amica Blanche. Dopo una serie di colpi di scena, la verità verrà ristabilita, ma per Anne si rivelerà la peggiore delle condanne: Geoffrey, infatti, minato nel fisico e nello spirito dal troppo allenamento sportivo, decide di tenerla segregata in casa finché non avrà trovato il modo di ucciderla per essere libero di sposare una ricca ereditiera. In un'atmosfera sempre più cupa e claustrofobica, il romanzo scivola lentamente verso la tragedia, dominato dalla figura sinistra e inquietante di Hester Dethridge, l'anziana cuoca muta dal passato oscuro e terribile alla quale è affidato il compito di tirare le sorti della vicenda. Pubblicato nel 1870, "Uomo e donna" combina il ritmo serrato e la trama ben congegnata dei romanzi più famosi di Collins con la critica sociale, scagliandosi contro le contraddizioni delle leggi vigenti sul matrimonio e sulla proprietà e contro una generazione che ha abbandonato l'affinamento dell'intelletto per dedicarsi al culto dei muscoli e alla pratica di sport violenti.

La danzatrice di Izu
0 0 0
Libri Moderni

Kawabata, Yasunari

La danzatrice di Izu / Kawabata Yasunari ; a cura di Giorgio Amitrano ; traduzione di Gala Maria Follaco e Giorgio Amitrano

Milano : Adelphi, 2017

Piccola biblioteca Adelphi ; 713

Abstract: Scritto nel 1926 e divenuto a partire dal dopoguerra immensamente popolare - tanto da subire, nella mente dei lettori, quel processo di metamorfosi che un critico giapponese ha definito «creazione di un racconto nazionale» -, La danzatrice di Izu è la storia dell’iniziazione di uno studente che, per scacciare i suoi «tormenti di ventenne», si mette in viaggio verso la penisola di Izu. Un viaggio - nei colori autunnali di boschi incontaminati, catene montuose e scoscese vallate - che lo segnerà per sempre, giacché, grazie all’incontro con una giovane artista girovaga, scoprirà la pura bellezza. Kaoru ha lunghe gambe che rendono il suo corpo simile a un giovane albero di paulonia, occhi magnifici, e quando ride pare che sbocci: ma soprattutto colpisce in lei la semplicità piena di stupore, il candore infantile nel mettere a nudo i sentimenti. Effimera, evanescente, ineffabile nella sua assoluta naturalezza, la bellezza è dunque - come ci rivelano due magnifiche conferenze del 1969 che costituiscono il secondo pannello di questo libro - ichigo ichie, cioè incontro unico e irripetibile, miracolosa combinazione di elementi insostituibili: come il prezioso tè che viene raccolto nella prefettura di Shizuoka la ot-tantottesima notte dopo l’inizio della primavera, capace di regalare eterna giovinezza, lunga vita e salute. Scoprire e registrare fugaci momenti di bellezza nell’arte, nella natura, nella vita di ogni giorno, e insieme la gioia e il dolore che suscita la sua impermanenza è precisamente, per Kawabata, la funzione della letteratura giapponese.

Potete perdonarla?
0 0 0
Libri Moderni

Trollope, Anthony

Potete perdonarla? / Anthony Trollope ; traduzione dall’inglese di Rossella Cazzullo

Palermo : Sellerio, 2017

La memoria ; 1081

Abstract: Alice Vavasor, giovane e per bene, è imparentata con una delle famiglie più in vista di Londra. È stata la fidanzata del cugino George, uomo con fama di scapestrato e per questo lo ha lasciato. Adesso manca solo la data ufficiale per il suo matrimonio con Grey, un gentiluomo perfetto in tutto, forse troppo, pensa a volte Alice. Per il suo tour in Svizzera, l'ultimo da signorina assieme all'inseparabile Kate, le due amiche scelgono di farsi accompagnare dal fratello di questa, che è proprio George, l'ex pretendente. Succederà «qualcosa di dolce, indefinibile e pericoloso», nulla in realtà di irreparabile, ma quello che sconvolge la folla dei benpensanti è la sete di indipendenza di Alice, il suo desiderio di non curarsi dell'ipocrisia. Un piccolo sasso scagliato nello stagno morale della rispettabilità vittoriana, i cui cerchi sempre più larghi il narratore segue onda per onda, in tutti i salotti e le camere private, con la sua voce di placida eleganza descrittiva, con la sua «totale comprensione dell'usuale» (Henry James), con il suo talento di offrire al lettore uno spaccato preciso al millimetro della società che racconta. Primo romanzo di una serie di sei, detta Ciclo Palliser (dal personaggio di riferimento di tutto l'insieme) o Ciclo politico, "Potete perdonarla?" di politico ha ancora molto poco. Parla di donne e di amori, di donne migliori dei loro uomini, in cerca di una affermazione indipendente che non possono ottenere se non proiettando se stesse nei successi dei loro mariti, di occasioni d'amore perdute o ritrovate. Ma qualcosa dentro l'antifemminile crosta vittoriana si sta rompendo e questa storia, senza dichiararlo esplicitamente, lo registra (leggevano i libri dello scrittore migliaia e migliaia di signore inclini a identificarsi). E c'è un'altra protagonista, Londra, la meravigliosa città dove «quella di uno scapolo è la più felice di tutte le vite», ma in cui non si piantano radici perché le radici sono in campagna. Trollope, scrittore sommo dell'età più felice del romanzo inglese, fa scorrere l'infinità di cose che succedono in modo coinvolgente ma lieve, come l'ininterrotto pettegolezzo di un'elite che non ha niente da fare, raccontato da un ospite intrigante ma tanto intelligente da buttare qui e là un'ironia, costruire un paradosso, adombrare una critica, e soprattutto capace di colorire il tutto di un distaccato umorismo sottilmente pessimista per chi lo sa vedere.

Pan
0 0 0
Libri Moderni

Hamsun, Knut

Pan / Knut Hamsun ; traduzione di Fulvio Ferrari

Milano : Adelphi, 2017

Gli Adelphi ; 534

Abstract: Pubblicato per la prima volta nel 1894, "Pan" divenne ben presto uno dei libri di Hamsun più amati. Perché è uno dei rari romanzi moderni in cui la natura parla, nella lingua sommessa e sognante della breve estate nordica, del suo chiarore diffuso e fosforico. Ed è, insieme, l'epos di un amore impossibile che si carica sempre più di esaltazione e struggimento. Il tenente Glahn, che nelle carte trovate dopo la sua morte racconta la sfortunata passione per la giovanissima Edvarda, diventa la voce stessa di quella passione, con le sue maree incontrastabili che invadono la natura tutta e creano un amalgama dove alla fine è arduo distinguere ciò che è paesaggio e ciò che è psiche.

Dark Harlem
0 0 0
Libri Moderni

Fisher, Rudolph

Dark Harlem / Rudolph Fisher ; traduzione di Pietro Meneghelli

Roma : Fazi, 2017

Darkside ; 21

Abstract: Frimbo, il più famoso medium di Harlem, è stato ucciso nel suo studio. Quando il dottor Archer e l'investigatore Perry Dart arrivano sulla scena del delitto, nella sala d'aspetto trovano sette clienti, tutti potenziali colpevoli. Durante le prime indagini i sospetti cadono su Jinx Jenkins: era lui l'unica persona presente nello studio al momento dell'omicidio, è suo il fazzoletto trovato nella gola del morto e una sua impronta digitale viene scoperta sul manico della mazza usata per stordire la vittima. Ma mentre le indagini procedono, il corpo scompare e i moventi si moltiplicano: forse è stato ucciso per vendicare il fratello di Hicks, che si è ammalato gravemente in seguito a una maledizione che Frimbo gli ha lanciato, o forse il suo omicidio è da imputare alla malavita di Harlem, che non vedeva di buon occhio le continue vincite di Frimbo alla lotteria clandestina. Chiunque quella sera sia entrato in contatto con la vittima potrebbe ragionevolmente essere l'assassino. E proprio a questo punto arriva, immancabilmente, il colpo di scena. Ambientato al tramonto della Jazz Age, "Dark Harlem" è un viaggio attraverso i teatri, le sale da biliardo e i salottini dei chiromanti della Harlem dell'epoca. Questo romanzo - uscito per la prima volta nel 1932 - è considerato il primo poliziesco scritto da un autore afroamericano: un mix di umorismo, mistero e negritudine ambientato nel cuore palpitante dell'America nera.

In terra e in cielo
0 0 0
Libri Moderni

Graham, Gwethalyn

In terra e in cielo / Gwethalyn Graham ; traduzione di Chiara Pesciotti e Silvia Valentini

Roma : Elliot, 2017

Scatti

Abstract: A Montréal, durante la Seconda guerra mondiale, Erica Drake, giovane donna protestante proveniente da una famiglia agiata, e Marc Reiser, un avvocato ebreo, si innamorano. La loro unione, tuttavia, è invisa alle rispettive famiglie. Romeo e Giulietta contemporanei, Erica e Marc sono costretti a confrontarsi con l'antisemitismo della società canadese per stabilire un legame duraturo.

La casa nella prateria. 5: Piccola città del West
0 0 0
Libri Moderni

Wilder, Laura Ingalls

La casa nella prateria. 5: Piccola città del West / Laura Ingalls Wilder ; traduzione di Paola Mazzarelli

Roma : Gallucci, 2017

UAO. Universale d'Avventure e d'Osservazioni

Abstract: Con l’arrivo della primavera la famiglia Ingalls può finalmente partecipare alla vita sociale della piccola città del West in cui si è trasferita. Laura stringe amicizia con Almanzo Wilder, il suo futuro marito, e lavora con impegno per guadagnare il necessario a far studiare Mary all’università. "La prateria era già in ombra, ma il cielo emanava ancora un pallido azzurro e qua e là si accendeva una stella. Fuori passò una folata di vento e in casa l’aria si mosse, intiepidita dal calore della cucina economica. Sapeva di fresco e di prateria, di cibo e di tè caldo, di pulito e di sapone…" Finalmente in lingua italiana, un nuovo capitolo della saga da cui è nata la celebre serie televisiva, amata da generazioni in tutto il mondo. Età di lettura: da 8 anni.

La casa nella prateria. 6: Gli anni d'oro
0 0 0
Libri Moderni

Wilder, Laura Ingalls

La casa nella prateria. 6: Gli anni d'oro / Laura Ingalls Wilder ; traduzione di Paola Mazzarelli

Roma : Gallucci, 2017

UAO. Universale d'Avventure e d'Osservazioni

Abstract: Laura è cresciuta, vive lontana dalla famiglia e insegna in una scuola... anche se molti dei suoi alunni sono più alti di lei! Ma ogni venerdì il suo amato Almanzo Wilder viene a prenderla e la riporta a casa per il fine settimana. Sono anni felici, che preludono a nuove e importanti tappe della vita. Il crepuscolo andava cedendo alla notte. In cielo si accesero le stelle e lentamente salì la luna, inondando ogni cosa di luce argentata. Il vento che per tutta la giornata aveva soffiato sulla prateria ora se n'era andato a dormire e una grande quiete era andata sulla terra. Finalmente in lingua italiana, un nuovo capitolo della saga da cui è nata la celebre serie televisiva, amata da generazioni in tutto il mondo. Età di lettura: da 8 anni