Nel box di ricerca puoi scrivere titoli, autori, generi (es.: giallo, trhiller, fantasy...)

Trovati 19661 documenti.

Mostra parametri
Oggi sono gelosissimo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marti, Meritxell

Oggi sono gelosissimo! / Meritxell Martì, [illustrato da] Xavier Salomò

Roma : Beisler, 2018

Toni & Tina

Abstract: È il giorno di Natale, Toni e Tina sono stati invitati a casa della zia di Tina. Mentre i due coniglietti danno una mano con i preparativi, Toni si accorge che la sua amica ha ricevuto più regali sotto l'albero e viene assalito dalla rabbia. Come se non bastasse, poi, la zia di Tina riserva attenzioni e complimenti solo a lei! Toni è gelosissimo... fino a quando la zia racconta un episodio della sua infanzia e gli suggerisce un modo molto creativo per recuperare l'allegria! Raccontando storie di vita quotidiana, la collana Toni e Tina si propone di aiutare i bambini a riconoscere le proprie emozioni, di parlarne e di affrontarle. Le indicazioni per familiari ed educatori proposte nelle pagine finali sono a cura della Dott.ssa Silvia Forchini, psicologa dell'associazione Tra le Righe di Roma. Età di lettura: da 3 anni.

Un angelo di Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benjamin, Walter

Un angelo di Natale / Walter Benjamin ; traduzione a cura di Selena Pastorino

Genova : Il Melangolo, 2018

Nugae ; 263

Abstract: In questo breve, splendido racconto, i temi benjaminiani della povertà, della gloria, dell'angelo, dell'ora della storia, sono sintetizzati nell'attesa della notte di Natale vissuta da un bambino: "Nessuna festività in più tarda età conosce quest'ora che vibra come una freccia nel cuore della giornata". Benjamin descrive, come in una fiaba, la sua meraviglia di bambino di fronte l'albero di Natale acquistato dalla madre, che presto, illuminato da candele, entra nella sua dimensione di gloria. È in questa cornice che appare, per sparire immediatamente, l'Angelo del Natale, una "strana presenza nella stanza" appena percepita, una figura che richiama l'Angelo della storia e la dimensione messianica di Cristo nella forma di una filastrocca che affiora sulle labbra di Benjamin bambino: "Il giorno della sua nascita / Torna il Cristo Bambino / Giù in basso in terra / In mezzo a noi uomini". Un testo che è al contempo una toccante fiaba di Natale e un riflessione fiabesca di uno dei più grandi filosofi del Novecento.

Alice Dent e l'epidemia di felicità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lowe, Gwen

Alice Dent e l'epidemia di felicità / Gwen Lowe ; traduzione di Alessandra Mascaretti

Milano : Fabbri like, 2018

Abstract: Il Ministro della Perfetta Perfezione è sulle tracce di Alice: la ragazzina ha contratto un misterioso virus, che ha tutta l'aria di non essere un semplice e orrido raffreddore. E il Ministro proprio non tollera né virus né contagi. Il virus che Alice ha contratto ha, perdipiù, caratteristiche infinitamente irritanti: oltre a farla starnutire spandendo germi schifosissimi, le provoca una perenne voglia di ridere, uno sfrontato buonumore e tanta allegria. L'epidemia, è chiaro, va scongiurata a tutti i costi, visto che il Ministro è assolutamente determinato a cancellare la felicità dal mondo. Età di lettura: da 10 anni.

Bomber e gli scaldapanchine. [1]: E' tempo di goal!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Osbourne, Philip

Bomber e gli scaldapanchine. [1]: E' tempo di goal! / Philip Osbourne

Legnano : Edicart, 2018

Abstract: È iniziato il campionato: Hugo il bullo decide di lasciare l'A-Team per andare a giocare con un'altra squadra e lo seguiranno i migliori giocatori. È arrivato il momento per gli Scaldapanchine di entrare in gioco. Riusciranno a superare le loro paure e a dimostrare che sono pronti a scendere in campo? La sfida può cominciare! Età di lettura: da 7 anni.

Un campione a 4 zampe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mignone, Sebastiano Ruiz

Un campione a 4 zampe / Sebastiano Ruiz Mignone ; illustrazioni di Giulia Bracesco

Roma : Lapis, 2018

Abstract: Sul Campetto di via Tromboncino si giocano gli ottavi di finale per la Coppa dei Sette Soli. La Salumi Fratelli Coscia sarebbe spacciata se non fosse per l'arrivo di un nuovo giocatore: Pelù. Un tipo basso e tracagnotto, piuttosto peloso e per niente profumato. Il misterioso numero 10 scende in campo, con la palla incollata al piede e con una serie di veloci dribbling segna un goal. Ora tutto è ancora possibile. Età di lettura: da 7 anni.

Odio la grammatica!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Da Ros, Emanuela

Odio la grammatica! / Emanuela Da Ros ; illustrazioni di Chiara Di Vivona

Nazzano : Parapiglia, 2018

Abstract: Quando si è costretti ad andare ad una festa di compleanno con addosso un pigiama, ci si può aspettare di tutto, ci si può persino fidanzare con il ragazzo più carino della classe. Linda ha un coniglio che rotola dappertutto, una tuta blu e un pigiama rosso, un'amica di nome Gaia e una maestra che ama la Grammatica più di ogni altra cosa. Attraverso i complicati intrighi della lingua italiana - aggettivi, verbi, pronomi - la giovane protagonista impara a riconoscere, tra le risate di noi che leggiamo, il difficile significato dell'amore e dell'amicizia. Età di lettura: da 8 anni.

Il gran consiglio del Real Coniglio. Fuga da Londra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montefiore, Santa - Sebag Montefiore, Simon

Il gran consiglio del Real Coniglio. Fuga da Londra / Santa Montefiore, Simon Sebag Montefiore ; illustrato da Kate Hindley

Milano : Mondadori, 2018

Abstract: Il piccolo Shylo è entrato a far parte della società segreta dei Conigli Reali di Londra, che vivono sotto Buckingham Palace e lottano per mantenere la pace. In occasione della visita di Stato del presidente degli Stati Uniti d'America, i Conigli Reali scoprono che i Ratzi stanno tramando un piano malvagio per distruggere l'amicizia fra i due Paesi e portare il caos nel mondo. A nulla varrà l'aiuto delle volpi che lavorano per il primo ministro inglese: i Ratzi riusciranno ad attaccare il cjuartier generale dei Conigli Reali e a rapire Shylo. Ce la farà il più piccolo dei conigli a fuggire in tempo per salvare la situazione? Età di lettura: da 8 anni.

Un misterioso vichingo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colloredo, Sabina

Un misterioso vichingo / Sabina Colloredo ; illustrazioni di Monica Rossi

Milano : Solferino, 2018

Libri corsari. Piccole storie fuori rotta

Abstract: Sono arrivati di notte, come fanno i vigliacchi, hanno attaccato e ucciso la tua famiglia. Tu, intanto, ripetevi piano gli incantesimi delle rune. Perché sapevi, tu sapevi, loro no. Che solo chi sa leggere le lettere del mondo, prima o poi lo scoprirà. Età di lettura: da 8 anni.

In viaggio con lo zar
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baccalario, Pierdomenico

In viaggio con lo zar / Pierdomenico Baccalario ; illustrazioni di Rosalia Ra.Ro Radosti

Milano : Solferino, 2018

Libri corsari. Piccole storie fuori rotta

Abstract: Chi è quel giovane che devi accompagnare senza far domande? Dice di essere un principe, però cammina con il peso dei contadini. Annusa l'orizzonte come se gli fosse proibito. E sogna un grande treno capace di unire ciò che è stato e ciò che sarà. Chiediglielo, quando sarete soli. Età di lettura: da 8 anni.

Gli spaiati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viola, Ester

Gli spaiati / Ester Viola

Torino : Einaudi, 2018

I coralli

Abstract: «Tutto quello che so sull'amore l'ho imparato in tribunale ». Olivia ama Luca. Luca ama Olivia, ma per il bene della sua ex moglie deve trasferirsi da Napoli a Milano. Olivia per lui è pronta a buttare tutto alle ortiche, ma le ortiche pungono e lei lo sa bene. Non è facile innamorarsi, se di mestiere fai l'avvocato divorzista. Ma forse è un alibi anche questo. Forse, semplicemente, certe persone sono inadatte alla vita di coppia, sono nate spaiate. Al primo segnale che qualcosa non funziona, gli spaiati affondano anche il salvabile.

L'aggiustacuori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sole, Francesco

L'aggiustacuori : storia del Piccolo Poeta e delle sue cento poesie che cambiano la vita / Francesco Sole

Milano : Mondadori, 2018

Novel

Abstract: C'è un ragazzo speciale che di giorno aggiusta telefonini e la sera scrive poesie mentre parla con le stelle. Per ascoltarle meglio ha montato un'altalena sul tetto di casa sua. Loro lo chiamano "Piccolo Poeta" e ormai questo è diventato il suo nome. Il Piccolo Poeta ha un segreto: nel suo negozio lui non aggiusta solo i cellulari. Ad alcuni clienti, quelli più tristi e ammaccati, aggiusta anche la vita. Per compiere questa magia gli bastano cento poesie: non una di più, non una di meno. Una al giorno per cento giorni. Le invia sul cellulare di chi ne ha bisogno per aiutarlo a riflettere, per riordinare le sue priorità o riconquistare la fiducia smarrita; per fargli ritrovare l'amore, che sia per qualcuno, per se stesso o per la vita. Il Piccolo Poeta si accorge subito quando un cliente ha bisogno di essere salvato, dopotutto sono centinaia di anni che dal suo palazzo scrive poesie e aggiusta cuori. Lo capisce sbirciando dentro i loro cellulari, che come scrigni custodiscono pensieri, desideri, insomma le emozioni più intime e nascoste. Sceglie tutte persone che hanno bisogno di qualcosa ma non sanno precisamente cosa, persone che possono fare delle sue poesie l'uso migliore. Usarle per vivere, amare, curarsi, innamorarsi, chiedere scusa. Eppure, anche lui ha bisogno di essere salvato. L'ha capito grazie a tre storie, tre vite che ha aggiustato e che, alla fine, incredibilmente, hanno aggiustato lui. Ha capito che deve partire per ritrovare la sua Anna, senza la quale non può più vivere. Prima di iniziare il suo viaggio, però, ci lascia queste cento poesie, che sono come una mappa, o delle istruzioni per ricostruirsi. Affinché anche noi possiamo usarle per aggiustarci, per capirci, per uscire dal bozzolo e diventare farfalle. E diventare la migliore versione di noi stessi.

Il mio piccolo unicorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosenthal, Amy Krouse

Il mio piccolo unicorno / Amy Krouse Rosenthal ; illustrazioni di Brigitte Barrager ; traduzione di Giuditta Capella

Milano : Mondadori, 2018

Abstract: Uni è certo che lontano dal suo mondo incantato esista una bambina meravigliosa che lo sta aspettando. Anche una bambina è sicura che un giorno incontrerà un unicorno magico con il quale condividere mille avventure. E, si sa, quando si crede fortemente nei propri sogni questi diventano realtà. Età di lettura: da 3 anni.

Case così
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Abbatiello, Antonella

Case così / Antonella Abbatiello

Roma : Donzelli, 2018

Abstract: Con le zampe o con le ali, assonnata o pelosa, ingessata o invisibile, morbida o a fiori... ci sono case di tutti i tipi e per tutti i gusti, in questo libro. Cerca la tua preferita! Età di lettura: da 5 anni.

La vergogna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ernaux, Annie

La vergogna / Annie Ernaux ; traduzione di Lorenzo Flabbi

Roma : L'orma, 2018

Kreuzville Aleph

Abstract: «Ho sempre avuto voglia di scrivere libri di cui poi mi fosse impossibile parlare, libri che rendessero insostenibile lo sguardo degli altri.» Romanzo dell'infanzia e dei suoi abissi, La vergogna ricostruisce con spietata lucidità una presa di consapevolezza: quella di una bambina di dodici anni testimone della «scena» spartiacque, rimasta a lungo indicibile, che le fa scoprire di colpo di essere dalla parte sbagliata della società. Inventariando i linguaggi, i riti e le norme che delimitavano il suo pensiero e la sua condotta di allora, Ernaux sprofonda nella memoria intima e collettiva - fatta di usanze, espressioni e modi di dire - e scompone l'habitat del mondo in cui era immersa: la scuola privata, i codici della religione cattolica, il culto della «buona educazione», le leggi non scritte ma inviolabili della gerarchia sociale. Come nessun altro, Annie Ernaux riesce a mettere a fuoco con bruciante distacco - da esemplare «etnologa di se stessa» - la più indifesa delle età, raccontando quel violento e reiterato sconcerto che è l'ingresso nella vita adulta.

Vincoli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

HARUF, Kent

Vincoli : alle origini di Holt / Kent Haruf ; traduzione di Fabio Cremonesi

Milano : NNE, 2018

Abstract: È la primavera del 1977 a Holt, Colorado. Edith Goodnough giace in un letto d'ospedale, e un poliziotto sorveglia la sua stanza. Pochi mesi prima, un incendio ha distrutto la casa dove Edith abitava con il fratello Lyman. Un giorno, un cronista arriva in città a indagare sull'incidente e si rivolge a Sanders Roscoe, il vicino di casa, che non accetta di parlare per proteggere Edith. Ma è proprio la voce di Sanders a raccontarci di lei e del fratello, di una storia che inizia nel 1906, quando Roy e Ada Goodnough sono arrivati a Holt in cerca di terra e di fortuna. La storia di Edith si lega a quella del padre di Sanders, John Roscoe, che ha condiviso con loro la dura vita nei campi, in quella infinita distesa di polvere che era la campagna del Colorado. La Holt delle origini è l'America rurale, dove vige un codice di comportamento indiscutibile, legato alla terra e alla famiglia, e dove la felicità si sacrifica in nome del dovere e del rispetto. Kent Haruf racconta i suoi personaggi senza giudicarli, con profonda fiducia nella dignità dello spirito umano. Questo libro è per le spighe di grano, per le mucche, per i cieli d'estate e la neve, per le stelle e l'erba, per la polvere e il dondolo, per una crostata di ciliegie e per le cartoline; ma questo libro è soprattutto per gli acerbi ragazzi che eravamo, per i dettagli in cui ci siamo persi, per i guai che ci hanno ammaccato, e per la porta che siamo riusciti ad aprire, finalmente liberi di vivere giorni più luminosi.

Storia di una balena bianca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sepulveda, Luis

Storia di una balena bianca : raccontata da lei stessa / Luis Sepùlveda ; traduzione di Ilide Carmignani ; illustrazioni di Simona Mulazzani

Milano : Guanda, 2018

Le Gabbianelle

Abstract: Da una conchiglia che un bambino raccoglie su una spiaggia cilena, a sud, molto a sud del mondo, una voce si leva, carica di memorie e di saggezza. È la voce della balena bianca, l'animale mitico che per decenni ha presidiato le acque che separano la costa da un'isola sacra per la gente nativa di quel luogo, la Gente del Mare. Il capodoglio color della luna, la creatura più grande di tutto l'oceano, ha conosciuto l'immensa solitudine e l'immensa profondità degli abissi, e ha dedicato la sua vita a svolgere con fedeltà il compito che gli è stato affidato da un capodoglio più anziano: un compito misterioso e cruciale, frutto di un patto che lega da tempo immemore le balene e la Gente del Mare. Per onorarlo, la grande balena bianca ha dovuto proteggere quel tratto di mare da altri uomini, i forestieri che con le loro navi vengono a portare via ogni cosa anche senza averne bisogno, senza riconoscenza e senza rispetto. Sono stati loro, i balenieri, a raccontare finora la storia della temutissima balena bianca, ma è venuto il momento che sia lei a prendere la parola e a far giungere fino a noi la sua voce antica come l'idioma del mare.

La resa dei conti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grisham, John

La resa dei conti / John Grisham ; traduzione di Luca Fusari e Sara Prencipe

Milano : Mondadori, 2018

Omnibus

Abstract: Ottobre 1946, Mississippi. Pete Banning, cittadino modello di Clanton, reduce di guerra pluridecorato, patriarca di una nota famiglia locale proprietaria di campi di cotone, amato padre di famiglia e fedele membro della locale comunità metodista, in una fresca giornata di ottobre si alza presto, sale in macchina e si dirige verso la chiesa. Entra nello studio del pastore, il suo amico reverendo Dexter Bell, e con calma e determinazione gli spara e lo uccide. Da quel momento, l'unica cosa che Pete ripete a tutti, familiari, avvocati, uomini di giustizia, è "non ho niente da dire". Qualunque sia stato il motivo del suo inconcepibile gesto non verrà svelato. Pete non ha paura della morte e viene giustiziato portando il suo segreto nella tomba, lasciando incredula l'intera comunità di Clanton. Ma perché l'ha fatto? In questo romanzo, John Grisham accompagna il lettore in un viaggio alla scoperta della sua verità, dagli Stati del Sud alla giungla delle Filippine durante la guerra degli americani contro i giapponesi, a un claustrofobico manicomio pieno di segreti fino all'aula del tribunale dove l'avvocato del protagonista cerca invano di salvarlo senza la sua collaborazione, mostrando gli effetti che può avere a lungo termine un crimine terribile e inspiegabile.

Donne che non perdonano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lackberg, Camilla

Donne che non perdonano / Camilla Läckberg ; traduzione di Katia De Marco

Milano : Einaudi, 2018

Einaudi stile libero. Big

Abstract: Una donna tradita dall'uomo per il quale ha rinunciato alla sua carriera. Una donna che vive al limite, sfruttata, abusata. Una donna che subisce violenza proprio dal marito che tanto ha amato. Tre donne che il destino unisce per un fine comune. I conti, alla fine, si pagano. Questo romanzo non è ambientato a Fjällbacka e la protagonista non è Erica Falck. Ma chi ama la sua scrittura troverà qui una trama perfetta.

Il sogno della macchina da cucire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pitzorno, Bianca

Il sogno della macchina da cucire / Bianca Pitzorno

Firenze [etc.] : Bompiani, 2018

Narratori italiani

Abstract: C'è stato un tempo in cui non esistevano le boutique di prêt-à-porter e tantomeno le grandi catene di moda a basso prezzo, e ogni famiglia che ne avesse la possibilità faceva cucire abiti e biancheria da una sarta: a lei era spesso dedicata una stanza della casa, nella quale si prendevano misure, si imbastivano orli, si disegnavano modelli ma soprattutto - nel silenzio del cucito - si sussurravano segreti e speranze. A narrarci la storia di questo romanzo è proprio una sartina a giornata nata a fine Ottocento, una ragazza di umilissime origini che apprende da sola a leggere e ama le opere di Puccini ma più di tutto sogna di avere una macchina da cucire: prodigiosa invenzione capace di garantire l'autonomia economica a chi la possiede, lucente simbolo di progresso e libertà. Cucendo, la sartina ascolta le storie di chi la circonda e impara a conoscere donne molto diverse: la marchesina Ester, che va a cavallo e studia la meccanica e il greco antico; miss Lily Rose, giornalista americana che nel corsetto nasconde segreti; le sorelle Provera con i loro scandalosi tessuti parigini; donna Licinia Delsorbo, centenaria decisa a tutto per difendere la purezza del suo sangue; Assuntina, la bimba selvatica... Pur in questa società rigidamente divisa per classe e censo, anche per la sartina giungerà il momento di uscire dall'ombra e farsi strada nel mondo, con la sola forza dell'intelligenza e delle sue sapienti mani. Bianca Pitzorno dà vita in queste pagine a una storia che ha il sapore dei feuilleton amati dalla sua protagonista, ma al tempo stesso è percorsa da uno sguardo modernissimo. Narrare della sartina di allora significa parlare delle donne di oggi e dei grandi sogni che per tutte dovrebbero diventare invece diritti: alla libertà, al lavoro, alla felicità

Il favoloso regno di Oz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roncaglia, Silvia

Il favoloso regno di Oz / da Lyman Frank Baum ; Silvia Roncaglia ; [illustrazioni di Barbara Bongini]

San Dorligo della Valle : EL, 2018

Classicini

Abstract: Una collana di classici pensata espressamente per il target dei più piccoli. I Classicini sono libri leggeri, coloratissimi, scanzonati, che vogliono rendere giustizia a storie emozionanti e bellissime, storie che si possono e si devono poter raccontare come delle fiabe, che si possono voler leggere e rileggere tante volte. Età di lettura: da 7 anni.